FC11: Orzano, che sgambetto!

Secondo weekend consecutivo di piogge intense che costringe molte squadre ad optare per il rinvio delle proprie gare. Su alcuni campi si è comunque giocato e lo spettacolo non è sicuramente mancato.

Scontro al vertice. L’unico match disputato in Eccellenza nel weekend regala lo scontro diretto di alta classifica tra Nojar-Zellina e Ziracco, rispettivamente prima e seconda della classe. Al triplice fischio 4-4 il finale, grande protagonista il locale e attuale capocannoniere del girone Vejsil.

Prima vittoria. Il Villa conquista la prima vittoria dopo il suo approdo in Prima B al quinto tentativo, superando 3-1 il Ruda tra le mura amiche. Di Djordjevic, Pavoni e Puppo i sigilli che regalano a mister Fardella lo storico risultato e una vittoria molto importante per una classifica che ora comincia a sorridere.

Il Bomber. Daniele Zufferli del San Lorenzo (2B) regala con i suoi due gol lo 0-2 sul campo del Leon Bianco A e la vetta della classifica in coabitazione con gli Amatori Gonars, attesi proprio sul sintetico di Manzano venerdì 22/11 per uno scontro al vertice tra due squadre già protagoniste lo scorso anno in Terza e desiderose di ripetersi in questa stagione nella nuova categoria.

La squadra della settimana. L’Orzano supera la capolista della Terza girone C Union e si conquista con pieni meriti il titolo di team of the week. Così la dirigenza racconta la partita: “Molto combattuta: noi eravamo pienamente consci della superiorità dei nostri avversari primi della classe, ma ci siamo presentati motivati a riscattare una sconfitta molto pesante. Con un po’ di fortuna abbiamo portato a casa due punti fondamentali per classifica e morale!“. Continua poi sugli obiettivi stagionali: “Vogliamo vincere il maggior numero possibile di partite per toglierci grandi soddisfazioni a fine anno. La cosa più importante comunque è stare bene assieme e creare un gruppo dentro e fuori dal campo“. Questo sembra essere uno dei punti di forza della realtà arancio-nera: “La nostra, come credo molte altre squadre amatoriali, è una grande famiglia che nasce dallo zoccolo duro del nostro direttivo fino ai trenta tesserati. Possiamo sicuramente definirci un grande gruppo e speriamo, con i nostri risultati, anche una solida realtà della Terza categoria LCFC“.

 

Print Friendly, PDF & Email