Trofeo Fair Play a Daniele Di Gleria

Il rispetto dei valori sportivi,  la forza di esprimere al meglio  le proprie i capacità sportive senza utilizzare cattiveria e aggressività, fa parte di una cultura sportiva a cui la Lega Calcio Friuli Collinare tiene particolarmente.

Chi sa porre il rispetto delle regole e di se stesso e degli altri davanti al risultato è una persona che merita di  essere portata ad esempio. È il caso di Daniele Di Gleria, a cui verrà assegnato in occasione dell’Assemblea il  Trofeo Fair Play.

Continua...

Gran Premio Lcfc a Giancarla Mingone

Mix di energia, dinamismo e caparbietà, una persona  che pretende sempre il massimo, da sè stessa e dagli altri e che ottiene consensi nello sport e nella vita di tutti i giorni. Stiamo parlando di Giancarla Mingone, da 20 anni presidente degli Am. Racchiuso, da oltre 10 consigliere comunale del suo paese (Attimis). Giancarla ha avuto il coraggio di rompere quell”omertà” sportiva che purtroppo è a volte presente nei campi di gioco.
Lo ha fatto dopo una gara in cui gli avversari contestarono con forza l’operato dell’arbitro, accusandolo di non aver riportato nel  referto circostanze veritiere. Giancarla ha avuto il coraggio di assumere  spontaneamente l’iniziativa, di segnalare quanto accaduto in occasione della gara tra Am Braulins e Am. Racchiuso e di affrontare le conseguenze del suo gesto distinguendosi da chi, preferendo trincerarsi dietro scelte di comodo, sceglie di non denunciare comportamenti non conformi allo spirito amatoriale.

Continua...

Over Cjassà – Climassistance 1 – 1

De Bernardis Fabiofabio_de_bernardis
Ancora un pareggio e ancora recriminazioni per il team del Climassistance alla fine della partita su campo del Cassacco. un pareggio giusto per il gioco espresso sul campo ma che lascia l’amaro in bocca per il rigore sbagliato a pochi minuti dalla fine della partita. Per la delicata sfida di Cassacco mr Peressini si affida ad una formazione d’attacco provando un modulo 3-4-3. L’intento è chiaramente vincere per rompere il tabù che dura da ben 5 partite in cui si è raccolto soltanto 4 pareggi ed una clamorosa sconfitta. Partenza via e immediata occasione di Molaro, ben imbeccato da una scorribanda di De Bernardis sulla sinistra. Palla non colpita bene a pochi passi dalla porta avversaria. Dopo la partita si assestava viaggiando sul binario dell’equilibrio, con miglior palleggio dei locali (in evidenza Amatulli e Gregorutti) e più veloci e ficcanti ripartenze degli ospiti con De Bernardis spina nel fianco della difesa locale. Proprio da un’iniziativa di quest’ultimo arrivava una seconda ghiotta occasione per gli ospiti con Serafini che non riusciva a chiudere in rete. Nell’occasione De Bernardis reclamava un rigore (evidente) ottenendo soltanto una dura reprimenda (in tedesco!) da parte dell’arbitro sfociata poi in cartellino giallo. Verso la fine della prima frazione due occasioni per i padroni di casa. Dapprima Sgarban falliva il gol a tu per tu con Rinaldi dopo un banale errore di controllo in area di Pozzuto, per il resto bravo e concentrato per tutta la partita. Al 34’ l’improvviso eurogol di Amatulli, bravo a battere Rinaldi con preciso siluro da 30 metri dopo un errore di disimpegno di Pascolat al limite della propria area. Insomma quest’anno è destino che i gol e le occasioni degli avversari vengano gentilmente omaggiate dai ragazzi di mr Maurinho. Nella ripresa stessi 11 per il Climassitance che rientrava con piglio ancora più deciso. Immediato pareggio di De Bernardis, con fuga solitaria da centrocampo su pallone filtrante di Molaro, e battuta in rete ad incrociare di destro appena dentro l’area. Sull’entusiasmo del pareggio e con un nuovo assetto in difesa e a centrocampo il Climassistance insisteva nei suoi attacchi esponendosi però di tanto in tanto alle veloci ripartenze di Sgarban abile a liberarsi meno a concludere; bene comunque la difesa comandata da Carlin ad arginarne la potenza. Si arrivava così verso il 70’ quando il direttore di gara sig. Conzutti fischiava un dubbio rigore agli ospiti per presunto controllo di mano di un difensore locale in fase di liberazione d’area. Dal dischetto si presentava Beppe Assalone che però calciava sul palo alla destra del portiere. Poco altro da raccontare se non un veloce contropiede del Cassacco con palla fuori dallo specchio della porta su disperata uscita di Rinaldi. Altro pareggio, altra delusione mitigata però nel post partita con piacevole serata e ottima cena. E già pronti per sabato nel nuovo duro scontro diretto a Trasaghis contro la temibile ADM Bunker.

Nobile Impianti, sconfitta amara

 

Nobile Impianti – SS 463 Majano   1 – 2    del 13/04/2013 14:30

Onore al Majano, gran gruppo e motivato al punto giusto. Ma questo arbitro ha davvero diretto la partita come fosse un matusa. Io credo che alcune persone debbano rendersi conto quando sbagliano e accettare i consigli anche di alcuni giocatori nel dopo partita mantenendo un comportamento rispettoso. Non sopporto chi non ammette gli errori. Le convinzioni sono nemici della verità più pericolosi delle menzogne diceva Nietzsche. Sig. arbitro, Nietzsche non fu un comico di zelig. Bisogna imparare a capire e crescere anche con gli errori, perché se è vero che lei ha un esperienza di 30 come direttore di gara vale l’ipotesi che L’uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge. In bocca al lupo.
Top: (SS 463 Majano) , Chiaba’ Ado (Nobile Impianti ) centrocampista
Marcatori: Chiaba’ Ado (Nobile Impianti ), Buttignol Simone (SS 463 Majano), Riva Alex (SS 463 Majano)

I Vostri commenti

 

 

Partite dal 16/11/2012 al 20/11/2012

Corno Calcio – Cassacco Startrep 4 – 1

BRUTTA PARTITA MA AL CORNO SERVIVANO I DUE PUNTI E COSI’ E STATO…. PER IL CORNO IN GOL LORENZUTTI, SASCA 2 E AUTOGOL DEL N 4 DEL STARTREP

Top: Urban Remec (Corno Calcio) difensore,  (Cassacco Startrep)

Marcatori: Lorenzutti Cristian (Corno Calcio), Dinic Sasa (3) (Corno Calcio), Mellinch Mirko (Cassacco Startrep)

 

Nojar Ziline – ASD Real Sella FC 1 – 2

Continua il periodo buio del Nojar Ziline. Passati per primi in vantaggio e in pieno controllo della gara si fanno prima recuperare e poi superare, complice anche il portiere locale che a fine primo tempo si riscatta con una gran parata sulla liena di porta. Secondo tempo assedio dei locali che scoprono un pò il fianco al contropiede del Sella. Proprio su uno dui questi il Sella  colpisce il palo. Troppi cmq gli errori dei locali, contiamo almeno 4 i tiri sbagliati a tu per tu con il portiere avversario. Per finire Auguri di pronta guarigione al nostro laterale Anthony infortunatosi a fine gara.

Top: Linza Davide (Nojar Ziline) centrocampista, Pestrin Manuel (ASD Real Sella FC) attaccante

Marcatori: Comisso Cristopher (ASD Real Sella FC), Drigo Anthony (Nojar Ziline), Bettin Andrea (ASD Real Sella FC)

 

Am San Marco – A.C. Strassoldo 2 – 3

Arbitraggio deludente. Menziono ad esempio l’episodio della fermata di mano di un giocatore con la palla che andava in “casino” sanzionata con una punizione senza giallo, squadra molto nervosa colpa dell’arbitro che non sanzionava assolutamente i falli. Neanche un cartellino in 80′, ne ho contati almeno 5, due nostri 3 loro. Il tutto con squadre assolutamente amatoriali nello spirito e in pefetta sintonia agonistica con le scuse ad ogni intervento irregolare che il Signor arbitro nemmeno non sanzionava. Non dico che abbia indirizzato il risultato, ma sicuramente non ha dato serenita’. Buona giornata

Top: Sanna Enrico (A.C. Strassoldo) difensore, Raffin Nicola (Am San Marco) attaccante

Marcatori: Marassi Matteo (Am San Marco), Raffin Nicola (Am San Marco), Del Frate Rudi (A.C. Strassoldo), Braida Massimo (A.C. Strassoldo), Sanna Enrico (A.C. Strassoldo)

 

A.S. Millennium – A.c. Gorizia 0 – 3

UNA PARTITA DISASTROSA DELLA MILLENNIUM CHE DURANTE TUTTA LA PARTITA NON HA TROVATO IL BANDOLO DELLA MATTASSA. COMPLIMENTI AGLI AVVERSARI. UNA BELLA SQUADRA, DETERMINATA CHE CORRE E SI SACRIFICA L’UNO PER GLI ALTRI. OTTIMO L’ARBITRAGGIO.

Top:  (A.c. Gorizia) ,  (A.S. Millennium)

Marcatori: Valloscura Gianluca (A.c. Gorizia), Bartussi Luca (A.c. Gorizia), Cammarata Denis (A.c. Gorizia)

 

Bicinicco Boys – Totò e gli amici 2 – 0

PARTITA CORRETTA DA ENTRAMBE LE SQUADRE BICINICCO BOYS CON MOLTE ASSENZE X MOTIVI DI LAVORO.BUONO L’arbitraggio del sig.mossenta

Top: Corubolo Damiano (Bicinicco Boys) centrocampista, Guarneri Diego (Totò e gli amici) centrocampista

Marcatori: Maestrutti Loris (Bicinicco Boys), Corubolo Damiano (Bicinicco Boys)

 

No Name – Little Ama-Ca 5 – 2

partita molto combattuta, perfetto l’arbitraggio del signor Molon

Top: Carrera Raffaele (No Name) attaccante, Lestuzzi Christian (Little Ama-Ca) universale

Marcatori: Polonia Alex (No Name), Lestuzzi Christian (Little Ama-Ca), Angeli Daniele (Little Ama-Ca), Carrera Raffaele (4) (No Name)

 

Boca Juniors Risano – ASD UC 3 Stelle 2 – 1

Partita dal punteggio basso ma non priva di occasioni da entrambe le parti. Ospiti in vantaggio nel primo tempo quando i locali del Boca Juniors peccano di precisione sottoporta. Nella ripresa pareggio ‘fortunoso’ del Boca dopo aver sciupato ancora palle goal e successivo vantaggio con capitan Braidotti che insacca da posizione defilata. Lo stesso capitano di li a pochi minuti si farà anche espellere per intervento pericoloso. Sofferenza fino all’ultimo minuto per gli ‘argentini’ di Risano che acciuffano la prima vittoria stagionale. Nota di merito ai due portieri, entrambi i migliori in campo per le rispettive compagini.

Top: Favero Luca (Boca Juniors Risano) portiere, Dolso Sandro (ASD UC 3 Stelle) portiere

Marcatori: Braidotti Marco (Boca Juniors Risano), Braidotti Tommaso (Boca Juniors Risano), De Giorgio Riccardo (ASD UC 3 Stelle)

 

Mus in Campo – Pizzeria Pinguino 9 – 3

Bomber Cisi sfida Bomber Bortoluzzi e quest’ultimo piazza 4 reti, Cisi solo una.

Top: Sabbadini Ivan (Pizzeria Pinguino) difensore, Bortoluzzi Elia (Mus in Campo) attaccante

Marcatori: Bortoluzzi Elia (4) (Mus in Campo), Brandolino Tiziano (2) (Mus in Campo), Burello Enrico (Mus in Campo), Cisilino Giovanni (Mus in Campo), Lizzi Johnni (Mus in Campo), Mansutti Jonni (2) (Pizzeria Pinguino), Grattoni Nicola (Pizzeria Pinguino)

 

I Vostri commenti

 

 

Partite dal 09/11/2012 al 14/11/2012

Felettis United c.5 – Real Madris 1 – 3

Gara stregata a Bicinicco per i ragazzi di mister Bergagna che si infrangono contro il muro eretto dal Real Madris. Straordinaria la prova dell’estremo difensore Cosolo che grazie anche all’aiuto dei legni della propria porta consente agli ospiti di fare propri due punti con una gara tutta difesa e ripartenze. 1 a 3 il finale di una gara il cui pallino è  sempre stato nelle mani dei padroni di casa incapaci però di trovare la via del gol se non nei minuti finali quando erano ormai già  sotto di tre reti.

Top: Alessandro Valentino (Felettis United c.5) laterale destro, Cosolo Edi (Real Madris) portiere

Marcatori: Picco Manuel (Real Madris), Rizzotti Ivan (Real Madris), Alessandro Valentino (Felettis United c.5), Bertoni Luca (Real Madris)

 

Bar Sport Stephanie – Bastardi senza Gloria 1 – 1

Partita molto equilibrata, ospiti ben schierati in fase difensiva. Il Bar Sport Stephanie deve ancora trovare l’alchimia fra la vecchia guardia e i nuovi arrivati, soprattutto nella fase offensiva.

Top: Intilia Patrick (Bar Sport Stephanie) universale, Pellizzari Fady (Bastardi senza Gloria) attaccante

Marcatori: Petterin Giorgio (Bastardi senza Gloria), Intilia Patrick (Bar Sport Stephanie)

 

 

ASD UC 3 Stelle – Climassistance C5 4 – 3

arbitro bravo e buona visualizzazione del gioco.partita bella e tirata fino all’ultimo.

Top: Stegnjaja Oleg (Climassistance C5) attaccante, Brandolino Mauro (ASD UC 3 Stelle) attaccante

Marcatori: Passalent Omar (ASD UC 3 Stelle), Brandolino Mauro (ASD UC 3 Stelle), Clocchiatti Giovanni (ASD UC 3 Stelle), Bonora Massimiliano (Climassistance C5), Stegnjaja Oleg (Climassistance C5), De Giorgio Riccardo (ASD UC 3 Stelle), Grigor Tudorel Virgil (Climassistance C5)

 

A.R.S. Galli – ASD Fobal 1 – 1

primo tempo tutto dei galli meritava piu’ del 1 a 0 maturati alla meta’ del primo tempo con una prodezza di morettin dai trenta metri stop e tiro al volo incrocio dei pali gran goal…..alla fina del promo tempo i galli sfiorano il raddoppio con venturini su calcio di punizione deganis la mette sul secondo palo venturini in scivolata sfiora il 2 a 0…….inizio del secondo tempo su unica disattenzione della difesa dei galli 1 a 1…….stretto per i galli che ha costruito molto di piu’….con formazione in emergenza….tra ifortuni squalifiche e influenza di stagione bella partita……un grazie ai ragazzi per l’impegno e la serieta’…….

Top: Tomat Alessandro (ASD Fobal) attaccante, Morettin Roberto (A.R.S. Galli) attaccante

Marcatori: Morettin Roberto (A.R.S. Galli), Violin Alex (ASD Fobal)

 

A.C. Pozzuolo – A.C. Farra 1 – 0

Bella gara tra due buone squadre, ben messe in campo. Il Pozzuolo gioca un ottimo primo tempo senza però concretizzare la supremazia territoriale. Nel secondo tempo trova la vittoria grazie a un eurogoal da fuori area di capitan Gorizzizzo.

Top: Gorizzizzo Loris (A.C. Pozzuolo) centrocampista, Spessot Emiliano (A.C. Farra) attaccante

Marcatori: Gorizzizzo Loris (A.C. Pozzuolo)

 

Fancy Club A.S.D. – A.R.S. Calcio 1 – 0

Partita equilibrata decisa a favore del Fancy Club da un colpo del solito Mariano, che a metà del secondo tempo si dimostra abile a sfruttare una delle poche occasioni concesse dagli ospiti. Da segnalare anche una traversa colpita da Gianluca Tomasi a seguito di una punizione. Gli ultimi minuti sono segnati da ripetuti tentativi dell’Ars Calcio che, con generosità , si riversa nella metà  campo avversaria, ma senza fortuna. Per i ragazzi di mister Battaino, che si sono presentati con una formazione ancora rimaneggiata e sperimentale, si tratta di vittoria preziosissima e una nuova iniezione di fiducia per il proseguio di stagione. Ottima la direzione arbitrale.

Top:  (A.R.S. Calcio) , Mariano Andrea (Fancy Club A.S.D.) attaccante

Marcatori: Mariano Andrea (Fancy Club A.S.D.)

 

A.C. Pozzecco – ASD Carioca 0 – 2

Meritata vittoria del ASD Carioca in quel di Pozzecco nel recupero della 4^ giornata del girone C di 3^ categoria. Il team manzanese ha comandato il gioco sin dalle prime battute mettendo in cassaforte il risultato gà  nel primo tempo con le reti di capitan Felettig e di Gessi. Ben poca cosa il Pozzecco di queste ultime partite, con diverse pedine fuori condizione per vari motivi, ma con una preoccupante incapacità  di reagire alla benchè minima difficoltà .

Top: Bertolini Stefano (A.C. Pozzecco) difensore, Varutti Nicolas (ASD Carioca) difensore

Marcatori: Felettig Luca (ASD Carioca), Gessi Giuliano (ASD Carioca)

 

 

I Vostri Commenti

 

Partite dal 02/11/2012  al 07/11/2012

 

Felettis United c.5 – Tana del Luppolo 4 – 3

Gara equilibrata e ricca di ribaltamenti di fronte a Bicinicco. Al vantaggio ospite i padroni di casa rispondono con Alessandro prima e Vida, che propizia la più classica delle autoreti, cinque minuti più tardi. Il Felettis difende bene il vantaggio, ma il forcing della Tana del Luppolo si concretizza nei minuti finali con il pareggio del 2 a 2 con cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa, ospiti di nuovo avanti in contropiede e United che trova di nuovo la forza di reagire e ribaltare il risultato con le reti di capitan Burlon e di Alessandro, miglior uomo in campo. Sul 4 a 3 i ragazzi di mister Bergagna si chiudono in difesa, sprecano alcuni contropiede per chiudere la partita e ringraziano le prodezze del debuttante Dissegna che salva porta e risultato. Seconda vittoria casalinga e Felettis che pare essersi ambientato nella nuova categoria, dopo l’impatto iniziale.

Top: Alessandro Valentino (Felettis United c.5) laterale destro, Fidenzio Andrea (Tana del Luppolo) portiere

Marcatori: Di Gaspero Alessandro (Tana del Luppolo), Burlon Fabio (Felettis United c.5), Cernetti Daniele (Tana del Luppolo), Spizzo Davide (Tana del Luppolo), Alessandro Valentino (2) (Felettis United c.5)

 

S.T.U. Fagagna – Piz. Al Collio Reana 16 – 6

Partita con poca storia complice la serata storta dei reanesi e la vena realizzativa, come non succedeva da parecchio tempo, dei fagagnesi. Nota di merito all’arbitro: sempre tranquillo e attento alle varie situazioni di gioco, mai sopra le righe e disponibilità  al dialogo massima stemperando, nelle rare occasioni, il clima anche con qualche battuta…

Top: Fantini Michele (S.T.U. Fagagna) attaccante, Zarif Dauod Khalil Moor (Piz. Al Collio Reana) attaccante

Marcatori: D’Agostini Alex (2) (Piz. Al Collio Reana), Zarif Dauod Khalil Moor (Piz. Al Collio Reana), Tomasino Thomas (S.T.U. Fagagna), Causero Alessandro (4) (S.T.U. Fagagna), Iriti Pietro (4) (S.T.U. Fagagna), Fantini Michele (5) (S.T.U. Fagagna), Merlino Daniele (Piz. Al Collio Reana), Benati Luca (2) (S.T.U. Fagagna), Massari Maurizio (2) (Piz. Al Collio Reana)

 

Bastardi senza Gloria – Rist. Alla Frasca Verde 5 – 2

Partita combattuta dal primo all’ultimo secondo che,alla fine ha prevalere i BastardiSG sicuramente più concreti sotto porta.La squadra di Lauco tuttavia è scesa in campo senza alcuni elementi chiave.

Top: Nodale Luca (Rist. Alla Frasca Verde) universale, Bruno Michelangelo (Bastardi senza Gloria) portiere

Marcatori: Petterin Giorgio (Bastardi senza Gloria), Candoni Giuliano (3) (Bastardi senza Gloria), Treu Andrea (Rist. Alla Frasca Verde), Pellizzari Fady (Bastardi senza Gloria), Gonano Manuel (Rist. Alla Frasca Verde)

 

Socleif-Dimpe̤ C5 РLittle Ama-Ca 4 Р4

Presso la palestra comunale di Ampezzo si è svolto un match davvero molto combattuto tra il “Socleif-Dimpeç C5” e il “Little Ama-Ca”. Dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa ad opera di Burba, gli ospiti reagiscono alla grande e, anche grazie ad un pò di fortuna (vedi il rocambolesco autogol di Petris), si portano sul 3 a 1. I locali però non si demoralizzano e poco prima dell’intervallo riescono a pareggiare prima con Lenna (tiro dal limite dell’area) e poi con Petris. Nella ripresa parte meglio il “Little Ama-Ca”, ma il portiere Simonitti è attento e salva la sua porta in più occasioni. L’estremo difensore del “Socleif-Dimpeç C5” non può nulla però su un gran tiro da fuori area da parte di un attaccante cavazzino: 4 a 3 per il “Little Ama-Ca”. I padroni di casa cercano in tutti i modi di pareggiare i conti, ma sia una buona dose di sfortuna (vedi il gol salvato sulla linea da un difensore) sia l’imprecisione sotto porta sembrano condurre i carnici alla prima sconfitta tra le mura amiche. Fortunatamente ci pensa ancora Petris, a cinque minuti dalla fine, a fissare il punteggio finale sul 4 a 4. Buono l’arbitraggio del sig. Pirioni.

Top: Petris Claudio (Socleif-Dimpeç C5) difensore, Squecco Fabio (Little Ama-Ca) attaccante

Marcatori: Petris Claudio (2) (Socleif-Dimpeç C5), Burba Mirco (Socleif-Dimpeç C5), Agostinis Roberto (Little Ama-Ca), Squecco Fabio (2) (Little Ama-Ca), Lenna Giovanni (Socleif-Dimpeç C5), Nodale Francesco (Little Ama-Ca)

 

GnauSport – Livercul 6 – 1

Bella partita tra due buone squadre. I locali in affanno nei primi minuti di tempo,grazie ad un’organizzata Livercul. Dopo il gol dello Gnausport i padroni di casa trovano più spazi in contropiede e portano il risultato sul 6 a 1. Ottimo arbitraggio e bella partita

Top: Gollino Giacomo (Livercul) attaccante, Lena Maurizio (GnauSport) attaccante

Marcatori: Mongiat Pierantonio (GnauSport), Gentili Francesco (Livercul), Larese Roberto (GnauSport), Lena Maurizio (2) (GnauSport), Conte Andrea (GnauSport), Giarle Nicola (GnauSport)

 

Tsi-Gjgjote – Futsal Club 50 1 – 1

Partita molto combattuta e molto tattica. Pochi i tiri verso lo specchio da parte di ambedue le compagini , che alla fine si sono divise equamente la posta in palio.

Top: Canevarolo Cristian (Tsi-Gjgjote) universale, Meli Andrea (Futsal Club 50) attaccante

Marcatori: D`aietti Alessandro (Tsi-Gjgjote), Meli Andrea (Futsal Club 50)

 

Bar Stop&Go  – Banana Five 4 – 2

Partita tirata hanno prevalso gli episodi

Top: Ciccotti Antonio (Bar Stop&Go ) portiere, Sclauzero Ivan (Banana Five) centrocampista

Marcatori: Vigilanti Alessandro (2) (Bar Stop&Go ), Ferrari Riccardo (2) (Bar Stop&Go ), Corrubolo Mauro (2) (Banana Five)

 

Mus in Campo – Pizz. Moby Dick 3 – 3

Non mandateci  più questo arbitro. Ad ogni modo potevamo vincere, peccato.

Top: Peressoni Andrea (Pizz. Moby Dick) laterale sinistro, Burelli Silvio (Mus in Campo) portiere

Marcatori: Rosso Alessandro (Pizz. Moby Dick), Dominici Luca (Pizz. Moby Dick), Bortoluzzi Elia (Mus in Campo), Cisilino Giovanni (Mus in Campo), Di Fant Simone (Mus in Campo), Filipponi Stefano (Pizz. Moby Dick)

 

Corno Calcio – Dinamo Korda N.B. 2 – 1

IL CORNOCALCIO CAMBIA MISTER E FINALMENTE SI E RIVISTO IL CORNO DEGLI ANNI PASSATI SUBITO IN VANTAGGIO CON SOSOLIC AMMINISTRA BENE IL PRIMO TEMPO NELLA RIPRESA VA AL RADDOPPIO CON LORENZUTTI  POI A 10 MIUTI DAL TERMINE UN EUROGOL DELLA DINAMO KORDA ACCORCIA IL RISULTATO PROVANDO UN ASSALTO FINALE . MA CON L’ESPERIENZA E CON LA RITROVATA VOGLIA DI LOTTARE IL CORNOCALCIO NON CONCEDE NULLA ANZI A DUE MINUTI DAL TERMINE POTREBBE PORTARE A TRE IL BOTTINO DEI GOL MA ANDRETTA SBAGLIA UNA FACILISSIMA OCCASIONE DA GOL. LA DINAMO KORDA UNA DELLE SQUADRE MIGLIORI VISTE FIN’ORA..

Top: Urban Remec (Corno Calcio) difensore,  (Dinamo Korda N.B.)

Marcatori: Lorenzutti Cristian (Corno Calcio), Sosolic’ Mojmir (Corno Calcio), Carlassare Michele (Dinamo Korda N.B.)

 

A.R.S. Galli – ASD Sclaunicco 1 – 0

bella partita è tempo tutto dei galli con ottimo pressing e ripartenze in un azione tutta di prima a metà del primo tempo svoltasi sulla fascia sinistra gol di morettin dopo 5 min incursione sulla destra di taverna tiro e parata del portiere all’inizio del secondo tempo calcio d’angolo per i galli lo sclaunicco rinvia taverna da fuoria area botta secca gran parata del portiere ultimi 10 min lo sclaunicco si riversa nella meta’ campo dei galli e sfiora il pareggio….giusta vittoria dei galli visto la mole di gioco creata………

Top: Turco Claudio (ASD Sclaunicco) centrocampista, Taverna Juri (A.R.S. Galli) centrocampista

Marcatori: Morettin Roberto (A.R.S. Galli)

 

A.c. Gorizia – Caffè¨ Colonna 2 – 3

lo stesso arbitro 4 anni fà  concesse tre calci di rigore a favore degli avversari contro Gorizia e già quella volta abbiamo fatto delle dimostranze sulla qualità di questo direttore di gara  evidentemente non serve a niente. Ciò nonostante complimenti al Colonna che risulta una eccellente squadra

Top: Marcon David (Caffè Colonna) attaccante, Marconi Mattia (A.c. Gorizia) centrocampista

Marcatori: Marcon David (2) (Caffè Colonna), Adamo Luca (Caffè Colonna), Seni Luca (A.c. Gorizia), Cammarata Denis (A.c. Gorizia)

 

A.S. Millennium – Am San Marco 2 – 0

PARTITA GAGLIARDA DELLA MILLENNIUM CHE HA VOLUTO FERMAMENTE LA PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO.

Top: Corgnali Manuel (A.S. Millennium) attaccante,  (Am San Marco)

Marcatori: Fiorillo Massimiliano (A.S. Millennium), Corgnali Manuel (A.S. Millennium)

 

Turkey Pub – Extrem AltaValTorre 1 – 0

PARTITA COMPLICATA E DIFFICILE. DOPO UN PRIMO TEMPO EQUILIBRATO PREVALENZA DEL TURKEY NELLA RIPRESA E GOL DECISIVO A 5 DALLA FINE DI CICUTTINI ABILE A CAPITALIZZARE UNA PALLA VAGANTE IN AREA

Top: Cicuttini Alex (Turkey Pub) attaccante, Sinicco James (Extrem AltaValTorre) difensore

Marcatori: Cicuttini Alex (Turkey Pub)

 

ASD Carioca – ASD Dopolavoro 2 – 2

Carioca due volte in vantaggio e due volte riacciuffati da un villaorba mai domo. Vantaggio carioca allo scadere della prima frazione, con capitan felettig lesto a ribadire in rete una respinta corta del portiere ospite carnelutti. Pareggio del villaorba con chetoui al 5′ della ripresa, dopo un maldestro rinvio della retroguardia gialloblù!nuovo vantaggio dei padroni di casa alla mezz’ora, sempre con felettig, che questa volta approfitta di un perfetto assist di Grion, aspetta l’uscita del portiere e lo batte con un preciso diagonale che si infila in rete. Quando i due punti sembravano ormai cosa fatta ecco la doccia gelata : perfetta punizione di marella dal limite che fulmina bianco e fissa il punteggio sul 2-2 finale.risultato giusto visti i valori espressi in campo,ottimo l arbitraggio del signor sorge

Top: Roiatti Cristiano (ASD Dopolavoro) difensore, Cantarutti Luca (ASD Carioca) difensore

Marcatori: Felettig Luca (2) (ASD Carioca), Marella Adriano (ASD Dopolavoro), Chteoui Sofyen (ASD Dopolavoro)

 

 

Real Cervignano – Am Cormòns 2 – 3

Partita a lunghi tratti dominata dal Real che però deve fare mea culpa sui tre errori che hanno regalato i tre goal agli avversari; in particolare l’ultimo a tempo scaduto come già successo in precedenza con il Fiumicello. Da sottolineare il gran goal di Finco, come anche confermato dagli avversari, che insacca d’esterno d’estro sotto il set alla dx del portiere dal vertice opposto dell’area grande. Onore agli avversari che comunque hanno avuto il merito di crederci sempre e fino in fondo.

Top: Cucit Andrea (Am Cormòns) centrocampista, Finco Marco (Real Cervignano) centrocampista

Marcatori: Finco Marco (Real Cervignano), Peressutti Sandro (Real Cervignano), Morsut Massimiliano (Am Cormòns), Vosca Gabriele (Am Cormòns), Kristancic Matija (Am Cormòns)

 

 

 

I Vostri commenti (Friuli Collinare c5 e Amatori)

 

Felettis United c.5 – Bar Erica C5 4 – 3

Gara equilibratissima a Bicinicco dove il Felettis ha la meglio su un Bar Erica mai domo. Padroni di casa sempre in vantaggio e sempre raggiunti dagli ospiti sino al 4 a 3 finale che regala i primi due punti ai ragazzi di mister Bergagna. Tra i locali doppietta di capitan Burlon e reti di Dilena e Alessandro, per il Bar Erica doppietta di Cescutti e gol di Radina.

Top: Dilena Cristian (Felettis United c.5) laterale sinistro, Cescutti Maichoal (Bar Erica C5) attaccante

Marcatori: Dilena Cristian (Felettis United c.5), Burlon Fabio (2) (Felettis United c.5), Radina Vincenzo (Bar Erica C5), Cescutti Maichoal (2) (Bar Erica C5), Sandrigo Mattia (Felettis United c.5)

 

New Team – Mister Zoncolan 2 – 5

Vittoria decisamente meritata e quasi mai in discussione della squadra ospite che ha dimostrato di essere completa in tutti i reparti.

Top: Urban Davide (Mister Zoncolan) attaccante, Falcetta Federico (New Team) attaccante

Marcatori: Vaccaro Roberto (2) (New Team), Buzzi Gilberto (Mister Zoncolan), Dell’Oste Manuel (Mister Zoncolan), Urban Davide (3) (Mister Zoncolan)

 

No Name – GnauSport 2 – 7

Niente da dire, No Name vergognosa, Gnausport buonissima squadra e molto unita

Top: Lazarevic Senad (No Name) difensore, Deotto Davide (GnauSport) portiere

Marcatori: Frezza Mirco (GnauSport), Larese Roberto (2) (GnauSport), Lena Maurizio (2) (GnauSport), Conte Andrea (GnauSport), Giarle Nicola (GnauSport), Conni Elia (No Name), Carrera Raffaele (No Name)

 

Mus in Campo – Fagagna C5 5 – 7

Abbiamo perso il derby ed ha pure segnato Piccoli… se segnava anche Barduzzi potevamo ritirarci… invece la scaramanzia del Cisi non ha funzionato questa volta.

Top: Piccoli Alberto (Fagagna C5) universale, Lizzi Johnni (Mus in Campo) laterale sinistro

Marcatori: Rizzi Emanuele (Fagagna C5), De Monte Adriano (Fagagna C5), Orlando Richi (Mus in Campo), Lizzi Johnni (2) (Mus in Campo), Piccoli Alberto (Fagagna C5), Burelli Luca (Fagagna C5), Narduzzi Alessandro (Fagagna C5), Rodaro Alessandro (2) (Mus in Campo), Sabbadini Davide (2) (Fagagna C5)

 

A Sbregabalon  – DLF Udine 10 – 2

Seconda partita e secondo successo per gli a sbregabalon, a farne le spese il Dlf udine, liquidato con un perentorio 10 a 2! sugli scudi le prestazioni del solito volpe e di felettig nell’insolito ruolo di portiere,vista la contemporanea assenza di tutti gli estremi di ruolo. Dlf squadra giovane ma poco organizzata, arbitraggio da dimenticare : altezzoso, confuso, poco presente. Meno male che la correttezza delle compagini in campo lo ha reso praticamente ininfluente.

Top: Volpe Mauro (A Sbregabalon ) attaccante, Gatto Gabriele (DLF Udine) centrocampista

Marcatori: Grion Giancarlo (A Sbregabalon ), Felettig Luca (A Sbregabalon ), Fedele Angelo (A Sbregabalon ), Gessi Giuliano (2) (A Sbregabalon ), Cattastrello Andrea (A Sbregabalon ), Volpe Mauro (3) (A Sbregabalon ), Gatto Gabriele (DLF Udine), Boel Giambruno (DLF Udine)

 

I Vostri commenti (Friuli Collinare e Over 40)

ASD Portover – ASA Isotecno 1 – 1

Pareggio giusto, primo tempo per il Portover e secondo per gli ospiti, Battain para un rigore concesso per fallo da ultimo uomo, e D’agostini pareggia il gol di Cesarini su inserimento in calcio piazzato 1-1 .

Top: D`agostini Diego (ASA Isotecno) centrocampista, Fossali Umberto (ASD Portover) attaccante

Marcatori: D`agostini Diego (ASA Isotecno), Cesarini Evaristo (ASD Portover)

 

Evraz Palini Bertoli – Climassistance 3 – 0

Gara molto equilibrata sino al 65° quando una punizione perfettamente eseguita da Signor sblocca il risultato per i padroni di casa. Gli ospiti non ci stanno e si spingono in avanti alla ricerca del pareggio immediato ma vengono trafitti nuovamente su una rapida azione di contropiede siglata da D’Urso al 69°. Terzo gol di Snidar al 77° con azione personale che lo porta solo davanti al portiere. Gara, come detto, molto equilibrata che avrebbe potuto vedere gli ospiti in vantaggio all’inizio del primo tempo se Mazzoleni non avesse deviato sul palo il tiro a colpo sicuro di De Bernardis, migliore in campo per gli ospiti. Buona la direzione di gara.

Top: De Bernardis Fabio (Climassistance) attaccante, Ermacora Ivan (Evraz Palini Bertoli) attaccante

Marcatori: Snidar Riccardo (Evraz Palini Bertoli), Signor Gabriele (Evraz Palini Bertoli), D’Urso Andrea (Evraz Palini Bertoli)

 

Nobile Impianti  – A.C. La Fortezza 1 – 3

0 a 0 primo tempo, 3 a 1 secondo tempo. Necessitiamo di uno psicologo.

Top: Coccolo Nicola (A.C. La Fortezza) attaccante, Venturini Giacomo (Nobile Impianti ) attaccante

Marcatori: Zamagni Massimo (A.C. La Fortezza), Coccolo Nicola (A.C. La Fortezza), Tofful Samuele (A.C. La Fortezza), Citossi Massimo (Nobile Impianti )

ASD La Fenice – ASD Biauzzo 1 – 2

in una partita di calcio sopratutto amatoriale non si dovrebbero vedere gomitate, interventi cattivi e gente con ferite che esce dal campo, poi se tali interventi non vengono neanche sanzionati si perde definitivamente lo spirito amatoriale. i giudizi non sono di parte, ma la condotta arbitrale non era a penalizzare una squadra piuttosto che l’altra ma bensì lo spirito amatoriale che ci dovrebbe accomunare.

Top: Corradini Luca (ASD Biauzzo) centrocampista, Faggiani Mirco (ASD La Fenice) centrocampista

Marcatori: Corradini Luca (ASD Biauzzo), Liut Daniele  (ASD Biauzzo), Meneghin Massimo (ASD La Fenice)

 

A.S. Millennium – Merce Rara F.C. 0 – 1

PRESTAZIONE DISASTROSA DELLA MILLENNIUM CHE HA REGALATO COMPLETAMENTE ANCHE IL GOL DELLA VITTORIA PER LA MERCE RARA. DA SALVARE IN QUESTA GIORNATA IL TERZO TEMPO.

Top:  (Merce Rara F.C.) , Azzalini Eros (A.S. Millennium) centrocampista

Marcatori: Ortolano Marco (Merce Rara F.C.)

 

Turkey Pub – SSD Orzano 3 – 1

Buona prova del turkey che pur in svantaggio ribalta il risultato con mottes (imbeccato da sambo) petta (gol a porta vuota dopo un rimpallo fra cencig e il portiere) ed ancora mottes . fra le altre cose un rigore sbagliato da mottes ed un gol annullato a sambo , probabilmente in posizione regolare

Top: Sambo Flavio (Turkey Pub) centrocampista, Cantarutti Nicholas (SSD Orzano) difensore

Marcatori: Cantarutti Nicholas (SSD Orzano), Petta Alberto (Turkey Pub), Mottes Luca (2) (Turkey Pub)

 

A.C. Bagnaria Arsa – Real Cervignano 1 – 2

Per la prima volta mi trovo a commentare l’operato di un arbitro ma questa volta è essenziale informarvi del comportamento di questa persona. Anche per evitare che possa ripetersi lo scempio avvenuto ieri. La partita è¨ stata corretta, i giocatori di entrambe le squadre erano tranquilli ma come potete notare dal referto ci sono 10 ammoniti e un espulso. L’atteggiamento tenuto dall’arbitro ha portato a innervosire la gara creando una situazione di tensione lontana dallo spirito amatoriale. Non ho mai commentato e mai commenterà un errore tecnico, l’arbitro può sbagliare come tutti, ma l’atteggiamento non può essere quello che tutti i presenti hanno visto. Sono rimasto allibito, in tanti anni non mi era mai capitato. Come sempre vi ringrazio per la cortese attenzione. Cordiali Saluti

Top: Peressutti Sandro (Real Cervignano) centrocampista, Carletti Alex (A.C. Bagnaria Arsa) centrocampista

Marcatori: Peressutti Sandro (2) (Real Cervignano), Pennino Rudy (A.C. Bagnaria Arsa)

 

I vostri commenti (calcio a 11)

 

 

Tissano1984-Rott Ferr – A.R.S. Galli 0 – 3

PRIMO TEMPO A FAVORE DEL TISSANO, NEI PRIMI 8 MINUTI DEL SECONDO TEMPO TUTTI IMPALLATI E SI PRENDONO 3 GOAL, COMINCIA LA SVEGLIA CON 5 OCCASIONI DA GOAL FALLITE ED UN RIGORE SBAGLIATO…BRAVI L’ARS GALLI E MACUMBA NERA PER NOI…

Top: Turco Daniel (Tissano1984-Rott Ferr) , Gesuato Samuel (A.R.S. Galli)

Marcatori: Venturini Giacomo (A.R.S. Galli), Masi Donato (A.R.S. Galli), Buonavolonta’ Antonio (A.R.S. Galli)

 

Nojar Ziline – Pol. Tre Fontane 2 – 1

Cosa si può dire di una squadra che vince e convince, GRANDISSIMI. In una giornata grigia scende in campo il nuovo Nojar – ziline pronto per una nuova sfida e con la formazione rimaneggiata per dare un pò di spazio a tutti. Primo tempo a senso unico e solo gli errori dell’arbitro fissano il risultato sul 1 a 0 per i padroni di casa. Secondo tempo iniziano i cambi e la squadra cerca di riassettarsi seguendo i continui cambi dei coach. La polisportiva ci prova sfruttando il contropiede, ma i padroni di casa sono spietati ed alla prima occassione segnano il secondo goal. A dieci minuti dal termine il centrocampista della Polisportiva trova un goal bellissimo palleggio e tiro al volo, imparabile. Ultimi minuti tranquilli in attesa dei festeggiamenti per un’altro gran risultato meritato del nuovo Nojar Ziline.

