Carnico: Crots in Eccellenza, Vidoni re dei bomber

Ultimo fine settimana di partite per il campionato Carnico che giunge così al termine dopo ventidue giornate di passione e agonismo. Curiosità: in questo turno tutte le formazioni delle due categorie hanno messo a segno almeno un gol.

Passerella per tutte le formazioni dell’Eccellenza: titolo e retrocessioni già ampiamente decisi, e si gioca solo per lo spettacolo. I neo campioni del Real Tolmezzo chiudono il loro anno di grazia espugnando anche il campo del Tilly’s Pub Sutrio con un rotondo 1-5, legittimando ancora una volta la loro vittoria: tripletta di Giorgio Petterin, doppietta di Marco Candido.

Continua...

FC11: Bagnaria Arsa avanti tutta, Budlla già decisivo

Seconda giornata di campionato in Seconda e Terza categoria del Collinare a 11.

Copertina del girone A di Seconda a Union ParadisoPalut Prissinins, spettacolare match terminato sul 4-4, che ha consentito ad entrambe le compagini di muovere la classifica. Reti locali di Manuel Fantini, Nicolas Cesarin e Morris Domeneghini (2), a cui replicano per gli ospiti Samuele Brozzu e un super Luca Gabbato (tripletta). Convincente la vittoria del Cjarlins Muzane sul campo del Gorgo.

Continua...

FC11: Vacile al comando, Turkey e Highlanders inizio sprint

Seconda giornata di campionato per Eccellenza e Prima categoria del Collinare a 11.

In Eccellenza spicca il Vacile, unica squadra del girone a punteggio pieno con l’invidiabile score di sette reti segnate e nessuna ancora subita: nell’ultimo turno a farne le spese l’Adorgnano, caduto sotto i colpi di Andrea Bonutto, Andrea Mariano e Marco Rossi. Addirittura due le gare a reti bianche: capitan Del Bianco del Valmeduna e compagni riescono ad ottenere il primo storico punto della loro storia in Eccellenza impattando contro gli Warriors. Posta in palio equamente divisa anche tra Lokomotiv Trivignano e Ziracco.

Continua...

Am5:Barreca e Arduini, sfida del gol a distanza

Tutti a caccia del Formentera Team: nel weekend è infatti iniziata la prima fase del campionato Amatori a 5 che vede ai nastri di partenza ventitre formazioni inizialmente suddivise in due gruppi rispettivamente da undici e dodici squadre ciascuno.

Modus-Stellare e Danieli partono a razzo nel girone A. I primi superano 8-1 le Black Panters mandando in rete per tre volte sia Cristian Gherardi che Matteo Bovolini, mentre i secondisbancano la palestra del Real Pittibull addirittura per 2-12; Fabrizio Arduini già protagonista con cinque reti a referto.

Continua...

Merce Rara convincente, è sempre Belleri-show!

Dopo la lunga pausa estiva sono iniziati nel weekend il campionato d’Eccellenza ed i due gironi di Prima categoria del Collinare a 11.

Nell’elite amatoriale, profondamente rivoluzionata rispetto alla scorsa stagione (solo sei delle attuali undici formazioni erano già in Eccellenza), parte forte il Merce Rara espugnando il terreno degli accreditati Drag Store per 2-4 nonostante lo svantaggio iniziale, siglato con un bel pallonetto su un fuorigioco mal interpretato dalla linea difensiva.

Continua...

Carlig in forma, Leon Bianco A esordio vincente

Prima giornata di campionato per i tre gironi di Seconda e Terza Categoria del Collinare a 11.

Parte a tavoletta il Gruaro nel girone A di Seconda, trafiggendo per ben cinque volte il malcapitato portiere del Villaorba: reti di Davide Francescato, Luca Valerio (2), Matteo Vivan e Michele Del Sal. Basta invece il gol di William Tomini per consentire al suo Palazzolo di espugnare il campo del Palut Prissinins, squadra che ambisce a quella promozione sfuggita in modo rocambolesco nel finale della scorsa stagione.

Continua...

Carnico: Tilly’s e Becs, quotazioni in rialzo

Nella diciottesima giornata del Carnico il Real Tolmezzo sembra aver messo un grosso sigillo sul titolo: l’attuale capolista ha infatti superato nello scontro diretto il lanciatissimo Betania (2-1, eroe di giornata con una doppietta Patrick Zamolo, al Betania non basta la ventesima rete nel torneo del solito Stefano Vidoni) e ha approfittato così dell’inaspettato stop della seconda della classe Paularo nell’insidioso match in trasferta contro il Tilly’s Pub Sutrio.i locali s’impongono per  2-1 dopo i gol griffati da  capitan Gilberto Buzzi e Luca Montina, redivivo attaccante già di scena da protagonista in altre squadre del Collinare tra le quali gli Amatori Manzano over 40.

Continua...

Carnico. Tolmezzo ancora Real, Eccellenza nel segno del 2

Smaltita la settimana di pausa causa festeggiamenti di Ferragosto, nel weekend è ripartito il Carnico per il rush finale. Eccellenza nel segno del 2: si sono infatti registrate solo vittorie delle squadre in trasferta, facendo saltare così il fattore campo. Lo stop non ha inciso in alcun modo sulle ambizioni da titolo del Real Tolmezzo in Eccellenza: la capolista ha espugnato per 2-5 il campo dell’Ibligine, doppietta di Giorgio Petterin, e ha allungato così a quattro le lunghezze di vantaggio a parità di gare disputate sul Rigolato, a sua volta a riposo.

Continua...

Carnico: il Betania fa sul serio, Atl. Bancone in scia

Quattordicesima giornata di campionato per il Carnico. In Eccellenza il Real Tolmezzo ha impattato per 1-1 sul campo degli Amatori Verzegnis, reti di Renato Spaccaterra e Igor Cigliani, ma ha allungato in testa alla classifica portando a quattro le lunghezza di vantaggio sul Paularo, a sua volta caduto contro il Betania per 4-2: la doppietta di Stefano Vidoni (ora al secondo posto della classifica marcatori dietro a Daniele Di Gleria) e i gol di Gabriele Scarsini e Raffaello Muser hanno firmato quella che è senza dubbio l’impresa di giornata in categoria, a nulla è servita la doppietta di Stefano Indrigo.

Continua...

Intervista doppia: Seffino vs Maldera

L’attesa è finita! Sabato 30 giugno si affronteranno a Faedis Cassacco Startrep e Bar all’Angolo per la finale di Coppa Friuli a 11. I gialloneri hanno conquistato il pass vincendo i quarti di finale ai calci di rigore contro i Redskins e la semifinale contro il CornoCalcio Show Biz, la formazione costruita sull’ossatura degli Warriors ha invece brillantemente vinto i quarti contro il bar Montecarlo e ha dato vita ad una semifinale con numerose reti contro il Real Sella. Abbiamo posto per presentare la sfida al mister del Cassacco Lorenzo Seffino e a Damiano Maldera, uno della “vecchia guardia” del Bar all’Angolo, le stesse domande.

Qual è stato il segreto della vostra cavalcata?

Seffino: “Inizialmente siamo andati sotto alle aspettative faticando molto in un girone molto tosto, poi abbiamo ritrovato la voglia di divertirci e l’entusiasmo ha fatto il resto

Maldera: “La nostra ossatura consolidata ha fatto sicuramente la differenza con l’innesto di tre/quattro elementi di spessore, amalgamatisi molto bene in lunghi terzi tempi. Mister Monai ha l’imbarazzo della scelta e chiunque pesca dalla rosa, questo fa bene. Speriamo di dimostrarlo anche sabato

Chi è stato secondo te il giocatore più decisivo?

Seffino: “Sicuramente non mi piace fare nomi, tutti hanno contribuito. Devo però dire che Miki Ziraldo ci ha dato quell’equilibrio che non sempre abbiamo avuto in stagione

Maldera: “Potrei fare molti nomi, a partire dalla coppia di avanti Monorchio-Tonizzo, all’ottimo Bussetto in difesa fino a Bertoni-Barile in mezzo. Chi ha dato qualcosa in più è stato sicuramente Michele Guadagnino: gol a parte riesce sempre a ribaltare l’azione e fare la differenza con la sua velocità. Se potessi dargli un consiglio, gli direi di passare di più la palla per diventare ancora più determinante

Cosa temi più della squadra avversaria?

Seffino: “Basta leggere i nomi dei nostri avversari, soprattutto della linea offensiva che solitamente schierano (Tonizzo e Monorchio, ndr). Comunque noi ci faremo trovare pronti per l’appuntamento

Maldera: “Sinceramente non li conosco molto bene ma se sono arrivati fino in finale non è un caso. Li rispetto e li rispettiamo nella maniera più assoluta ma non abbiamo paura di nessuno“.

Che partita sarà e chi credi possa essere protagonista nella finale di sabato?

Seffino: “Mi aspetto una gara molto frizzante e aperta, con due squadre che se la giocheranno possibilmente a viso aperto. Un protagonista? Lo spirito dello Startrep!

Maldera: “Sarà una finale. Considerando che siamo a fine stagione e ci sarà caldo non prevedo molto spettacolo, spero però di essere smentito. Sarà la squadra a fare la differenza anche se Tonizzo con un gol potrebbe diventare il capocannoniere della competizione. Egoisticamente mi piacerebbe andare a segno, sarebbe il 50esimo gol con questa maglia e segnarlo in finale avrebbe un sapore particolare

 

Monorchio-Tonizzo e il Bar all’Angolo sogna

Weekend di quarti di finale per la Coppa Friuli a 11 disputato, diversamente da quanto scritto in modo erroneo nella precedente uscita, in un turno unico. Le squadre che si sono garantite l’accesso alla semifinale che si giocherà in gare di andata e ritorno sono Bar all’Angolo, Real Sella, CornoCalcio Show Biz e Cassacco Startrep. Curiosità: tra le prime classificate dei gironi il solo Bar all’Angolo è riuscito a passare il turno. 

Continua...

Simionato lancia il Palut ai quarti, all’Angolo a valanga

Si è conclusa finalmente la fase a gironi della Coppa Friuli a 11: il quadro dei quarti di finale che vedranno affrontarsi le squadre in gare di andata e ritorno è ormai completo e può partire la caccia al titolo 2018. Si tratta di Real SellaAtti Impuri, bar MontecarloBar all’Angolo, Cassacco StartrepRedskins, CornoCalcio Show BizPalut Prissinins.

Continua...