Da Nando, il titolo nazionale vale il triplete

Da Nando, il titolo nazionale vale il triplete

La Folgore Bicinicco, alias Da Nando, dopo aver chiuso la stagione 21/22 con due titoli (campionato over 50 e coppa), si è tolta anche la soddisfazione di cucirsi lo scudetto nazionale in una trasferta, quella di Rimini, dove il team udinese ha dimostrato serietà, organizzazione ma soprattutto sani principi amatoriali. Metabolizzato il successo,  abbiamo sentito mister Carlini (in foto):

“La partecipazione ai Nazionali di Rimini è stata un’esperienza estremamente positiva soprattutto per gli aspetti extracalcistici ad essa collegati e perfettamente in linea con lo spirito amatoriale su cui è fondata la nostra società. Arrivare a questo appuntamento con 30 persone, con giocatori che si sono uniti al gruppo per giocare anche solo un tempo, dice molto su quanto coeso sia questo team, aspetto questo, più volte rimarcato, che ci ha permesso di vincere sia il campionato che la coppa nella passata stagione.
Riguardo all’aspetto prettamente sportivo ci portiamo a casa il titolo nazionale, che significa triplete, a chiusura di una annata eccezionale. Certo avremmo preferito vincerlo giocando contro squadre di pari età anziché con un torneo dove abbiamo dovuto confrontarci, comunque ben figurando, con giocatori appena diciottenni. Resta comunque la soddisfazione del titolo che ci porteremo addosso per la prossima annata in cui cercheremo di ripeterci sapendo che farlo sarà molto più difficile. Grazie alla Lega Calcio Friuli Collinare per il supporto, ai dirigenti e a tutti quelli che hanno collaborato in questa manifestazione”.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies