AM5: Laurencigh atomico, Sbregabalon e Duronons si annullano

Negli Amatori a 5 è tempo di semifinali: inizia infatti il periodo topico della stagione, al termine del quale verranno decretate le tre formazioni vincitrici dei gironi Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Nel girone Inferno è l’equilibrio a farla da padrone. Il colpo di giornata lo mette a segno il Formentera Team espugnando il campo della prima classificata della seconda fase, Modus-Stellare: 3-4 il punteggio al triplice fischio, a segno per gli ospiti D’Orlando, Turchetti, Scridel e Morandini, tiene vive le speranze locali per il ritorno la tripletta di Lendaro. Nell’altra semifinale a gioire è La Bombonera contro una comunque ottima Danieli: ancora assoluto protagonista Laurencigh, quattro reti a referto nel 6-4 finale. Le due marcature di vantaggio non permettono però di dormire sonni tranquilli, e dovranno essere difese con le unghie e con i denti nella gara di ritorno.

Sfide sul filo del rasoio anche nel girone Purgatorio. La testa di serie Real Tresesin supera il coriaceo Fagagna C5 per 5-4, doppiette del locale Dalmasson e dell’ospite Alberto Pecile, garantendosi due risultati su tre per il ritorno, con la concreta speranza di accedere alla finale. Tutto rimandato invece alla gara che si disputerà sul parquet di Ipplis per Duronons e Sbregabalon, 3-3 al termine dell’andata. Così racconta la partita Luca Felettig: “Ci presentiamo a Carlino privi di bomber Cometti ma carichi e con tanta voglia di continuare la striscia positiva che ci ha portati in rimonta a conquistare la semifinale, obbiettivo insperato al termine del girone di andata. I padroni di casa trovano subito il vantaggio con Navarria ma siamo noi a tenere in mano il pallino del gioco e a pareggiare subito i conti con un bel diagonale di Brusini, dopo aver fallito molte occasioni da gol, complice anche la bravura dell’estremo dei Duronons. A pochi minuti dall’intervallo è Zoccoletto a portarci in vantaggio con un gran gol. Nella ripresa continuiamo a macinare gioco e creare occasioni, infatti troviamo l’1-3 ancora con Zoccoletto. Nel finale la stanchezza si fa sentire e con due punizioni dal limite i locali ci raggiungono per il 3-3 finale. Risultato alla fine tutto sommato giusto, anche se abbiamo più di qualche rammarico. Il ritorno si preannuncia infuocato e tutto da scrivere: sicuramente entrambe le squadre meriterebbero la finalissima“.

Il Futsal Santamaria non fallisce la propria semifinale nel girone Paradiso e mette tra sé e la Tratt.4 con… in vista del ritorno tre reti di scarto, 6-3 il finale al termine della partita d’andata. Torna ad essere protagonista Maurigh, addirittura tre le reti che lo proiettano a quota 32 nella classifica dei marcatori del girone. Colpaccio esterno invece per lo Sporting 2001: il 4-5 sul campo dei Fiocco Boys permette alla formazione gemonese di poter ottenere anche un pareggio sul campo amico per accedere alla finalissima. Mattatori di giornata per la formazione ospite Roi e Donada, la tripletta di Marchi permette ai locali di rimanere in corsa.

Print Friendly, PDF & Email