FC5: Highlander e Pertegada, è vendemmia di gol

ECCELLENZA

Una dimostrazione di forza letteralmente pazzesca. Gli Highlander Torriana mantengono la vetta nel girone di Eccellenza sotterrando sotto un terrificante 15-0 il malcapitato Real Madris: a Gradisca non c’è stata semplicemente partita, con Cussigh mattatore (pokerissimo per il dinamico centrocampista) e gli ospiti che hanno pagato a caro prezzo il fatto di essersi presentati contati all’appuntamento.

In questo modo i gradiscani tornano in vetta dopo averla lasciata per qualche ora al Passons, impegnato nell’anticipo di questa ottava giornata: i friulani hanno risposto presente regolando 5-3 il Gold Feet Aquileia con il duo Bearzi-Varutti sugli scudi con una doppietta a testa. La classifica ora dice 13 punti Highlander e 12 Passons, che però ha una partita in meno e quindi può puntare al controsorpasso. Il duello in vetta è emozionante, ma occhio al terzo incomodo: la Taverna Maiero, che però in questo turno frena e non va oltre quota 11 dopo il rocambolesco 4-4 con il New Team Lignano. C’è però una squadra che merita la copertina di giornata più di chiunque altro, perché se non si tratta di un record, poco ci manca: il Pertegada si erge in quarta posizione infatti con uno sconvolgente 29-3 rifilato al fanalino di coda Forgjarins. Un punteggio più da pallacanestro che da calcetto quello messo a segno dai padroni di casa, letteralmente incontenibili: i numeri sono impressionanti anche individualmente, se si pensa che Beganovic ha realizzato 10 reti, quelle che probabilmente molti giocatori di questo campionato non realizzeranno in un’intera stagione. Una performance che lo proietta in vetta alla classifica marcatori a quota 19. Non da meno anche il duo Mauro-Valvason, cinque reti a testa. Tanto di cappello ai vincitori, ma onore agli sconfitti, che hanno giocato l’intero match in inferiorità numerica e nonostante ciò, Civino è riuscito ugualmente a realizzare una doppietta.

PRIMA CATEGORIA

Risultati più umani in questa categoria: nel girone A continua il momento di difficoltà dei Banana Five, che non vanno oltre il 4-4 con Taxibar Codroipo e vengono così raggiunti in vetta dal No al putra moderato trascinato dalla cinquina di Rovedo nel 6-4 al Paris Sangiorgin. L’equilibrio è massimo, perché tra la coppia di testa e quella in fondo alla classifica formata da Borgorosso (2-2 con la Polisportiva Codroipo) e Muzzana (sconfitta 4-2 dal Real Sella che lascia così l’ultima posizione) ci sono solo 7 punti.

Nel girone B spiccano i successi rotondi di BastardiSenzaGloria (10-3 a domicilio al Rojal 5, doppiette di Cigliani e Petterin e triplette del duo Guariniello-Merluzzi) e Viola (5-0 al Lizzi Futsal, doppietta di Guenzi a trascinare) che permettono loro di agganciare in vetta il Paluzza, sorprendentemente steso ad Attimis per 5-4 grazie alle prodezze della coppia gol Bin (3) e D’Agostino (2). Da segnalare infine il pareggio per 3-3 contro il Pagnacco grazie al quale l’Olimpica Passons non è più ultima da sola in fondo alla classifica: agganciato il Taboga.

Matteo Femia

Print Friendly, PDF & Email