Village Tarcento e già si vince…

Village Tarcento e già si vince…

 

Questa settimana ospitiamo nella nostra rubrica la squadra del Village Tarcento che partecipa al campionato amatori di calcio a 5.  Nata da un gruppo di amici di infanzia oggi si trova a disputare la sua terza stagione di fila. Risponde alle nostre domande una colonna storica della compagine, ovvero il responsabile e membro attivo della società, Cuzzolin Alessandro. 

  • Da dove deriva il vostro nome?

<<Il nome della squadra viene dalla palestra – centro sportivo in cui disputiamo le partite. Abbiamo la fortuna di avere in squadra il proprietario che ci permette di usufruirne senza doverci affidare ad esterni: è un bel vantaggio>>.

 Com’è andata la prima parte di campionato?

<<La classifica ci vede in una posizione intermedia che giudico buona tenendo conto del fatto di avere in organico calciatori quasi alla loro prima esperienza in una vera squadra>>. 

  • Cosa si aspetta per la fine della stagione?

<<Mi auguro di poter continuare a far bene: veniamo da tre vittorie consecutive. Spero questo possa essere un segnale incoraggiante per progredire e migliorare>>.

  • Avete un giocatore simbolo?

<<Non abbiamo nessuno da citare in particolare maniera perché il nostro è un gruppo uniforme ed omogeneo che oltre che alla passione per il calcio condivide anche un’amicizia vera che travalica la realtà sportiva>>.  

  • Apporterebbe qualche miglioramento per la squadra del futuro?

<<Non farei alcuna modifica perché con l’andare del tempo ci stiamo già perfezionando in modo autonomo. L’unico auspicio è di far crescere ancora di più il numero dei tesserati per formare una squadra ancora più solida>>.

                                                                                                                             Valentina Bernardinis

Pubblicato anche su Tremila Sport del 25/02/2011

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies