Pertegada c5, la F.A. Cup è tua

Pertegada c5, la F.A. Cup è tua

Gran finale della F.A. Cup tra Pertegada c5, team che ha accarezzato anche il sogno di vincere il Friuli Collinare e il Varmo c5, formazione capace di fare un campionato di vertice nel campionato Amatori. Ricordiamo che alla F.A. CUP, per la prima volta nella storia del calcio a 5 targato Lcfc,  hanno partecipato le squadre di tutti i tre campionati (Friuli Collinare, Amatori e Persistenti) iscritte nella stagione 2021-22.

Le premesse per una  partita bella e combattuta – racconta il responsabile dei campionati di calcio a 5 Roberto Valerio – c’erano tutte. E così è stato! Il livello di gioco è stato molto alto e la partita è stata giocata a viso aperto da entrambe. Continui capovolgimenti di fronte, gioco veloce e agonismo elevato. Nonostante questa frenesia alla fine ci sarà un solo ammonito in quanto tutti i giocatori in campo e quelli presenti in panchina, assieme ai dirigenti, hanno avuto un atteggiamento esemplare, comportamento che dovrebbe essere sempre presente in tutti i campi e con qualsiasi trofeo in palio. Alla fine, dopo numerose occasioni su entrambe i fronti, il Pertegada si dimostra più efficace riuscendo a portarsi a casa il trofeo. Complimenti anche al Varmo che ha lottato su ogni pallone e al quale forse è mancata la concretezza sotto porta. Al termine della gara, tutti ad abbracciarsi prima di passare al fantastico chiosco organizzato dai padroni di casa del Mereto C5 ai quali va un ringraziamento speciale per l’ottima organizzazione.

Complimenti a tutti e anche agli arbitri, i signori Fusaz e Sivieri che, tra l’altro, hanno  lo stesso nome di battesimo, Giuseppe: molto affiatati tra loro, sempre presenti e pronti al dialogo con tutti, bravi!  Complimenti anche al pubblico, molto numeroso, che ha riempito gli spalti della bellissima palestra di Mereto.”  

ASD Varmo c5 – Pertegada c5  1 – 4

ASD Varmo c5: Alan Comisso, Lodovico Cudizio, Davide De Candido, Alex Mauro, Fabio Mauro, Andrea Molinari, Manuel Ottogalli, Francesco Piani, Ivan Piani, Leo Scrosoppi, Jacopo Tirelli, Luca Toneatto, Davide Versolato. Dirigenti: Fabrizio Mummolo, Alex Scaini, Fabio Scaini, Roberto Uaran

Pertegada c5: Luca Pettenà, Alen Beganovic, Danilo Giovenale, Antonio Girone, Daniele Mosangini, Patrick Neri, Matteo Picotto, Federico Regeni, Francesco Urban, Alberto Valvason. Dirigenti: Sandra Galasso, Victor Prataviera, Stefano Venaruzzo.

Marcatori: Mosangini Daniele (2), Alen Beganovic, Manuel Ottogalli e Alberto Valvason

Arbitri: Giuseppe Fusaz e Giuseppe Sivieri

Carla Pascutti ( al centro) premia Giuseppe Fusaz (a sx) e Giuseppe Sivieri (a dx)
Print Friendly, PDF & Email