Top: Menon Thomas  (Nojar Ziline) attaccante, Moretti Luca (Pol. Tre Fontane) centrocampista

Marcatori: Menon Thomas  (2) (Nojar Ziline), Disarò Alessandro (Pol. Tre Fontane)

 

A.C. Strassoldo – ASD Amatori Risano 1 – 2

volevo solo dire che se si giocava senza arbitro forse veniva fuori una partita migliore!!!¨ veramente inadeguato. lontano dalle azioni, indeciso nel fischiare e nell’estrarre i cartellini x falli evidenti!!! mi dispiace non parlare della partita ma l’ha praticamente ROVINATA!!!

Top:  (A.C. Strassoldo) ,  (ASD Amatori Risano)

Marcatori: Fasano Simone (ASD Amatori Risano), De Paoli Romeo (ASD Amatori Risano), Vidon Francesco (A.C. Strassoldo)

 

Real Cervignano – Am.Calcio Fiumicello 0 – 1

Partita equilibrata con occasioni da entrambe le parti. Un rigore sbagliato dal Real ed un palo del Fiumicello. Alla fine partita decisa da un errore a tempo gia’ scaduto.

Top: Barazzutti Armando (Real Cervignano) portiere, Masin Marzio (Am.Calcio Fiumicello) attaccante

Marcatori: Pianura Franco (Am.Calcio Fiumicello)

 

A.C. Bressa – Warriors    3 – 3    del 07/10/2012
 
partita serena massima educazione sia in campo che fuori rapporti dopo partita di massima cordialita e ottima ospilitacommento di: Palmisciano Giacomo
 
Marcatori: Vidotti Luca (Warriors ), Spina Mario (Warriors ), Lancerotto Daniele (Warriors ), Tassile Alberto (A.C. Bressa), Degano Maurizio (2) (A.C. Bressa)
 
 
APD Valmeduna – ASD Rangers    1 – 2    del 13/10/2012
una grande squadra umile intelligente e consapevole. rangers – commento di: Marrandino Mauro
 
Warriors – Over40 La di Copet   5 – 1    del 12/10/2012
bella partita ben interpretata dall compagine locale con il risultato mai in discussione. la partita poteva essere chiusa gia nel primo tempo. sostanzialmente corretta e ben arbitrata.. – commento di: Boggiolega Federico
 
 

I commenti post gara delle Associazioni

Evraz Palini Bertoli – ASD Portover 5 – 0

Partita equilibrata sino a metà del primo tempo, poi l’Evraz prende il controllo della gara e chiude il 1° tempo sul 3-0. Predominio territoriale dell’Evraz con giocate in contropiede dell’ASD Portover. Buona la direzione di gare con due squadre molto corrette in campo.

Top: Mattiussi Giovanni (Evraz Palini Bertoli) centrocampista,  (ASD Portover)

Marcatori: Mattiussi Giovanni (Evraz Palini Bertoli), De Biaggio  Nicola  (2) (Evraz Palini Bertoli), Taboga Lino (Evraz Palini Bertoli), Gervasutti Mauro (Evraz Palini Bertoli)

 

A.R.S. Galli – A.C. Carlino S. Gervasio 3 – 2

bella partita giocata su ritmi alti bloccata sul 2 a 2 fino a 10 min dalla fine, poi entra buonavolonta’ e con un guizzo d’altri tempi risolve la partita 3 a 2 per i galli……..

Top: Dalla Bona Alex (A.C. Carlino S. Gervasio) difensore, Morettin Roberto (A.R.S. Galli) attaccante

Marcatori: Chiccaro Elvis (A.C. Carlino S. Gervasio), Masi Donato (A.R.S. Galli), Buonavolonta’ Antonio (A.R.S. Galli), Gesuato Samuel (A.R.S. Galli), Canevarolo Maicol (A.C. Carlino S. Gervasio)

 

ASD Fobal – ASD Sclaunicco 3 – 3

BELLA PARTITA GIOCATA DA ENTRAMBE LE COMPAGINI A VISO APERTO. IL PAREGGIO E’ UN RISULTATO GIUSTO VISTI GLI EPISODI. SI SEGNALA CHE ENTRAMBE LE SQUADRE SI SONO COMPORTATE IN MANIERA SPORTIVISSIMA QUINDI NON SI CAPISCE LA FEROCIA DELLE TRE ESPULSIONI. ARBITRAGGIO TECNICAMENTE BUONO MA TROPPO ZELANTE ED A TRATTI ARROGANTE.

Top: Garzitto Fabio (ASD Sclaunicco) attaccante, Tomat Alessandro (ASD Fobal) attaccante

Marcatori: Montina Enrico (ASD Sclaunicco), Tomat Alessandro (2) (ASD Fobal), Boem Luca (ASD Fobal), Garzitto Fabio (ASD Sclaunicco), Valvano Daniele (ASD Sclaunicco)

 

ASD San Vito al Torre – Dimensione Giardino 0 – 1

Gara ad alta intensità al comunale di San Vito al Torre con due formazioni che tutto sommato sono state equilibrate con una bella cornice di pubblico ad assistere all’esordio tra le mura amiche dei Sanvitesi. Gara ricca di emozioni con un primo tempo che poteva premiare prima gli ospiti che calciano il pallone sul palo alla destra di Tami su un disimpegno corto di Zamparo e poi con i padroni di casa che mancano il vantaggio con Minen, Gardine e Nardin a tu per tu con il portiere ospite. Secondo tempo quasi tutto di marca Sanvitese con i padroni di casa padroni della gara, ma che al 10° vengono castigati da Vota Massimo scattato sul filo del fuorigioco e che davanti all’incolpevole Tami porta in vantaggio la formazione ospite. Forcing finale del San Vito che prima con Gardin, che fa partire una staffilata dal limite dell’area il pallone prende la traversa e rimbalza sulla linea di porta, e poi con Bononcini che con un maestoso colpo di testa manda il pallone astamparsi sul palo alla destra del portiere ospite. Risultato giusto sarebbe stato il pareggio ma queta è la legge del calcio. Buona la direzione di gara del Sig. Civita.

Top: Pittis Andrea (Dimensione Giardino) centrocampista, Bononcini Massimo (ASD San Vito al Torre) difensore

Marcatori: Vota Massimo (Dimensione Giardino)

 

A.S. Millennium – A.C. Strassoldo 3 – 3

PARTITA RICCA DI GOL NATI SPESSO DA DISTRAZIONI DIFENSIVE. LA MILLENNIUM DOVRA’ LAVORARE MOLTO PER EVITARE BRUTTE SORPRESE IN QUESTO CAMPIONATO.

Top:  (A.C. Strassoldo) , Azzalini Eros (A.S. Millennium) centrocampista

Marcatori: Azzalini Eros (A.S. Millennium), Corgnali Manuel (A.S. Millennium), Tuniz Marco (A.C. Strassoldo), Dezzoni Enrico (2) (A.C. Strassoldo), Toffolo Emanuele (A.S. Millennium)

 

Turkey Pub – Al Cardinale 0 – 1

VITTORIA DEL CARDINALE CHE NEL PRIMO TEMPO RESISTE AGLI ATTACCHI DEL TURKEY CHE SPRECA TROPPO SOTTOPORTA , POI CALO FISICO DEI LOCALI E OSPITI CHE PASSANO IN VANTAGGIO SU PUNIZIONE DI CORREDIG E DIFENDONO BENE IL VANTAGGIO

Top: Domenis Marco (Turkey Pub) centrocampista, Corredig Alessandro (Al Cardinale) centrocampista

Marcatori: Corredig Alessandro (Al Cardinale)

 

Finale Coppa Friuli c11. Mister Tognan “sputa il rospo”.

 

Scrivo queste righe come rimostranza  verso quanto sentito (interviste) e letto (friuliingol.com) riguardo alla gara di sabato.

Voglio ringraziare Paolo Comini  per le interviste e per essere stato obiettivo nell’analisi della gara, mentre qualcun altro  si è dimostrato per quello che è veramente.

Mi dispiace dirlo, volevo chiudere la parentesi bellissima della coppa senza entrare nei dettagli di un discorso che diventerebbe lunghissimo.

Poiana, viene a vantarsi di aver vinto la coppa con quel po’, po’ di formazione, è come lo spot del “ti piace vincere facile?”…ma avere il coraggio di dire per radio e scrivere che hanno vinto la coppa meritatamente, che sono invincibili, no, non posso accettarlo. Non tanto per me, (anche se mi rode non poco), ma per i miei ragazzi che in campo hanno sputato l’anima dimostrandosi all’altezza di tanti affermati “campioni” dei campionati dilettanti e categorie superiori.

Rimarcare poi (sempre Poiana ed il mister) le loro defezioni, mi sembra ancor più avvilente e mortificante……povero Poiana e povero mister, avevano in lista solamente 40 Atleti!!!!………mi sento preso in giro e non accetto questa provocazione.

Non mi sono mai  lagnato delle assenze (i 2 fratelli Andreotti, uno con buon passato tra i dilettanti e l’altro che ha calcato i campi di seria A, B, C e che vengono a giocare solo per stare nel nostro gruppo, Trifiletti (anche lui ex giocatore dei dilettanti), Orso, Passalenti). Senza contare che in panchina ho portato Marcatti e Zanutta  (Serie A e B e da sempre nelle nostre liste amatoriali), con uno stiramento perchè non avevo altre scelte. Quindi cosa avrei dovuto dire?

Se il signor Poiana accetta, rimetta in palio la coppa e porti le sue tanto decantate defezioni ed anch’io farò altrettanto, poi vediamo alla fine chi ride…

Poi si è visto il loro spirito amatoriale anche nel dopo partita, compagine veramente da portare come esempio. Nobile 42 coperti per il dopo partita, Friuliingol ZERO!!!!!!!!

C’è gente che ascolta per radio quello che lui dice e dovrebbe riportare la cronaca reale della partita, invece è solo fazioso e dice solamente ciò che gli sta bene!!

Il pubblico che assisteva alla partita si è reso conto di chi avrebbe meritato la coppa, mentre quelli che ascoltano la “sua trasmissione”, devono “fidarsi” delle sue parole…

Provasse a gestire un vero gruppo di amatori cercando di far giocare tutti, a prescindere dall’avversario che ci si trova davanti.

Sabato ho fatto giocare tutti, anche chi a pallone non ha mai giocato, per questo il campionato e la coppa è riservata agli Amatori. Loro avranno vinto la coppa ma noi siamo i CAMPIONI.

Ed a noi, associo tutte le squadre di veri Amatori che hanno partecipato solo per passione alla competizione (chi ha orecchie per intendere intenda).

Noi nel prossimo campionato torneremo a confrontarci con lo stesso spirito e voglia di sempre…..i signori invincibili del Friuliingol.com dove saranno a dare battaglia? Sui campi dei dilettanti??

Poiana si dovrebbe  portare rispetto per chi gioca, lotta e crede anche solo nel gruppo, nella amicizia e nei valori umani. Ma credo sia qualcosa di troppo per lui.

Dov’erano i suoi campioni dopo la vittoria? Ognuno per conto proprio, mentre noi eravamo tutti lì alla festa, con dirigenti e arbitri Lcfc presenti, a mangiare e bere con rispettive famiglie, compagne e morose.  Loro no!!!! Troppo superiori….forse aveva prenotato un locale idoneo ai suoi invincibili!

Scusate lo sfogo, ma quando ho letto e sentito certe stupidaggini, mi è salito il fumo agli occhi. Perchè come dicevo sopra, è una mancanza di rispetto verso gli Amatori.

 

Tognan Nicola

La replica di Friuliingol

In qualità di Presidente e componente dell’ A.S.D. friuliingol.com (ed orgoglioso di esserlo) mi sento in diritto e dovere di rispondere a colui che mi ha chiamato in causa a proposito dell’ottavo di finale disputato sul campo di Sedegliano. Sono rimasto tanto sorpreso quanto sconcertato leggendo il commento relativo alla partita sopracitata. Premesso che, si sa, in questi casi ognuno tira l’acqua al proprio mulino,serenamente rispondo che di sleale nulla e dico nulla abbiamo commesso. Conosco benissimo le problematiche delle società sportive che hanno in gestione i campi di calcio ma considerare che il terreno di gioco sul quale abbiamo disputato la partita si sarebbe potuto rovinare bè, siamo al limite dell’assurdo anche perchè, arrivati sul posto dopo un primo sopralluogo abbiamo constatato il perfetto stato del rettangolo verde e, di comune accordo con i nostri tesserati, abbiamo deciso di prepararci per disputare l’incontro anche perchè, il giorno seguente, visti gli impegni precedentemente presi dai nostri giocatori( e non solo calcistici) era impossibile per noi riuscire a mettere insieme undici elementi. I giocatori ( di entrambe le squadre) che avevano messo all’inizio i tacchetti di metallo sono entrati di nuovo negli spogliatoi a cambiarsi le scarpe con quelle di gomma in quanto il campo risultava addirittura troppo duro. La prova che il furbetto del quartierino ci avesse messo del suo veniva proprio dall’arbitro che non valutava nemmeno il caso di procedere ad un sopralluogo e dava subito inizio alla gara. Giusto ai fini statistici giova ricordare che in tale giornata si sono giocate tutte le partite programmate senza rinvio alcuno (!!!). Lo stesso De Candido conferma quando scrive: “ L’arbitro non ha potuto far altro che dare inizio alla gara…” appunto perché il campo era perfetto. E allora signor De Candido, a che gioco giochiamo ?

La squadra locale,su pressione del primo cittadino,sentendo i commenti, era combattuta tra la disputa ed il rifiuto a scendere in campo ma poi ha prevalso il buonsenso e la partita si è giocata come del resto tutte la altre partite degli ottavi in programma lo stesso giorno alla stessa ora.A mente fredda una domanda sorge spontanea: visto che le previsioni prevedevano pioggia nella giornata di lunedì già da diversi giorni perchè non si è pensato di chiedere lo spostamento prima o l’inversione del campo o cercare un impianto sportivo nelle vicinanze nel quale non ci fossero questi “problemi logistici”? Cosa sarebbe successo in caso di rinvio al giorno successivo e avesse continuato a piovere? Avremmo decretato la vincente con il lancio della monetina visto che l’incontro si sarebbe dovuto disputare entro e non oltre il martedì? Diro’ di piu’: io stesso il venerdì precedentemente la gara avevo contattato il De Candido prospettandogli il pericolo pioggia per lunedì e ipotizzando uno spostamento della gara, ma l’allenatore degli Atti Impuri rifiutò spiegando che martedì il cmpo era impegnato, essendo in programma il tornei dei borghi. Sorvolando sul commento delll’incontro, mi preme solo correggere l’autore del fallo da rigore che non è stato commesso da Micottis ma da Giaiotti (se dobbiamo dirle tutte almeno diciamole giuste…) posso dire che a fine partia mi sono complimentato con gli avversari ed ho invitato i miei giocatori a non esultare negli spogliatoi in segno di rispetto degli stessi come mi ha insegnato un signor allenatore diversi anni fa. Perdere ai rigori non piace a nessuno, soprattutto quando a lungo si è cullata l’illusione dell’impresa. Impresa, tra l’altro, che la sua squadra avrebbe meritato avendo giocato alla pari con generosità e coraggio e che solo la lotteria dei rigori le ha negato.

E’ facile richiamare per gli altri principi di lealtà, fairplay, onestà, quando poi si è i primi a non osservarli e ci si fa espellere litigando con i giocatori avversari. Troppo facile signor De Candido. Quando legge i comunicati ufficiali non vada subito a pagina tre, si fermi qualche volta a pagina due. Per quanto riguarda l’ augurio di non ritrovarmi mai più su un campo di calcio è suo diritto cambiare sport: per quanto mi riguarda ho intenzione di continuare fin quando mi sorregge la passione ed il fisico e la famiglia permette. Se poi, signor De Candido, cambierà idea sarò sempre pronto ad incontrarla sui campi di tutto il Friuli per altre belle gare.

Un’ultima precisazione mi sento di farla a proposito del fatto che si lascia alle società la possibilità di spostare gli incontri a causa di maltempo: c’è sempre qualcuno che ne approfitta marciandoci sopra, della serie fatta la legge trovato l’inganno….

Mandi! Salude la femine e busse i fruts.

Franco Poiana ( quel tale della radio…)

 

Il 200mo ruggito di Ruggero Rinaldi

 

Ruggero Rinaldi , il numero 10 e capitano degli Atti Impuri Sedegliano , il 4 giugno 2012 al 12′ del primo tempo della partita Atti Impuri – Friuliingol , ha raggiunto lo storico e invidiabile traguardo dei 200 gol con la maglia gialloblu’ in gare ufficiali , siglando un eurogol di sinistro  degno della sua immensa classe.
Nato a Codroipo il 23/07/1964 da mamma Ines e papa’ Gilberto , vive a Sedegliano dalla nascita e inizia a giocare a calcio nel mitico campetto dell’asilo , vera fucina per i pedatores sedeglianesi .
Già  si nota il suo sinistro magico che lo contraddistinguera’ nella sua carriera.
Raggiunta la minima età regolamentare , entra a far parte delle giovanili del Sedegliano e da subito viene addocchiato da alcuni club professionistici , ma a quel punto la sorte gli gira le spalle e un incidente stradale pregiudica la sua carriera calcistica .
Comunque con abnegazione riesce a rientrare nelle file del Sedegliano , ma purtroppo non gli viene dato lo spazio adeguato e quindi necessariamente si trova nelle condizioni di dover emigrare nel calcio amatoriale nelle file degli Amatori Barazzetto , in cui sigla una caterva di reti .
A Sedegliano nascono gli Atti Impuri e Rinaldi non puo’ comandare al suo cuore e fa rientro al proprio paese portando subito in seconda categoria la propria squadra .Nel suo palmares si ricorda due promozioni in prima categoria , due finali di coppa friuli e il titolo di capocannoniere in campionato dal 95 ad oggi  nelle fila del proprio club .
Mancino puro , dribbling ubriacante , rapidità di attaccare gli spazi , scatto bruciante sul breve , tiro preciso , fiuto del gol , sa calciare magistralmente le punizioni ,rigorista quasi infallibile ………….. praticamente perfetto .
Correttissimo in campo , tantè che in quasi 400 presenze , mai un cartellino rosso diretto , in una squadra che immacolata certamente non lo è .
Di carattere socievole , cerca di mettere al primo posto il dialogo e agli arbitri è di aiuto in quanto li mette sempre a proprio agio nelle situazioni piu’ difficili .
Nella vita privata dirige un ‘importante istituto bancario .
Sposato con la splendida Luisa , ha un figlio di nome Luca , promessa del calcio regionale , anche se ha un piccolo neo …. e’ destro di piede .
Mister Ago si gongola e si tiene stretto il suo capitano augurandogli una carriera ancora lunghissima con gli Atti Impuri .
A nome della societa’ e dei propri compagni gli possiamo solamente dire :  GRAZIE CAPITAN RUGGI !!!!!!

Agostino De Candido

Gli Atti Impuri escono dalla Coppa a testa alta

 

Gli Atti Impuri escono a testa alta , anzi altissima dalla coppa friuli 2012 , perdendo solamente ai calci di rigore con la corazzata Friuliingol .
Friuliingol che passa il turno sul campo al termine di una battaglia ed esce a testa bassissima sul piano etico, del buonsenso e del fairplay , tanto in voga per la LCFC ma non sempre praticato dai club piu’ blasonati ed in vista .
Spero vivamente che la lcfc premi come gesto fairplay dell’anno il comportamento allucinante della compagine ( non saprei di quale paese tantomeno di quale zona del friuli provengano ) di quel tale non che scrive sul giornale ( come diceva Vasco Rossi ) ma bensi’ che parla in tv ed alla radio .
Considerato che il terreno di gioco presso cui giochiamo è di proprieta’ del comune e in concessione ad un’ altra societa’ sportiva  di cui siamo ospiti , visto il perdurare pomeridiano delle precipitazioni piovose mi ha spinto alle 15.30 ha chiedere il rinvio della gara al giorno successivo al signore precedentemente menzionato , che dapprima si adoperava in maniera positiva e dopo aver inoltrato telematicamente la richiesta , non me l’ha accettata ( perche’ probabilmente il giorno successivo i suoi campioni erano impegnati altrove ).
Giunti sul campo” i fenomeni del collinare “, non si scomponevano dinanzi alla richiesta di rinviare la gara e sono risultate vane anche le insistenze del primo cittadino , giunto per l’occasione a manifestare il proprio dissenso .
L’arbitro non ha potuto far altro che dare inizio alla gara ( ringrazio il sig. Puzzoli e il direttore di gara per la disponibilita’e la cortesia) , come da regolamento .
La gara iniziata con notevole ritardo vede subito gli Atti Impuri piu’ aggressivi e al 12′ uno splendido sinistro di capitan Ruggero Rinaldi porta in vantaggio i locali .
A titolo personale gli frutta il gol numero 200 in gialloblu .
Al 18′ Cargnelli si libera in area ospite e viene steso da Micottis.Per il signor Dose è rigore , Rinaldi Ruggero dal dischetto non perdona .
Gli ospiti si gettano in avanti ed e’ bravo e superlativo in alcune circostanze Bagnariol Danis a salvare la propria porta .
Al 37′ Bertoli per poco non trova il 3 a 0 , è bravo il portiere Tomasin a uscire dai pali e bloccare l’iniziativa.
Nella ripresa il Friuliingol con alcuni cambi cerca di di mettere in difficolta la formazione del presidente Margherita , pressing costante ospite ma il gol non arriva  .
Al 69′ fattaccio in area ospite , mentre il direttore di gara ammoniva Lizzit dei locali , il portiere ospite (non nuovo a gesti simili  vedi Ruda)a gioco fermo  si scagliava contro il bomber Cargnelli senza alcun motivo e lo colpiva violentemente alle spalle .
Purtroppo l’ arbitro non riusciva a vedere l’ accaduto .
Al 70′ venivano espulsi per reciproci insulti l’ allenatore locale De Candido Agostino e il portiere ospite Tomasin ( in conseguenza all’episodio precedente ).
Al 73′ dopo un batti e ribatti Mottes riduceva le distanze  e a 3 dal termine Sebastianis Paolo ( sempre un esempio di sportivita’ ) su rigore ristabiliva la parita’ .
Si andava così alla lotteria dei rigori e decisive per i locali gli errori di Rinaldi Massimo , Cecchini e Lizzit .
Comunque un plauso ai ragazzi gialloblu’ per l’ottima prestazione dinanzi ad una ottima squadra sul piano tecnico come il Friuliingol .
 
RINNOVO I COMPLIMENTI PER L’ONESTA’ ED IL FAIRPLAY A QUESTA FORMAZIONE ( ANZI RAPPRESENTATIVA COME LA DEFINISCE QUEL TALE DELLA RADIO) E UN AUGURIO DI NON RITROVARMELO ( SEMPRE QUEL TALE)  MAI PIU’ SU UN CAMPO DI CALCIO .
 
ULTIMO PENSIERINO DELLA NOTTE  : SEMPRE A QUEL TALE  …….  SI LEGGA I PRINCIPI DELLA LCFC E POI FACCIA UN ESAMINO DI COSCIENZA INSIEME AI SUOI COMPONENTI DELLA RAPPRESENTATIVA  : FORSE NE RICAVERA’ QUALCOSA PER IL PROSEGUO OPPURE NO PERCHE’ FORSE NON E’ LA PRIMA VOLTA CHE HANNO UN COMPORTAMENTO DEL GENERE .
 
DE CANDIDO AGOSTINO

I Vostri commenti

 

 

Gare dal 18/05/2012 al 23/05/2012

 

Dinamo Korda N.B. – A.C. Gorizia 2 – 1

La Dinamo Korda, forte del vantaggio conseguito all’andata (2-0 fuori casa) amministra la partita controllando le poco velleitarie azioni degli avversari. Il secondo tempo grazie ad una migliore tenuta atletica i padroni di casa affondano l’uno due definitivo andando sul due a zero in pochi minuti, prima su un’autogol degli avversari su tiro cross di Scidà e poi con Zuliani che raccoglie un cross rasoterra a centro area e fulmina il portiere mirando l’angolino basso. Un giusto rigore permette al Gorizia di accorciare le distanze. E poi tutti al chiosco assieme a rinfrescarsi con una meritata birra fresca …

Top: Marconi Mattia (A.C. Gorizia) centrocampista, Zuliani Moreno (Dinamo Korda N.B.) attaccante

Marcatori: Coco Mauro (A.C. Gorizia), Zuliani Moreno (Dinamo Korda N.B.)

 

Felettis United c.5 – Real Madris 4 – 4

Gara equilibrata in quel di Bicinicco dove sotto una leggera pioggia Felettis United e Real Madris danno vita ad una partita corretta e ricca di emozioni. All’inizio della ripresa gli ospiti sembrano piazzare il break decisivo, ma un Felettis indomito riesce a riequilibrare l’incontro chiudendo con un meritato 4 a 4. Unica nota stonata il comportamento dei ragazzi di Madrisio. Contattati in settimana dai padroni di casa che sono soliti invitare gli avversari per un conviviale terzo tempo (chiosco e cena tutti assieme in pieno spirito amatoriale) prima confermano la loro massiccia presenza infine salutano e se ne vanno. Nulla da dire dal punto di vista tecnico, gran bella squadra quella rosa-nero per quanto riguarda il resto lasciamo perdere!

Top: Masin Pietro Giovanni (Felettis United c.5) laterale destro, Ermacora Marco (Real Madris) laterale destro

Marcatori: Orso Daniele (Felettis United c.5), Burlon Fabio (Felettis United c.5), Pali Massimiliano (Felettis United c.5), Ermacora Marco (Real Madris), Picco Manuel (Real Madris), Masin Pietro Giovanni (Felettis United c.5), Francescutti Andrea (2) (Real Madris)

 

Sette Sorelle – Atti Impuri 0 – 1

partita che ha visto prevalere gli atti impuri , che realizzando un gol  su rigore nei primi minuti del match . il resto ha visto un sterile 7sorelle impegnarsi ,senza però trovare il meritato pareggio .

Top: Rinaldi Ruggero (Atti Impuri) capitano, Carli Daniele (Sette Sorelle) attaccante

Marcatori: Rinaldi Ruggero (Atti Impuri)

 

A.C. Pozzecco – Effe 84 Friulclean 3 – 1

Sembrava una gara tutta in discesa per il Pozzecco dopo appena un paio di minuti, quando da un calcio d’angolo battuto da Alessandro Bertolini, incocciava sul corpo dello sfortunato Libri portando in vantaggio i padroni di casa: invece i volenterosi ragazzi del team di Tavagnacco per l’intero incontro hanno messo a dura prova la compagine locale, sfiorando il pari in un paio di occasioni nel primo tempo prima di subire il raddoppio da parte di un Toniutti in versione difensore centrale, ma anche stavolta letale con il suo destro non appena intravede la porta avversaria. La contesa si chiudeva virtualmente al 15′ della ripresa quando Feresin, raggiunto in area da un pregevole lancio di Dell’Angela, trafiggeva per la terza volte l’incolpevole estremo ospite. Solo nel finale arrivava il meritato punto della bandiera per la Friulclean grazie a Burlon che trasformava un penalty generosamente accordato dall’incerto e “troppo tenero” direttore di gara, che dopo questo episodio lasciava inspiegabilmente impunita qualche scorrettezza di troppo accendendo inutilmente gli animi in una contesa oramai già segnata.  

Top: Roverano Luca (Effe 84 Friulclean) attaccante, Toniutti Dani (A.C. Pozzecco) difensore

Marcatori: Toniutti Dani (A.C. Pozzecco), Burlon Devid (Effe 84 Friulclean), Feresin Thomas (A.C. Pozzecco)

 

Davar – Tilly’s Pub Am Sutrio 1 – 3

Bella partita tra due squadre che sicuramente disputeranno un campionato ai vertici . Grande gioco a centrocampo fino a metà primo tempo , il risultato si sblocca su un cross di D’Andrea che Longo corregge in rete a fil di palo . Dopo un tentativo di Buzzi su punizione sul palo e il Tillis a pareggiare sempre di testa con Straulino Marco . Il secondo tempo si apre sempre a ritmi sostenuti , ma un disimpegno di Rossitti al volo finisce in gol . Si tenta il pareggio , ma una incursione da incorniciare di Di Lena Paolo in area scaturisce il terzo gol dei sutriesi . Poi fino alla fine nulla da segnalare .

Top: Buzzi Gilberto (Tilly’s Pub Am Sutrio) , Savoldelli Palmiro (Davar)

Marcatori: Straulino Marco (2) (Tilly’s Pub Am Sutrio), Longo Roberto (Davar), Di Lena Paolo (Tilly’s Pub Am Sutrio)

 

 

 

C.R.S.F. Versa – Da Lodia 1 – 1

Bella partita giocata aòlla pari da entrambe le squadre, votate entrambe all’attacco. Gol su punizione di Felice Pontel per il Versa pareggiato nel secondo tempo da Romanin Demetrio, innumerevoli occasioni da gol mancate per un nulla dal Versa e nel secondo tempo a partita quasi conclusa il Da Lodia stava per fare il colpaccio sempre con Romarin.Un Plauso all’arbitro, ottimo e misurato.

Top: Romanin Demetrio (Da Lodia) attaccante, Drius Alessandro (C.R.S.F. Versa) centrocampista

Marcatori: Romanin Demetrio (Da Lodia), Pontel Felice Luigi (C.R.S.F. Versa)

 

I Vostri commenti

 

 

 

Gare dal 11/05/2012 al 17/05/2012

 

A.S.D. Real Sella F.C.  – A.C. La Fortezza 0 – 1

al quarto minuto La Fortezza passa in vantaggio sull’unico vero tiro in porta di tutta la partita. Il Real Sella non è riuscito a pareggiare, grazie al catenaccio fatto dagli avversari, anche se all’ultimo minuto Checchin da pochi passiprende la traversa. Comunque anche se il pareggio era giusto è stata una bella partita.

Top: Pitton Paolo (A.S.D. Real Sella F.C. ) centrocampista, Zollia Enrico (A.C. La Fortezza) centrocampista

Marcatori: Zollia Enrico (A.C. La Fortezza)

 

ARS.Galli/Officina Zanon – C.D.A. Flumignano 5 – 1

primo tempo equilibrato nel secondo tempo i galli hanno corretto qualcosa nella formazione iniziale e il risultato si e’ visto un grazie a i ragazzi per la serieta’ e l’impegno…… 

Top: Sgobbi Davide (C.D.A. Flumignano) attaccante, Orso Simone (ARS.Galli/Officina Zanon) attaccante

Marcatori: Orso Simone (2) (ARS.Galli/Officina Zanon), D’Aronco Lorenzo (ARS.Galli/Officina Zanon), Matellon Detlef (C.D.A. Flumignano), Morettin Roberto (ARS.Galli/Officina Zanon), Berlendis Ilario (ARS.Galli/Officina Zanon)

 

ASD Am Risano – A.C. Gunners 95 1 – 1

Gunners in vantaggio dopo 10 minuti, poi un errore del portiere degli ospiti provoca rigore ed espulsione: De Paoli (migliore in campo) realizza il pareggio. Il caldo e le assenze la fanno da padrone:, e il risultato non cambia fino alla fine: oltre che le assenze tra gli ospiti, tra i locali mancavano Zoffi, Dorigo, Stanicic, Piussi (50 gol in 4), e Piasenzotto. Un buon pareggio, concluso al chiosco con birra e sardelle!

Top: De Paoli Romeo (ASD Am Risano) centrocampista,  (A.C. Gunners 95)

Marcatori: De Paoli Romeo (ASD Am Risano), Gorenzach Gabriele (A.C. Gunners 95)

 

Pittibull – Pizzeria Al Baffo 6 – 12

Non scrivo niente perché tanto non viene pubblicato.

Top: Gustinelli Sandro (Pizzeria Al Baffo) universale, Bortoluzzi Elia (Pittibull) laterale sinistro

Marcatori: Orlando Richi (Pittibull), Giacomini Roberto (Pittibull), Brandolino Tiziano (2) (Pittibull), De Benedetti Matteo (5) (Pizzeria Al Baffo), Garlatti Costa Marco (Pizzeria Al Baffo), Gustinelli Sandro (5) (Pizzeria Al Baffo), Pecile Matteo (Pizzeria Al Baffo), Rodaro Alessandro (2) (Pittibull)

 

A Sbregabalon – CDU Calcio 3 – 4

Primo tempo di marca ducale e chiuso sul 2-0, nella ripresa solito crollo dei locali con il cdu bravo ad approfittarne per portare a casa i 2punti!auguri agli avversari per il proseguio del torneo, arrivederci a tutti alla prossima stagione!

Top: Volpe Mauro (A Sbregabalon) attaccante, Puntel Daniele (CDU Calcio) portiere

Marcatori: Tosoratti Victor (2) (CDU Calcio), Felettig Luca (A Sbregabalon), Volpe Mauro (2) (A Sbregabalon), Cancian Massimo (2) (CDU Calcio)

 

ASD Carioca – Carlino San Gervasio 1 – 5

Partita a senso unico, troppo forti e determinati gli ospiti, che dopo 20′ sono già sullo 0-4. I Carioca, superato lo shock del primo tempo, si riassestano e nella ripresa limitano i danni, trovando anche la rete della bandiera con Presotto. Finisce con un 1-5 che non lascia spazio a recriminazioni. Buona la direzione di gara del sig. Cechich

Top: Sorvillo Luigi (ASD Carioca) centrocampista, Persello Emanuele (Carlino San Gervasio) centrocampista

Marcatori: De Marco Samuel (3) (Carlino San Gervasio), Presotto Simone (ASD Carioca), Falcomer Giacomo (2) (Carlino San Gervasio)

 

Atti Impuri – GS Il Gabbiano 1 – 1

PAREGGIO GIUSTO CON VANTAGGIO OSPITE DI TIBALDI E PAREGGIO NEL RECUPERO DEGLI ATTI IMPURI SU RIGORE DI BERTOLI . MIGLIORI IN CAMPO PER IL GABBIANO PAGNUSSAT E PER I LOCALI DI MISTER DE CANDIDO IL CENTROCAMPISTA RINALDI MASSIMO CHE TRA L’ALTRO HA PROPIZIATO IL CALCIO DI RIGORE . BUONA LA DIREZIONE DI MARIOTTI

Top: Rinaldi Massimo (Atti Impuri) centrocampista, Pagnussat Massimiliano (GS Il Gabbiano) centrocampista

Marcatori: Bertoli Patrick (Atti Impuri), Tibaldi Simone Pietro (GS Il Gabbiano)

 

A.C. Pozzecco – Sette Sorelle 2 – 2

Nonostante il caldo opprimente, le due squadre danno vita ad una gara molto combattuta ed avvincente. Il team veneziano è squadra giovane e con alcune individualità di rilievo, e soprattutto nella prima frazione tiene per lunghi tratti in mano le redini del gioco, concedendo ai locali di controbattere solo di rimessa. La contesa si anima fin da subito grazie ad una pregevole iniziativa di Truccolo che trafigge Deana in uscita dopo una rapida triangolazione al limite con Carli, portando in vantaggio il Sette Sorelle. Passano pochi minuti e Toniutti ristabilisce la parità in seguito ad un’indecisione della difesa ospite, inventandosi una spettacolare conclusione al volo dai 25 metri che si infila in rete dopo aver toccato la traversa. Quando sembra che il Pozzecco abbia trovato le giuste contromisure al predominio territoriale dell’avversario, ecco che un errato rinvio con i piedi del suo portiere Deana, consente allo sveglio Carli di presentarsi solo in area e riportare di nuovo in vantaggio il Sette Sorelle quando mancano una manciata di minuti alla fine del primo tempo. Nella ripresa complici il gran caldo e le risicate risorse in panchina, gli ospiti cercano di amministrare il vantaggio arretrando il loro baricentro, ma lasciano ai padroni di casa maggior libertà di impostazione: e proprio grazie ad un’azione ben costruita palla a terra fin dalla propria area, il Pozzecco riesce a sfondare sulla sinistra con De Biasio che si procura il penalty (trasformato poi ancora da Toniutti) che sancisce la parità ad una decina di minuti dal termine della gara.    

Top: De Biasio Luca (A.C. Pozzecco) difensore, Truccolo Mattia (Sette Sorelle) centrocampista

Marcatori: Toniutti Dani (2) (A.C. Pozzecco), Carli Daniele (Sette Sorelle), Truccolo Mattia (Sette Sorelle)

 

ASA Isotecno Serramenti – Da Lodia 3 – 1

La stagione di ASA Isotecno Serramenti porta le soddisfazioni mancate nella parte iniziale della seconda fase e ciò dispiace a tutto il team che con rammarico si vede escluso dalla fase finale. Dopo il pari con AC La Rosa arriva la chiara vittoria con Da Lodia. Partita quasi a senso unico chiusa per 3 a 1 con la tripla di Fabio De Bernardis. Già dalle prime battute l’incontro prende la direzione voluta dai padroni di casa che passano in vantaggio al 14′ e non sfruttano altre occasioni. La squadra di mister Loschi non è schierata in campo in maniera ottimale, anche in conseguenza delle assenze, ma controlla agevolmente le ripartenze degli ospiti. La prima frazione si chiude con il minimo scarto. De Bernardis concede il bis nella ripresa ancora al minuto 14 e questo scatena la reazione della compagine di Paolo Gennaro che con vigoria si riversa in attacco e crea diverse occasioni. Bravo l’estremo di casa Melato a prendere tutte le palle che arrivano nello specchio. I contropiede di ASA Isotecno Serramenti non vengono sfruttati a dove; Deganutti si mangia due ottime occasioni poi De Bernardis sigla la tripleta anche grazie all’involontaria deviazione dell’arbitro che da l’avvio all’azione d’attacco. Due minuti dopo il regalo viene restituito dalla difesa di casa che lascia solo Ivic Drasko per il giusto 3 a 1. La partita finisce così. Bravo l’arbitro Alessandro Radivo che conduce al meglio l’incontro con un simpatico rapporto con i giocatori prima, durante e dopo la gara.

Top: Maci Maurizio (Da Lodia) attaccante, De Bernardis Fabio (ASA Isotecno Serramenti) attaccante

Marcatori: De Bernardis Fabio (3) (ASA Isotecno Serramenti), Ivic Drasko (Da Lodia)

 

C.R.S.F. Versa – “Al Sole 2” Over 40 1 – 3

Arbitro ………………………………………………………………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Top:  (C.R.S.F. Versa) ,  (“Al Sole 2” Over 40)

Marcatori: Presil Italo (C.R.S.F. Versa), Manzocco Maurizio (“Al Sole 2” Over 40), Leonarduzzi Pagnossin Massimo (“Al Sole 2” Over 40), Vizzutti Silvano (“Al Sole 2” Over 40)

 

A.C. Passons – F.C. Over Cjassà 1 – 0

PARTITA CORRETTA E BEN DIRETTA.LA SQUADRA AVVERSARIA SOTTO DI UN GOL HA CERCATO IL PAREGGIO MA IL PASSONS HA AVUTO IN PIU’ OCCASIONI LA POSSIBILITA’ DI CHIUDERE LA PARTITA , BRAVO IL PORTIERE DEL CJASSA’ A SVERNTARLE.

Top: Sturm Paolo (A.C. Passons) difensore, Pradetto Paletto Pierangelo (F.C. Over Cjassà) attaccante

Marcatori: Spataro Antonino (A.C. Passons)

 

Evraz Palini e Bertoli – Amasanda 86 1 – 0

Predominio territoriale dell’Evraz che dopo aver sbagliato un rigore va in vantaggio alla fine del primo tempo con un colpo di testa di D’Urso su cross da calcio d’angolo; nella ripresa l’Evraz controlla il risultato ma nel finale l’Amasanda spreca una clamorosa occasione per il pareggio. Ottima la direzione di gara del Sig. Sgrazzutti

Top: D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli) centrocampista, Bruno Michele (Amasanda 86) centrocampista

Marcatori: D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli)

 

I Vostri commenti

 

Gare dal 19/04/2012 al 10/05/2012

 

S.S.D. Orzano – A.C. Montenars 1 – 2

Buona partita

Top: Stucchio Eliodoro (S.S.D. Orzano) difensore,  (A.C. Montenars)

Marcatori: Stucchio Eliodoro (S.S.D. Orzano), Tuti Franco (A.C. Montenars), Zanitti Ivan  (A.C. Montenars)

 

Venfri C5 Varmo – I Grifoni 8 – 3

Senza troppi problemi. 4 reti per tempo e tutto ok.

Top: Mihai Grigore Constantin (Venfri C5 Varmo) universale, Mansutti Michael (I Grifoni) attaccante

Marcatori: De Cecco Gabriele (I Grifoni), Mansutti Michael (2) (I Grifoni), Clocchiatti Gabrio (Venfri C5 Varmo), Bizzaro Cristian (2) (Venfri C5 Varmo), Mihai Grigore Constantin (5) (Venfri C5 Varmo)

 

Felettis United c.5 – Polisportiva Valnatisone 9 – 4

Sotto una fastidiosa pioggia primaverile, lo United in formazione rimaneggiata fatica non poco per avere le meglio su una coriacea Polisportiva Valnatisone. Dopo un primo tempo equilibrato che i padroni di casa chiudono in vantaggio per 3 a 2, nella ripresa i ragazzi di mister Bergagna sfruttano al meglio gli spazi lasciati dagli ospiti e trascinati dalla quaterna di capitan Burlon chiudono l’andata con un rotondo 9 a 4. Nonostante i 5 gol di margine la partita di ritorno a Carraria non sarà facile.

Top: Burlon Fabio (Felettis United c.5) attaccante, Medved Tine (Polisportiva Valnatisone) attaccante

Marcatori: Lavaroni Luca (Polisportiva Valnatisone), Gosgnach Denis (Polisportiva Valnatisone), Orso Daniele (Felettis United c.5), Burlon Fabio (4) (Felettis United c.5), Medved Tine (2) (Polisportiva Valnatisone), Masin Pietro Giovanni (2) (Felettis United c.5), Alessandro Valentino (2) (Felettis United c.5)

 

 

A.S.D. Il Jungle – A.S. Bild 10 – 5

Buon primo tempo degli ospiti che conquistano subito un triplice vantaggio mettendo in crisi i padroni di casa che devono assolutamente vincere per poter sperare nell’accesso alla semifinale. Nel secondo il Jungle torna in gara agguantando il pareggio e passando in vantaggio per il definitivo 10 – 5. Un plauso particolare all’arbitro per la professionalità dimostrata, usando lo stesso metro per entrambe le squadre per tutta la partita.

Top: Piasenzotto Alan (A.S.D. Il Jungle) capitano, Domini Luca (A.S. Bild) capitano

Marcatori: Sponga Giancarlo (2) (A.S. Bild), Micale Emiliano (A.S.D. Il Jungle), Piasenzotto Alan (6) (A.S.D. Il Jungle), De Cecco Giuseppe (A.S. Bild), Misson Nicola  (A.S.D. Il Jungle), Miliani Alessio (A.S. Bild), Bytyci Agim (A.S. Bild), Furlan Andrea (2) (A.S.D. Il Jungle)

 

DLF Udine Savoia Group РPura Vida Caf̬ 2 Р6

Pura vida più in forma di noi. Il DLF si è dimenticato come si gioca, e vedere ragazzi trascinarsi in campo e non saper soffrire non è bello. Comunque complimenti all’avversario

Top: Biancuzzi Giorgio (DLF Udine Savoia Group) , Masotti Massimo (Pura Vida Cafè)

Marcatori: Masotti Massimo (Pura Vida Cafè), Lion Ivan (2) (Pura Vida Cafè), Birarda Stefano (Pura Vida Cafè), Diamante Paolo (Pura Vida Cafè), Marinig Roberto (Pura Vida Cafè), Biancuzzi Giorgio (DLF Udine Savoia Group), Gatto Gabriele (DLF Udine Savoia Group)

 

A.S.D. Il Jungle – I Disordenas 10 – 7

Partita nel complesso corretta, con i padroni di casa sempre in vantaggio e gli ospiti alla ricerca del pareggio. Belle azioni e capovolgimenti di fronte, ma i locali al triplice fischio portano a casa una vittoria meritata. Nella seconda frazione di gioco la stanchezza generale ha portato un po’ di nervosismo in più, senza però rovinare la bellezza della partita.

Top: Frantz Michele (A.S.D. Il Jungle) difensore, Cuzzolin Alessandro (I Disordenas) attaccante

Marcatori: Romagnoli Roberto (I Disordenas), Bruni Maurizio (I Disordenas), Micale Emiliano (A.S.D. Il Jungle), Piasenzotto Alan (2) (A.S.D. Il Jungle), Cantoni Paolo (3) (I Disordenas), Cruder Paolo (2) (I Disordenas), Frantz Michele (4) (A.S.D. Il Jungle), Furlan Andrea (3) (A.S.D. Il Jungle)

 

DLF Udine Savoia Group – Tratt. 4 con… 3 – 3

Bella partita ma quando si vince 3 a0…non si puo buttare via così. Comunque complimenti alla Trattoria 4 con..

Top: Antonaci Giuseppe (Tratt. 4 con…) , Corrubolo Nicola (DLF Udine Savoia Group)

Marcatori: Antonaci Giuseppe (3) (Tratt. 4 con…), Biancuzzi Giorgio (DLF Udine Savoia Group), Corrubolo Nicola (DLF Udine Savoia Group), Gatto Gabriele (DLF Udine Savoia Group)

 

A Sbregabalon – Pittibull 5 – 2

Successo Importante per i padroni di casa, che grazie alla tripletta di un ritrovato Grion ed alle marcature di volpe e fedele rientrano in corsa per la poule scudetto. Sugli scudi le prestazioni di fedele e Felettig , davvero determinanti per il gioco locale. Avversari bravi, corretti e molto gentili. Come sempre perfetta e convincente la direzione di gara del sig.comuzzi

Top: Felettig Luca (A Sbregabalon) universale, Venuti Mirko (Pittibull) universale

Marcatori: Burelli Silvio (Pittibull), Grion Giancarlo (3) (A Sbregabalon), Fedele Angelo (A Sbregabalon), Bortoluzzi Elia (Pittibull), Volpe Mauro (A Sbregabalon)

 

Pittibull – Artegna C5 5 – 4

Noi non abbiamo perso e loro non hanno vinto.

Top: Favero Valeri (Artegna C5) attaccante, Di Fant Simone (Pittibull) difensore

Marcatori: Favero Valeri (3) (Artegna C5), Brandolino Tiziano (Pittibull), Di Fant Simone (Pittibull), Venuti Mirko (Pittibull), Merlini Giulio (Artegna C5), Rodaro Alessandro (2) (Pittibull)

 

Olio Ducale – A.C. Bressa 1 – 1

Primo tempo equilibrato dove gli ospiti vanno in vantaggio sfruttando un svarione della difesa. Secondo tempo in cui L’Olio Ducale spinge e chiude gli ospite nella propria metà campo raggiungendo il meritato pareggio con una bella punizione di Crast

Top:  (A.C. Bressa) , Crast Giancarlo (Olio Ducale) centrocampista

Marcatori: Geatti Daniele (A.C. Bressa), Crast Giancarlo (Olio Ducale)

 

Rangers 95 Monfalcone – Nobile Impianti Calcio 1 – 2

Partita equilibrata,non si vede la differenza delle due categorie,ci poteva starci un pareggio,ma non siamo fortunati

Top: Fonzar Emanuele (Rangers 95 Monfalcone) difensore, Marcatti Massimo (Nobile Impianti Calcio) attaccante

Marcatori: Zanini Marco (Nobile Impianti Calcio), Fagotto Davide (Nobile Impianti Calcio), Loshi Burim (Rangers 95 Monfalcone)

 

Totò e gli amici – “Al Sole 2” Over 40 0 – 3

PARTITA EQUILIBRATA FINO ALL’USCITA DI VALOPPI PER INFORTUNIO, A META’ DEL PRIMO TEMPO CHE HA PORTATO LA SQUADRA A 10 MINUTI DI SBANDAMENTO IN DIFESA DOVE GLI OSPITI, ABILI A COGLIERE L’ATTIMO, HANNO SEGNATO 3 GOL. NONOSTANTE GLI SFORZI, CAPITAN GUARNIERI E COMPANY, NON SONO RIUSCITI A RIADDRIZZARE IL RISULTATO.

Top: Valoppi Sandro (Totò e gli amici) difensore, Leonarduzzi Pagnossin Massimo (“Al Sole 2” Over 40) centrocampista

Marcatori: Scubla Sandro (“Al Sole 2” Over 40), Duria Roberto (“Al Sole 2” Over 40), Leonarduzzi Pagnossin Massimo (“Al Sole 2” Over 40)

 

F.C. Over Cjassà – Feletto 90 0 – 1

perche arbitro di feletto arbitrare il feletto?mi viene di pensare male spero che non sia cosi

Top: Grillo Luca (Feletto 90) attaccante, Siega Antonio (F.C. Over Cjassà) centrocampista

Marcatori: Tommasi Marco (Feletto 90)

 

ASA Isotecno Serramenti – A.C. La Rosa 0 – 0

Ai punti avrebbe meritato la vittoria AC La Rosa ma per la determinazione messa in campo da ASA Isotecno Serramenti il pari è risultato giusto. Ad inizio partita le squadre si fermano a centro campo per ricordare Mauro Cimolino che la settimana scorsa ha lasciato i compagni di asd ASA con cui ha condiviso  tante  avventure calcistiche. Momenti di emozione per la squadra di casa che porta in campo ancora una volta la maglia di Mauro indossata dall’amico Lorenzo Agostini con la fascia di capitano. La squadra di casa si affida a  Paolo Gori per sostituire l’assente mister Loschi. L’allenatore delle giovanili applica tutta la sua esperienza anche con i “vecchietti” e schiera una difesa a tre, supportata dai laterali di centrocampo con spiccate attitudini difensive, e il rombo centrale a supporto dell’unica punta. In contrapposizione AC La Rosa si presenta con un più classico 4-4-2. Si inizia con la direzione di Paolo D’Andrea e bastano pochi minuti alle due compagini per prendere le misure. Determinati gli ospiti, aggrediscono a centro campo ma non trovano la conclusione pericolosa, e udinesi graffianti in contropiede. Subito due occasione per la squadra di casa con De Bernardis mentre sull’altro fronte ogni tentativo è vanificato dall’attenta difesa di ASA Isotecno Serramenti. Con il passare dei minuti i cervignanesi si rendono più pericolosi ma l’equilibro resta. Partita intensa. La ripresa rispecchia i primi 40 minuti. La squadra di casa difende con diligenza e gli 11 di capitan Fabrizio Sestan ci provano con incursioni dalle fasce non concretizzate dal duo d’attacco Desinano – Florit. Bucovaz, sempre attento tra i pali, neutralizza ogni tiro in porta. ASA Isotecno Serramenti riesce a scaricare la pressione grazie alla gestione della palla dei centrocampisti Dri, Lento e Tarussio ma con il passare dei minuti la stanchezza incide maggiormente sulla squadra di casa. I cambi di Gori non cambiano la fisionomia della partita. La panchina ospite tenta il tutto per tutto nell’ultimo quarto d’ora mandando in campo la terza punta Marco Miani e proprio lui ha subito l’occasione più ghiotta ma spreca. Il risultato è scritto e gli ultimi minuti scorrono senza emozioni. Al triplice finale ancora un applauso per Mauro.

Top: Alessio Giorgio (A.C. La Rosa) centrocampista, Dri Marco (ASA Isotecno Serramenti) centrocampista

 

A.C. Passons – Totò e gli amici 0 – 0

LESQUADRE IN CAMPO HANNO SOFFERTO IL GRAN CALDO.LA PARTITA E’ STATA BEN DIRETTA. IL PORTIERE DEL TOTO’ E GLI AMICI IN PIU’ DI UN’OCCASIONE HA NEGATO IL GOL PARTITA AL PASSONS

Top: Sorbello Salvatore (Totò e gli amici) portiere, Trischitta Giuseppe (A.C. Passons) centrocampista

 

Totò e gli amici – ASA Isotecno Serramenti 0 – 3

NONOSTANTE IL RISULTATO I LOCALI DEL TOTO E GLI AMICI HANNO FATTO UNA BUONA PARTITA SU UN CAMPO PESANTE  E SOTTO LA PIOGGIA

Top: Brianese Massimo (Totò e gli amici) centrocampista, De Bernardis Fabio (ASA Isotecno Serramenti) attaccante

Marcatori: Deganutti Marcello (ASA Isotecno Serramenti), Tarussio Stefano (ASA Isotecno Serramenti), De Bernardis Fabio (ASA Isotecno Serramenti)

 

Brigata Brovada – Coopca Tolmezzo 2 – 3

Bella partita con gli ospiti che rischiano di vedere sfumare 3 reti di vantaggio ad opera di una brigata brovada che disputa un grande secondo tempo

Top:  (Brigata Brovada) ,  (Coopca Tolmezzo)

Marcatori: Maiorana Francesco (Brigata Brovada), Straulino Roberto (Coopca Tolmezzo), Felice Angelo (Coopca Tolmezzo), Blanzan Stefano (Coopca Tolmezzo), Assalone Giuseppe (Brigata Brovada)

 

V.G. San Daniele – Amasanda 86 2 – 0

Il derby finisce 2 a 0 per le VGSD. Niente da dire sul risultato che premia la squadra che ha sviluppato più gioco e ha creato più occasioni da goal anche se le reti sono sono scaturite da calci piazzati. Nel primo tempo al 23 punizione di Foschiani che beffa Faleschini calciando forte sul suo palo e nella ripresa rigore al 25 trasformato da Migotti sono le reti che danno qualche speranza alle VGSD anche se le possibilità di accedere alle semifinali sono piuttosto ridotte. 

Top: Visentin Fabrizio (V.G. San Daniele) attaccante, Bressan Paolo (Amasanda 86) centrocampista

Marcatori: Migotti Aldo (V.G. San Daniele), Foschiani Loris (V.G. San Daniele)

 

Amasanda 86 – La Tavernetta Remanzacco 0 – 2

è SEMPRE UN PIACERE FARSI ARBITRARE DAL SIG. DELLA PIETRA CI SONO TANTI ARBITRI LUI è “L’ARBITRO”

Top:  (La Tavernetta Remanzacco) ,  (Amasanda 86)

Marcatori: Grattoni Maurizio (La Tavernetta Remanzacco), Chiappo Luca (La Tavernetta Remanzacco)

 

CornoCalcio – A.S.D. San Lorenzo 2 – 2

finalmente una bella partita da parte sia del cornocalcio che del s.lorenzo partita senza falli corretta da entrambe le parti.. 2 – 2  giusto  

Top: Misano Armando (A.S.D. San Lorenzo) centrocampista, Mattaloni Roberto (CornoCalcio) difensore

Marcatori: Cappelletti Andrea (CornoCalcio), Tommasin Raffaele (CornoCalcio), Misano Armando (2) (A.S.D. San Lorenzo)

 

Dinamo Korda N.B. – Bar Pizz. Le Valli 3 – 1

Che dire .. nonostante la vittoria svanisce il sogno della promozione per un solo punto di differenza su Gunners e Majano .. Abbiamo disputato un ottimo campionato, miglior attacco del girone, seconda miglior difesa quattro sole sconfitte, l’unico rammarico è di aver perso due scontri diretti (majano e gunners) che alla fine sono costati la promozione. Un grazie a tutta la squadra per il grande impegno agli allenamenti e i fantastici dopo partita, un caloroso ringraziamento al Mister Aldo Vinazza sempre presente e disponibile, a tutti i dirigenti e alle ragazze del chisco .. insomma c’è un grande gruppo e il prossimo anno ci riproviamo !!!

Top: Rucchin Daniele (Bar Pizz. Le Valli) centrocampista, De Luca Glauco (Dinamo Korda N.B.) difensore

Marcatori: Rucchin Daniele (Bar Pizz. Le Valli), De Luca Mauro (Dinamo Korda N.B.), Scida’ Francesco (Dinamo Korda N.B.), Boezio Alessandro (Dinamo Korda N.B.)

 

Am Valcosa – A.C. Campeglio 0 – 4

a salvezza acquisita, l’ultima partita è stata solo festa insieme agli amici del Campeglio, con il taglio della folta barba del Presidente locale per una scommessa persa

Top: Del Gallo Ivan (Am Valcosa) centrocampista, Basso Giorgio (A.C. Campeglio) centrocampista

Marcatori: Sinuello Massimo (A.C. Campeglio), Sabbadini Emanuele (A.C. Campeglio), Fioritta Gianluca (A.C. Campeglio)

 

Atti Impuri – Am Carlino San Gervasio 2 – 0

GLI ATTI IMPURI trovano all’ultima di campionato una vittoria che gli permette di raggiungere una meritata salvezza in prima categoria , un miraggio ad inizio stagione. Il presidente Margherita e mister De Candido visibilmente soddisfatti per il traguardo ottenuto hanno elogiato i propri ragazzi per la salvezza ottenuta. La gara odierna e’ terminata con il punteggio di 2 a 0 per i locali sul Carlino . Partenza razzo dei boys di capitan Rinaldi e gia’ al 12′ per merito del laterale Di Lenarda, ben imbeccato da un assist dello zio Rinaldi Ruggero ,si portavano sull’ 1 a 0 .Al 17′ l’esterno destro Daru’ furbescamente soffiava il pallone a Vicentini e di destro siglava il raddoppio . Il Carlino cercava da subito di raddrizzare il risultato , ma la retroguardia locale sorretta da un imperioso battitore libero Cecchini non lasciava spazi e grazie ai mastini Bagnariol Moreno e Comar le punte ospiti non riuscivano a pungere nella maniera adeguata. Il tempo si conclude con il punteggio di 2 a 0 . Ripresa con alcuni cambi da parte del Carlino , che pero’ non fruttano risultati . Il centrocampo gialloblu con Paveglio , Pagnucco Leonardo e Bertoli argina le folate del Carlino .Al triplice fischio delm sig. Biasucci( buona la sua direzione), inizia la festa gialloblu . Mister ago vuole elogiare il suo vice Zoratto Osvaldo per la sua operosita’ e  collaborazione . 

Top: Di Lenarda Daniele (Atti Impuri) laterale sinistro, Vicentini Davide (Am Carlino San Gervasio) centrocampista

Marcatori: Di Lenarda Daniele (Atti Impuri), Daru’ Alberto (Atti Impuri)

 

Nobile Impianti – San Vito al Torre 2 – 0

ECCELLENZA… Il progetto iniziato dieci anni fa del gruppo nobile impianti calcio è stato compiuto!  Prima squadra di San Giorgio di Nogaro ad approdare nella massima serie, una gioia infinita. La corazzata nobile da ultima in classifica, snobbata e derisa, ha saputo far valere la sua qualità e il suo spirito di gruppo approdando al secondo posto in classifica… Cosa da pochi! Una festa durata tutta la notte tra champagne e caviale, brasiliane e musica, sinergia del successo. Un ringraziamento a monno, Mestre e Steve Migotti che si sono sacrificati e hanno preso parte alla vittoria pur non indossando la maglia nella sfida finale, mi sovvien riproporre una battuta del filosofo Seneca “Chi segue gli altri non arriva mai primo”.  Ora viviamo questo momento con il massimo della gioia, della consapevolezza e dell’entusiasmo che questo sport può dare. Consapevoli che domani sarà un altra sfida, un altra lotta Perchè il vincitore è padrone del suo bottino.   Siamo grandi!!!  

Top:  (San Vito al Torre) , Favalessa Andrea  (Nobile Impianti) difensore

Marcatori: Favalessa Andrea  (Nobile Impianti), Bisiol Daniel (Nobile Impianti)

 

Tissano1984 Rott Ferr – Pol. Tre Fontane 1 – 1

PARTITA AVVINCENTE CONSIDERANDO LE DUE SOSTITUZIONI FATTE DA NOI CON DUE GIOCATORI ACCIACCATI. OTTIMO ARBITRO SIG. LOMBARDI

Top: Codognotto Jari (Pol. Tre Fontane) , Venica Michele (Tissano1984 Rott Ferr)

Marcatori: Vendrame Federico (Pol. Tre Fontane), Benvenuto Ivan (Tissano1984 Rott Ferr)

 

Polisportiva Bibione – Drink Team 3 – 0

Seconda promozione consecutiva…. Il sogno continua!!!!!

Top:  (Drink Team) ,  (Polisportiva Bibione)

Marcatori: Glerean Massimiliano (Polisportiva Bibione), Drigo Alberto (Polisportiva Bibione), Zannin Alex (Polisportiva Bibione)

 

A.C. Sette Sorelle – A.S.D. Sclaunicco 1 – 1

il settesorelle saluta la categoria con una gara intensa e ricca di emozioni , che però nel finale ha visto lo sclaunicco pareggiare  e condannando i locali.

Top: Della Vedova Merlo Valentino (A.S.D. Sclaunicco) dirigente, Rossi Virginio (A.C. Sette Sorelle) difensore

Marcatori: Rossi Virginio (A.C. Sette Sorelle), Garzitto Fabio (A.S.D. Sclaunicco)

 

A.C. Farra – Osteria da Daniela 4 – 1

Tipica partita di fine campionato con le due squadre che non hanno più nulla da dire. La Daniela si è presentata in campo con dieci titolari mettendo in difficoltà uno svogliato Farra che solo nel finale ha avuto ragione dell’avversario. Iol sig. La Torre non ha avuto alcuna difficoltà a tenere in mano la partita.

Top: Livot Federico (A.C. Farra) centrocampista, Travaglia Stefano (Osteria da Daniela) centrocampista

Marcatori: Lenarduzzi Simone (Osteria da Daniela), Spessot Emiliano (A.C. Farra), Cantarutti Julian (A.C. Farra), Visintin Alessandro (A.C. Farra), Tonetti Michele (A.C. Farra)

 

Drag Store F.T. – Trattoria da Raffaele 0 – 0

GARA NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA DEL CAMPO

Top:  (Drag Store F.T.) ,  (Trattoria da Raffaele)

 

A.C. Billerio Magnano – A.S.D. Sammardenchia 7 – 2

partita di fine campionato che ha visto l’impegno di entrambe le squadre. Un plauso al Sammardenchia che nonostante i risultati non brillanti ha saputo tenere un gruppo unito

Top: Clapiz Fabio (A.C. Billerio Magnano) attaccante,  (A.S.D. Sammardenchia)

Marcatori: Tullio Massimiliano (A.C. Billerio Magnano), Clapiz Alessandro (A.C. Billerio Magnano), Clapiz Fabio (3) (A.C. Billerio Magnano), Merluzzi Nicola (2) (A.C. Billerio Magnano), Foschia Gianluca (A.S.D. Sammardenchia), Vit Andrea (A.S.D. Sammardenchia)

 

Fancy Club – A.P.D. Valmeduna 0 – 3

Il campionato del Fancy si chiude con una netta sconfitta per 3 a 0 contro il Valmeduna che dimostra di meritare il passaggio alla categoria superiore. Per la squadra spilimberghese il rammarico per non aver trasformato diverse occasioni da gol, tra cui un rigore, che potevano rendere meno amaro il risultato finale.

Top: Zaami Alessandro (A.P.D. Valmeduna) attaccante, Nardin Massimo Pio (Fancy Club) centrocampista

Marcatori: Sovran Pierangelo (A.P.D. Valmeduna), Zaami Alessandro (2) (A.P.D. Valmeduna)

 

Effe 84 Friulclean – G.S. Susans 2 – 1

Classica partita di fine campionato dove trovano spazio tutti i giocatori presenti nella lista gara di entrambe le formazioni. la partita si risolve nel primo tempo dove i locali ribaltano il risultato con un uno due micidiale dopo essere andati sotto nel risultato grazie al puntero ospite che risolve in mischia dopo una paratona del portierone di casa. Di Giorgio e Joel regalano i due gol che portano a 22 punti il bottino finale della Friulclean. Da segnalare la prestazione dell’arbitro sig. Razza insufficiente sotto tutti i punti di vista; dall’arrivo al campo di gioco, 15 minuti prima dall’inizio dell’incontro, al regolamento applicato per tutta la partita che probabilmente si è scritto lui personalmente e che non ha nulla o quasi a che vedere con quello della Lega    Calcio. Scontenta tutti con decisione assurde che hanno del ridicolo.

Top: Boggio Lega Fedrico (Effe 84 Friulclean) portiere,  (G.S. Susans)

Marcatori: Zanon Alessandro (Effe 84 Friulclean), Del Bianco Maurizio (Effe 84 Friulclean), Dreosti Enzo (G.S. Susans)

 

S.S.D. Orzano – Collettivo Savio 1 – 0

Ottima partita disputata ad ottimi ritmi,arbitraggio decisamente buono e noi finalmente promossi.

Top: Pantarotto Stefano (S.S.D. Orzano) laterale destro,  (Collettivo Savio)

Marcatori: Pantarotto Stefano (S.S.D. Orzano)

 

ACS Buja – Redskins 0 – 6

11 guerrieri ACS come i “Treciento” spartani alle Termopoli contro le migliaia di Persiani (in questo caso i “Pellirossa” Redskins), non c’è mai stata partita, i Redskins hanno vinto in scioltezza dimostrandosi una buona squadra con interessante palleggio ed alcune individualità di spiccato lignaggio tecnico (Toneatto su tutti, un esempio di longevità calcistica) ma ONORE si diceva agli 11 guerrieri ACS che con una lista di 40 e passa persone si sono trovati praticamente sempre quelli in tutto il campionato, UN SENTITO VAFFA.. A QUELLE PERSONE CHE PRENDONO ALLA LEGGERA UN IMPEGNO SERIO COME IL CAMPIONATO, DANNO LA LORO DISPONIBILITA’ E POI SI PRESENTANO FORSE SOLO UNA O DUE VOLTE, PROPRIO BRAVI COMPLIMENTI!! NON FATEVI PIU’ VEDERE A COLLOSOMANO!!

Top: Bernardinis Stefano (ACS Buja) centrocampista, Toneatto Claudio (Redskins) centrocampista

Marcatori: Bressanelli Alessandro (Redskins), Mattiussi Giuseppe (Redskins), Marrone Devid (2) (Redskins), Rinaldi Andrea (2) (Redskins)

 

Strassoldo Alcoolica – A.C. Gradisca 1 – 0

PARTITA SENZA PRETESE DA ENTRAMBE LE PARTI MA L’ALCCOLICA RIESCE A SPUNTARLA GRZAIE A UNA PENNELLATA DI BASSO SU PUNIZIONE CHE CASTIGA IL GRADISCA VERSO LA FINE DELLA PARTITA ARBITRAGGIO OTTIMO E POI VIA ALLA FESTA DI FINE CAMPIONATO

Top: Pittino Tiziano (A.C. Gradisca) centrocampista, Basso Marcello (Strassoldo Alcoolica) difensore

Marcatori: Basso Marcello (Strassoldo Alcoolica)

 

A.S.D. Real Sella F.C.  – A.C. Palazzolo 1 – 1

Bastava un punto pre vincere il campionato, è stato dura farlo, il Palazzolo non aveva nessuna intenzione di regalarlo, il pareggio degli ospiti a cinque minuti dal termine il giusto risultato della gara.

Top: Neri Marco (A.S.D. Real Sella F.C. ) difensore,  (A.C. Palazzolo)

Marcatori: Buffon Denis (A.C. Palazzolo), Bettin Andrea (A.S.D. Real Sella F.C. )