Coppa Amatori, una nuova era

Parte con la stagione 2019/2020  la nuova Coppa Amatori. Sostituirà diverse premiazioni: la Coppa Disciplina, la Coppa dirigente e quella formazione.
Il calcolo dei punteggi premia i comportamenti virtuosi di collaborazione, partecipazione e formazione, incidono mentre invece negativamente solo quattro elementi: l’ammonizione, la squalifica,  la perdita della gara e l’assenza a riunioni.
In ogni manifestazione, chi otterrà il maggior numero di punti a fine stagione si aggiudicherà la Coppa Amatori.

Continua...

FC5: Gli Ermacora furoreggiano, il Real Madris risorge

ECCELLENZA.

Udinese, prendi spunto dal Real Madris. É il consiglio che viene da dare ai bianconeri dopo la terribile tre-giorni tra Atalanta e Roma da 11 gol incassati in appena 180 minuti. Sì, perché l’esempio di come si possa rinascere dalle proprie ceneri nel giro di una partita lo può dare la squadra di Rive d’Arcano, che dopo essere stata seppellita nella terza giornata dalla Taverna Maiero 15-1 (ma giocando tutto il match in inferiorità numerica), nella quarta si è trasformata come l’Araba Fenice, risorgendo dalle proprie ceneri.

Continua...

FC11: Lo Staranzano torna in LCFC e vuole fare bene

Lo Staranzano torna a calcare i campi del Collinare dopo qualche anno di assenza e lo fa ripartendo dal girone B della Terza, dove nelle prime quattro giornate ha raccolto altrettante vittorie.

Queste le parole della dirigenza sulla scelta di intraprendere questa nuova avventura: “Quest’anno abbiamo festeggiato i 30 anni di attività. Avevamo già partecipato al Collinare per poi passare al campionato Amatori FIGC, dove abbiamo pure vinto una Coppa Regione.

Continua...

OVR50: Primo punto per Rangers Terzo e Black Stuff

Primo punto stagionale per la “matricola” Rangers Terzo. Il team di patron patron Vrech ferma il Black Stuff di Udine sul pareggio dopo una partita equilibrata ma a tratti troppo spigolosa.  “Partita ostica – racconta un dirigente locale –  allo stadio Bianco di Villa Vicentina. Match nervoso, non tenuto debitamente a bada dal fischietto di turno. Così i cartellini fioccano e a farne le spese per i locali, oltre Dean e Fonzari, è il 9, Candido, che a un minuto dalla fine viene espulso per doppia ammonizione (ndr: prima espulsione dopo 46 anni di onorata carriera!). 

Fatta questa premessa, i Rangers ci sono e “graffiano” con Gaddi, capace a infilare l’estremo difensore udinese con una staffilata dall’ area piccola. I BlackStuff non ci stanno e pareggiano nella seconda metà di gioco con LeitaUn pareggio che placa gli animi e mette d’accordo le due squadre fino a questo momento fanalino di coda di un entusiasmante campionato over50″.

AM5: La lente sulla quarta giornata

Si conclude anche la quarta quarta giornata degli Amatori a 5.

Primo successo. Gli Sbregabalon tolgono lo zero dalla casella delle vittorie nel girone B superando con un netto 9-1 le Black Panters. Queste le dichiarazioni del cividalese Felettig: “Partita mai in discussione e già in archivio nella prima frazione grazie alle sontuose prestazioni di Quaiattini e Sorvillo. Peccato per qualche scaramuccia di troppo tra i giocatori delle due compagini che rovina il finale di una partita tranquilla. Buona la direzione di Sivieri. Questa vittoria ci permette di mettere in cascina punti preziosi in vista dei prossimi scontri delicati, dopo un inizio molto difficile“. Timbrano il cartellino Cattastrello, il rientrante dopo un anno di stop forzato Ciani, Giancristiano, Quaiattini (3), Sorvillo (2) e lo stesso capitan Felettig. 

Continua...

FC5: Taverna Maiero alla Guardiola, Real Madris seppellito di gol

ECCELLENZA

Una prestazione semplicemente devastante. È quella messa in campo dalla Taverna Maiero nella terza giornata del campionato Collinare C5: i blaugrana hanno infatti onorato alla grandissima i propri colori sociali imitando in tutto e per tutto il più famoso Barcellona, demolendo con il proprio tiki-taka il malcapitato Real Madris in una sorta di clàsico in salsa friulana.

Continua...