Senatori: i Veterani risalgono la china

Senatori: i Veterani risalgono la china

Dopo la netta vittoria sul blasonato Portover,  i Veterani del Cerneglons vogliono provare a guadagnare punti preziosi per scalare la classifica  dopo un avvio di stagione non molto positivo. Missione compiuta ai danni di un  Farra che fatica ad ottenere risultati  nonostante un ottimo centrocampo e pregevoli geometrie di gioco.

Avvio di partita scoppiettante dei padroni di casa che vanno a segno dopo due minuti con l’onnipresente Fabrizio Visentin, sempre puntuale a sfruttare a dovere ogni occasione da rete. Veterani Cerneglons a trazione anteriore tanto che, cinque minuti dopo, col potente e astuto Andrea Zoffi, raddoppiano depositando in rete, dopo un batti e ribatti,  un pallone non facile da gestire.

Superato lo choc iniziale, i gialloverdi del Farra reagiscono alla grande sfruttando alla perfezione altrettante indecisioni difensive dei padroni di casa e  mandando a segno rispettivamente Michele Blasizza e Alessandro Visintin, bravissimi nel superare l’ottimo portiere casalingo Mario Castellano. Sono i timbri che valgono il meritato momentaneo pareggio. Mister Marco Cestari pone sapientemente riparo al reparto difensivo chiedendo ai suoi ragazzi un atteggiamento piu’ offensivo. La risposta è positiva tanto che al 25° e al 35° c’è l’allungo grazie all’elegante Marco Croato, sempre al posto giusto nel momento giusto. Sua la doppietta che che chiude il primo tempo sul 4 a 2.

Nella ripresa i locali  sono sempre più padroni del centrocampo grazie agli innesti di freschi giovincelli come Luca Buttò e Salvatore Vizza, linfa vitale per il sontuoso reparto avanzato. Le marcature non tardano ad arrivare:  al 6o°  un potente sinistro, partito dai piedi di bomber Andrea Zoffi,  gonfia la rete alle spalle dell’incolpevole portiere ospite e pochi minuti dopo è il goleador Marco Miani, lesto a infilarsi nella difesa gialloverde, a siglare un rassicurante 6 a 2. Allo scadere ci pensa un ingenuo e puerile intervento del difensore arancione Marco Cavallo che, atterrato inutilmente in area un avversario, regala un penalty agli ospiti. Gianluca Mattioli realizza dagli undici metri il 6 a 3 finale. Partita sostanzialmente corretta, grazie anche alla buona condotta di gara del signor Filaferro. Unica nota dolente l’infortunio non grave accorso a Daniele Manganaro al quale auguriamo pronta guarigione.

Contributo fornito da Marco Cavallo

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies