News dal Consiglio direttivo

Giovedi 11 dicembre si è tenuto il Consiglio direttivo della Lega Calcio Friuli Collinare. Cliccate qui per leggere le delibere.

Dopo aver ricordato l’ottimo successo di partecipazione a Telethon, sono stati affrontati diversi argomenti. Andiamo con ordine.

Convenzione: una struttura medica ha proposto condizioni vantaggiose per le visite mediche. É stato  quindi dato mandato al presidente di concordare i termini della convenzione.

Premialità Coppa Disciplina. Il Consiglio accoglie la richesta della Asdac Rojalese di revocare il provvedimento che non riconosceva i benefici economici ottenuti nella passata stagione per la mancata partecipazione alla cena delle premiazioni. Il Consiglio ha inoltre deciso che nessun beneficio economico deve essere revocato per l’assenza alle premiazioni

Questionario sulla direzione di gara. Grazie al lavoro di alcuni Consiglieri e della Consulta arbitrale nei mesi del prossimo anno saranno disponibili i questionari, che danno punti in Coppa Amatori, per votare la direzione di gara. Non ci saranno domande sull’aspetto tecnico ma solo su come le squadre percepiscono il comportamento/atteggiamento del direttore di gara.

Intervento normativo in caso di svincolo: Il Consiglio non ha accolto la richiesta del Totò e gli Amici di modificare l’articolo art. 20 RA, affinché venisse negato lo svincolo all’atleta inadempiente nei confronti della  propria associazione, in quanto non ritiene che un diritto fondamentale – come riconosciuto anche la Carta dei Principi – possa trovare un limite in questioni interne di un’associazione.

Le voci dei protagonisti: C5 Talmassons vs Highlander Torriana

Talmassons:  L’Highlander Torriana si regala un Natale da capolista espugnando in maniera rocambolesca il parquet di Talmassons. Sotto per 1-5 dopo pochi minuti nella ripresa, i giallo-blu hanno realizzato una rimonta da urlo, con cinque reti una dietro l’altra a testimonianza del gran temperamento della squadra di mister Tirelli.
Nel piccolo parquet di Talmassons partono decisamente meglio i locali che, dopo nove minuti, si trovano già sul 3-0 grazie a rapide ripartenze frutto di alcuni errori individuali degli isontini. Dall’altra parte un palo, un salvataggio sulla linea ed alcune parate di Zanello sembrano rendere stregata la porta locale. Il Talmassons ha un’altra marcia e, al 15′,  trova con Genovese anche la quarta rete che sembra dare una piega decisiva all’incontro. Arcamone, poco dopo, evita il pokerissimo su Angelin, mentre in fase offensiva Ferman e Ferrazzo sparano a salve. La strigliata di mister Tirelli all’intervallo sembra però aver effetto immediato: Piasenzotto, alla ripresa del gioco, trova la rete dell’1-4 battendo in uscita Zanello, anche se la replica locale arriva dopo pochissimi minuti, e porta la firma di Cumin che con una gran conclusione dalla destra riporta i suoi sul +4. L’Highlander alza allora l’intensità e la pressione a tutto campo, e i frutti si vedono. Cussigh, direttamente da rimessa laterale, sorprende Zanello che fa autogoal, poi sempre il capitano da metà campo trova il bolide che vale il 3-5. Arcamone, nel frattempo, fa buona guardia sui tentativi in contropiede di Genovese e Vissa. I locali allora perdono le sicurezze, specialmente quando Ferman al 16′ va in progressione sulla destra e batte per la quarta volta il portiere di casa. Non si ferma l’impeto dei giallo-blu che ancora con Ferman completano la rimonta ed a fil di sirena arriva pure l’incredibile sorpasso con il calcio piazzato dal limite di Ferrazzo che si insacca a fil di palo e regala una vittoria da veri Highlander ai ragazzi di Gradisca.
Ufficio stampa HIGHLANDER
Campionato Friuli collinare di calcio a  5
Girone eccellenza – 10ma giornata

C5 Talmassons vs Highlander Torriana 5 -6 

C5 Talmassons: Zanello I, Turco, Vissa M, Di Barbara, Zanello M, Genovese, Cum, Cumin, Angelin. All. Vissa A.
Highlander Torriana: Arcamone, Cignacco, Tel, Madonna, Cussigh, Piasenzotto, Ferman, Ferrazzo, Vitiello. All. Tirelli
Arbitro: Fusaz
Marcatori: 2 Genovese, Zanello M, Angelin, Cumin (Talmassons) 2 Ferman, Cussigh, Ferrazzo, Piasenzotto, autogol

FC5: Forgjarins, è tutta un’altra storia

ECCELLENZA

Chiamateli Ammazzagrandi. I Forgjarins di queste ultime due settimane sono letteralmente un’altra squadra rispetto a quella vista sino ad inizio dicembre: prova ne è il doppio risultato di rilievo ottenuto prima contro i battistrada Highlander Torriana, fermati con un clamoroso 5-5 in quello che era un testacoda, e poi con il colpo da manuale contro il Passons, altra grande del torneo a cui non bastano i due sigilli del solito Bearzi, battuto 5-3 grazie alle prove maiuscole in zona gol di Garlatti (tripletta per lui) e Vallata (doppietta).

Continua...

OVR40 C5: Fine anno, tempo di bilanci

Ultime partite dell’anno solare anche per il campionato Over 40 di calcio a 5 che – anche se solo per alcune squadre – ha concluso il girone d’andata e compiuto il canonico giro di boa. Come spesso accade, questi giorni conclusivi di dicembre sono dedicati a tracciare bilanci e a formulare propositi per l’anno che verrà. Vediamo dunque nel dettaglio la situazione delle dieci squadre partecipanti.

Continua...

FC11: Il punto sulla decima di andata

Decimo e penultimo turno del girone di andata per il Collinare a 11 prima della sosta natalizia che per molte formazioni quest’anno sarà abbreviata, visti i molti recuperi che si devono ancora disputare.

Le squadre della settimana. Jalmicco e Turkey Pub, entrambe dell’Eccellenza, si meritano ex aequo tale riconoscimento: i primi superano con un netto 8-0 il Real Sella, tripletta di Rizk, i secondi espugnano il campo dell’ex capolista Nojar-Zellina con un gol di Di Lena che vale anche il quarto posto in classifica a pochi punti di distanza dalle formazioni di testa.

Continua...

OVR40: Farra e San Daniele si esaltano

PARADISO

Da un lato, 10 punti nelle appena cinque partite disputate sinora. Dall’altra, 17 messi in saccoccia in nove incontri. Per chi avesse ancora dei dubbi, sono i numeri a certificare meglio di qualsiasi parola come quest’anno, nel girone Paradiso, sia un duello rusticano a prendere la scena: quello tra i cividalesi Gjanes da una parte – l’unica squadra che al momento ha sempre e solo vinto – e gli isontini Amatori Farra dall’altra – che hanno giocato quasi il doppio degli incontri rispetto ai rivali incappando solo in un pari.

Continua...

Donazione sangue: il nuovo progetto AC Sacile per un Natale di solidarietà

Come ogni anno gli Amatori Calcio Sacile si é impegnata con un gesto di solidarietà utile al prossimo.

L’idea ben accolta dai ragazzi ha  coinvolto gran parte del nostro gruppo, quest’anno però non solo con la emerita beneficenza monetaria ma attraverso la formula della donazione del sangue con AVIS.

L’iniziativa é nata con lo scopo di avvicinare il gruppo di atleti al mondo della donazione e per il fabbisogno sempre più carente di sangue della regione Friuli.

Per alcuni atleti é stata l’occasione per iniziare il nuovo percorso che proseguirà poi negli anni, per altri é stata una giornata di ritorno al dono, spesso dimenticata o posticipata.

Abbiamo potuto contare su un’alta partecipazione del gruppo, tanto da richiedere la prenotazione di due giornate presso la sala prelievi ospedale di Pordenone.

L’esperienza, è stata  occasione di tenere monitorata la propria salute attraverso gli esami periodici e soprattutto compiere un gesto di generosità che può aiutare a salvare la vita a pazienti affetti da malattie ematologiche o persone che hanno subito interventi chirurgici.

Un ringraziamento va fatto all’ organizzatissima associazione AVIS che ha permesso tutto questo nelle persone del Sig. Raffaele, Sig. Lino per l’accoglienza e Laura Venerus per il supporto.

Alcune foto dei nostri giocatori durante le due giornate di donazione

OVR40 C5: Tessaro spinge il Santa Maria, il Manzignel prende la scia

Carpe diem. L’ottavo turno del campionato Over 40 calcio a 5 sarà un turno a singhiozzo. Due partite su cinque, infatti, sono state rinviate al prossimo anno solare: tra queste, il big match I CicciolottiS.T.U. Over C5. L’O.ver Manzignel, però, gioca. Gioca eccome, rosicchia punti preziosi e, con lo stesso numero di partite giocate della capolista, si trova ora a una sola lunghezza dalla vetta.

Continua...