Seconda divisione: Michael Cocetta uomo partita del Gonars

Seconda divisione: Michael Cocetta uomo partita del Gonars

Sfida di vertice quella tra Sette Sorelle e Gonars, valida per la seconda divisione del gruppo B. Quando manca una giornata alla conclusione della seconda fase i  punti pesano come macigni, le due sanno che un piccolo errore può costare caro e affrontano la gara con la giusta concretezza e determinazione.  In palio, per le vincenti dei gironi di seconda divisione, c’è l’accesso alla Divisione Diamante del 2022/23 (ex Eccellenza). L’occasione la sfrutta il Gonars che, siglando il gol decisivo a inizio gara, resiste alle cariche locali, mette la freccia e sorpassa i locali in classifica.

Il chiosco prepartita chiuso – racconta Luca Tafuro – e un cielo plumbeo accolgono a San Stino di Livenza gli amatori Gonars, pronti a affrontare il Sette Sorelle,  primo nel girone. Mister Burlon deve fare i conti con scelte obbligate dettate dalle numerose defezioni, mentre gli avversari sono in gran numero e in gran spolvero. Pronti via e il Gonars passa in vantaggio: lancio in profondità, Cocetta aggancia in corsa e scarica in rete il gol del vantaggio. Gli ospiti provano a raddoppiare subito dopo con Bragagnini, ma il portiere di casa dice no. C’è lavoro anche per l’estremo difensore gonarese Zanello, che toglie dalla porta un colpo di testa micidiale. Finisce così un primo tempo giocato intensamente da entrambe le squadre e deciso da un episodio. Nella ripresa tempo dopo 10 secondi il Gonars può raddoppiare ma il filtrante di Tortolo per Bragagnini colpisce quest’ ultimo vanificando l’occasione. Il tempo passa, le energie del Gonars calano e il Sette Sorelle carica a testa bassa alla ricerca del pari; Zanello deve compiere gli straordinari su una punizione dalla distanza, e dove non arriva il portierone arriva la traversa. Gli ospiti provano a colpire di rimessa con Cocetta,  prima su calcio da fermo e poi con una girata che spaventa i padroni di casa. Ultimo brivido lo regala il Sette Sorelle che, nel recupero,  su una palla vagante, va alla conclusione con la palla che esce a lato. Una partita forse non spettacolare, ma giocata con grande intensità da entrambe le squadre; da segnalare un terzo tempo importante tra le due contendenti. Nel complesso il Sette Sorelle avrebbe meritato il pareggio, ma ieri i gonaresi erano come gli spartani nella battaglia delle Termopili. Gonaresi qual è il vostro mestiere? Au! Au! Au!

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies