Collinare c5: Palmanova sfiora il colpaccio, Pertegada acciuffa il pari in zona Cesarini

Collinare c5: Palmanova sfiora il colpaccio, Pertegada acciuffa il pari in zona Cesarini

La quinta giornata della seconda fase vede il big match del giorno: la seconda forza Palmanova c5 affronta la capolista Pertegada. La sfida che, finisce in parità (3-3), mette in evidenza qualità individuali e collettive di due compagini capaci di confrontarsi a viso aperto e di mettere in scena una sfida vibrante ed equilibrata.

Siamo partiti cercando di dare il massimo  con grande carica ed entusiasmo, racconta mister Mirsad Imamovic, consapevoli di avere opposti avversari molto forti e preparati. Sin dalle prime battute la scelta era quella di proporre un atteggiamento offensivo per cercare di portarci in vantaggio. Ne è sorto un primo tempo molto combattuto e tutt’altro che semplice, dove ci sono state occasioni  da entrambe le parti che hanno messo a dura prova le capacità dei portieri.  Anche la ripresa è stata avvincente con un continuo rincorrersi e quando, a poco dalla fine, abbiamo siglato il 3-2, vedevamo già il traguardo. Purtroppo un’autogol, a pochi minuti dal triplice fischio, ci ha riportati al pareggio. Avevamo tutte le carte in regola per portare a casa il risultato, ma il gioco è bello perché fino all’ultimo minuto il risultato può cambiare in un’attimo! Qualche contestazione, ma alla fine il gioco si è svolto con grande passione e noi siamo molto soddisfatti di com’è andata“.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies