Calcioxenìa, continuano gli appuntamenti con l’integrazione

Calcioxenìa, il progetto continua. Precisando che la scelta della Lega Calcio Friuli Collinare non è politica ma legata a una prospettiva diversa che vede lo sport come veicolo di solidarietà ed integrazione, continuano gli incontri di calcio con i ragazzi richiedenti asilo.

Continua...

Tre volte Picco e l’Amasanda è prima!

“Geretti” : giornata finale di Coppa e degli Irriducibili nella quale si sono decise le quattro semifinaliste.   Cominciamo dalla Coppa, in particolare da una prima classificata, l’Am Coop Premariacco, capace di consolidare la prima posizione dopo aver sconfitto  un ostico Al Sole 2, altra squadra che è riuscita a strappare il pass per le semifinali.

Continua...

Seconda fase, la migliore è il Manzano

Con le partite di questa giornata si chiude la seconda fase del Campionato Geretti, nella quale troviamo al comando gli Amatori Manzano con un bottino di 19 punti ottenuti in 11 partite. Il Manzano ha trovato un’altra vittoria anche in quest’ultima giornata, infliggendo un rotondo 3-0 al Ziracco Calcio e mandando a segno Bruno e due volte il capocannoniere Montina, 27 i gol del manzanese sin qui.

Continua...

Che inizio per l’Al Sole 2! Montina ancora super

Mancano due giornate alla fine della Seconda Fase del campionato Geretti ed è tempo che le squadre ritrovino la forma migliore per affrontare al meglio la fase finale che porterà al titolo. Gli Amatori Manzano dimostrano di voler già fare sul serio, rifilando un sonoro 5-0 al San Daniele e, in virtù di questo risultato, mantenendo il comando della classifica. Di questi cinque gol sono due quelli segnati da Montina, giocatore che con 24 gol stagionali è il maggior pretendente al titolo di capocannoniere. Arriva anche l’acuto del Cerneglons, raro in questa fase ma di assoluta qualità, visto il poker confezionato da Dzaferovic, Marano, Somaglino e Zaina contro gli Warriors. Arrivano conferme anche dal DaPippo1Sangiorgina, che nella vittoria sul Carnia United ha potuto contare sulla doppietta di Tomadini, e dal Milan Club S.Vito Tg che con Bettinato (2) e Serafin ha superato di misura lo Spilimbergo, a segno con D’Andrea e Visentin. Andrea Cappelletto commenta così il momento della Sangiorgina: “Quelli del Carnia United erano in undici contati. Noi siamo riusciti ad andare già nel primo tempo sul 2-0, sbagliando tanti gol per tutta la partita. Nel secondo tempo si sono riavvicinati ma siamo riusciti a trovare il terzo gol fra tanti altri errori. Nel finale comunque loro hanno anche sbagliato un rigore, mentre noi finivamo la partita in dieci per un’espulsione ingiusta. Abbiamo anche giocato il recupero contro il S.Vito, perdendo, però giocando un’ottima partita contro un’ottima squadra. Adesso mancano queste due giornate poi sarà il momento di fare sul serio.”. Solo un pareggio invece tra Ziracco Calcio, squadra che comunque rimane al secondo posto in classifica, e Dimensione Giardino.

Nella Coppa prosegue senza macchie il cammino dell’Al Sole 2, stavolta trascinato dalla doppietta di Fanti contro La Rosa. Dopo due pareggi consecutivi arriva la prima vittoria per il Versa, al quale è bastato il gol di Di Bernardo per superare gli Amatori Calcio Farra, i quali ambivano alla seconda vittoria di fila. Finisce a reti bianche ma con due ammoniti per parte la sfida tra Climassistance e Folgore Over 40.

Nel Girone Irriducibili dilaga l’Amasanda 86 in questa terza giornata, grazie alle reti di Baron, Battaino, Fabris ed Anzillutti, quest’ultimo a segno due volte, contro la Fortezza, in grado di reagire solo con Titaou. L’Amasanda si aggiudica dunque il primo posto, superando la Virtus Udine 93 che riposava durante questo turno. Riparte dopo la sconfitta la Brigata Brovada, con Feruglio, Maiorana e Tosoratti, contro il Feletto ‘90 Sottocastello, formazione che non ha cominciato al meglio questo girone. Alla seconda partita giocata perde ancora il Buja Millennium, ospite in casa del Totò e Gli Amici che con Comuzzi e Durigon hanno avuto la meglio sul singolo gol del Buja.

 

Francesco Paissan

Ecco i veri Warriors. Manzocco accende il Sole 2

Nel Campionato Geretti siamo alle battute finali, dopo gli scontri dell’ottavo turno, con tre partite rimanenti. Decisamente interessante il duello tra San Daniele e Spilimbergo, rispettivamente terza e quarta forza di questa seconda Fase, terminato con la vittoria dello Spilimbergo trascinato da due gol di Burelli, giocatore da sedici gol in stagione, e la segnatura di D’Agnolo. A pari punti in classifica con lo Spilimbergo troviamo il Milan Club S.Vito Tg ed il Da Pippo1Sangiorgina. Fra queste solo la Sangiorgina ha ottenuto il bottino pieno in questa giornata, grazie alla vittoria sulla Dimensione Giardino di Massimo Vota che, proprio in questa partita ha trovato la sedicesima marcatura stagionale. Non è bastato il gol di Vota però perché De Franceschi e Di Lena hanno risposto presente, portando la Sangiorgina alla vittoria. Finisce a reti bianche invece la partita del S.Vito che ospitava il Cerneglons, non esattamente la squadra più in forma di questa fase. Dopo i sette gol della scorsa partita, il Carnia United subisce un’altra goleada, proseguendo il periodo non brillante dal punto di vista difensivo. Stavolta sono i Warriors ad approfittare di questo momento no del Carnia, trovando la seconda vittoria consecutiva.

La terza fase della Coppa e degli Irriducibili invece è appena iniziata, con le squadre che hanno ultimato la seconda giornata. In Coppa solo una squadra è riuscita a mantenere l’imbattibilità, seppur in due partite. L’Al Sole 2, con la vittoria di misura sul Bottosso & Frighetto con la segnatura di Manzocco, può vantare il punteggio pieno. Il Premariacco invece non riesce ad eguagliare il percorso dell’Al Sole 2 per via del pareggio sul campo del La Rosa, squadra che faceva il suo esordio in questa fase. A segnare il gol del pareggio per il Premariacco ci ha pensato Stanic, giocatore in gran forma, al secondo gol in due partite. Sempre pareggio ma ben più spettacolare quello tra Folgore Over 40 e Versa, due squadre che volevano fare punti dopo una prima giornata senza vittorie per entrambe, col Versa che aveva trovato il pareggio. Primi punti anche per il Farra che, su segnatura di Germani, supera la Climassistance.

Anche nel girone degli Irriducibili troviamo una sola squadra a punteggio pieno, la Virtus Udine 93, vincente contro la Brigata Brovada per 3-1. La Virtus ha potuto contare anche questa volta sui gol di Gallo, due in questa partita, dodici in stagione. La Fortezza invece conta un punto in meno dopo aver pareggiato col Feletto 90’ Sottocastello, di Morandini il gol del Feletto, di Moradazzi quello della Fortezza. Bella vittoria infine per il Portover, trascinato dalla doppietta di Angeli e dal gol di Zamanan, contro il Totò e gli Amici, all’esordio in questa fase.

Francesco Paissan

Ziracco risponde presente, Cerneglons rallenta Manzano

Non poteva che chiudersi all’insegna del sette questa settima giornata di Campionato Geretti. Sette sono i gol segnati dal San Daniele, dal DaPippo1Sangiorgina e dallo Ziracco, rispettivamente contro il Milan Club S.Vito Tg, l’ADM Bunker 3 ed il Carnia United. Tra le sconfitte solo il Carnia United è riuscito ad andare a segno, seppur inutilmente, nella sfida contro uno Ziracco in pieno filotto di vittorie ed in gran forma, lo conferma anche Maurizio Boer, che ne è giocatore e dirigente: “Siamo andati in svantaggio, recuperando praticamente subito e chiudendo il primo tempo sul 3-1. ad inizio secondo tempo abbiamo subito il 3-2 su rigore dubbio, poi però abbiamo nuovamente allungato, sfiorando più volte altre marcature. Il risultato non è mai stato in dubbio, anche se il Carnia United non ha mai mollando, dimostrandosi squadra ostica e giocando fino alla fine. Da parte nostra stiamo vivendo un periodo particolarmente buono, siamo alla quarta vittoria consecutiva e, facendo giocare tutti, i risultati vengono comunque. Stiamo bene anche dal punto di vista fisico e siamo molto sereni, anche perché la formula del campionato ci permette di giocare a mente libera, rispetto alla fase finale dove ci si gioca tutto in due partite.”. Nelle altre partite sorprende il risultato del Manzano che, nonostante la doppietta del capocannoniere Montina, pareggia in casa del Cerneglons, lasciando ai padroni di casa il primo punto di questa fase. Anche Spilimbergo e Dimensione Giardino si dividono la posta, con Dariotti della Dimensione Giardino a rispondere al gol di Burelli. Tornano infine alla vittoria gli Warriors che mancavano al bottino pieno dalla prima giornata. Di Bulfone, Candido, Miani e Passoni le segnature degli Warriors contro le quali, per il Depover, è arrivato l’unico squillo di Barile.

Continua...

Warriors: campioni di solidarietà

I Warriors festeggiano i 25 anni di attività organizzando una serata di beneficenza  in cui saranno raccolti fondi per le Associazioni ANED (associazione dializzati e trapiantati), Luca onlus e all’Associazione oncologica Alto Friuli.  Sarà il teatro Giovanni Da Udine il palcoscenico ideale per l’idea dei guerrieri che, il 24 maggio 2017, metteranno in scena  la serata “Galax end Friends – chi non ride e serio” . Una festa in pieno stile  Warriors dove la spensieratezza si accumuna alla voglia di fare solidarietà e  di aiutare chi è in difficoltà. “Vogliamo fare qualcosa di diverso rispetto alla feste tradizionali- chiosa il presidente dei guerrieri udinesi Marco Tell.  La mia esperienza personale e la grande voglia  dei miei compagni di dare un aiuto concreto alle persone in difficoltà ci hanno spinto a realizzare questo progetto.   Ad onor del vero a dicembre eravamo già andati in scena in una rappresentazione a cui ha partecipato anche Leonardo Manera e Andrea di Marco riscontrando un successo insperato dove, al netto delle spese, abbiamo ricavato 6000€, destinati all’ANED e alla Luca onlus. E’ stata un esperienza fantastica con il teatro esaurito in 5 giorni e con la gente che ci chiedeva una replica. Fatta qualche riflessione,  assieme a Roberto Cossettini, abbiamo deciso di rimetterci in moto e far ripartire la macchina organizzativa. Ora replichiamo in una serata dove speriamo di bissare il successo della serata precedente. Ricordo che saliranno sul palco, oltre a noti artisti friulani, anche comici che hanno calcato palcoscenici importanti del cabaret italiano come Paolo Mingone“.

Continua...

Ziracco e San Daniele, poker di vittorie. Vota, fantastica cinquina

Non poteva essere una partita come le altre quella tra Amatori Manzano e Milan Club S.Vito Tg. Non solo si affrontavano le due squadre al comando del girone ma anche due formazioni che hanno sicuramente un occhio puntato al titolo finale. Questo primo round se lo aggiudica il Manzano, con Raffaele Tomasin a realizzare l’unico e decisivo gol. Ora il Manzano comanda la classifica ma è subito seguito dallo Ziracco Calcio, trascinato da Albano Dorli nella partita contro un non irresistibile Cerneglons. Ziracco in gran forma quindi, alla quarta vittoria consecutiva dopo un inciampo ad inizio Seconda Fase. Stesso ruolino di marcia anche per il San Daniele, altra squadra con ambizioni da titolo. A farne le spese il DaPippo1Sangiorgina, peraltro sconfitto in casa dopo aver comunque messo in difficoltà con Di Lena e Zoffi il team collinare, il quale però ha saputo rispondere con Pagnucco e con la doppietta di Stegnjaja.

Continua...

Biason fa da muro, Botosso da ariete e la Folgore va ko

Una giornata a metà, la quinta nel Campionato Geretti, dove vengono giocate solo tre partite su sei, non per questo però prive di spettacolarità grazie ad un alto numero di gol segnati. A Laipacco lo Ziracco Calcio segna cinque reti, due delle quali realizzate da Clavora, e supera i padroni di casa, i Warriors, ancora alla ricerca di un risultato utile dopo la vittoria nella prima giornata. Gli Amatori Manzano ritrovano il sorriso, dopo lo stop nella scorsa giornata, vincendo per 4-0 contro l’ADM Bunker 3. Una vittoria che alla vigilia non sembrava scontata secondo Giancarlo Gumini, presidente del Manzano: “Abbiamo giocato in 11 contati ed abbiamo a che fare con assenze importanti come quella di Montina, il nostro miglior realizzatore. Siamo comunque riusciti a sbloccare la partita nel primo tempo e poi chiuderla senza problemi. Stiamo giocando questa seconda fase facendo riposare i giocatori più stanchi o infortunati. Dobbiamo anche affrontare alcune squalifiche inaspettate come quella di Ventura. In ogni caso ci sentiamo forti, abbiamo una buona rosa, dove dall’anno scorso abbiamo aggiunto qualche innesto, e speriamo di arrivare in finale visto che l’anno scorso l’abbiamo solo sfiorata in semifinale.”. Continua a vincere anche il San Daniele, trovando una buona prestazione in casa contro la Dimensione Giardino, squadra che in questa fase è ferma ad un punto. Per il San Daniele è Degano a confermarsi bomber, segnando due reti che si accompagnano alle segnature di Brosolo e Prenassi; non bastano alla Dimensione Giardino i gol di Dariotti e Zampieri.

Continua...

Andrea Cappelletti, una punizione per il Manzano.

Prosegue il campionato Geretti con la quarta vittoria su quattro partite del Milan Club S.Vito Tg, stavolta ai danni del Carnia United, ancora sconfitto per 3-0. Il S.Vito però deve anche ringraziare il DaPippo1Sangiorgina che ha ospitato e battuto l’unica altra formazione che arrivava a questa giornata a punteggio pieno, gli Amatori Manzano. A decidere l’incontro il gol su punizione di Andrea Cappelletti, al primo gol stagionale: “Per me è una soddisfazione doppia, vincere e segnare il gol decisivo su punizione, tra l’altro con una leggera deviazione. Nel primo tempo abbiamo giocato meglio noi, nel secondo meglio loro, anche perché cercavano il gol del pareggio. Il nostro portiere ha pure parato un rigore e due volte hanno preso la traversa. Tutto sommato la partita poteva finire in pareggio. Comunque siamo in un buon momento, dopo aver perso la prima partita come polli, facendoci rimontare due gol. Abbiamo un nuovo mister, Roberto Milocco, in aiuto ad Adriano Manente e stiamo cominciando ad inquadrare bene la nostra formazione titolare.”. Assieme alla Sangiorgina, a cinque punti in classifica anche lo Ziracco Calcio, vincente grazie ai gol di Blasutto e Clavora contro lo Spilimbergo, al quale non è bastato il nono gol stagionale di D’Andrea. Attirano l’attenzione anche le vittorie del Depover ma soprattutto del San Daniele, cinquina e vittoria contro gli Warriors, colpiti in particolare dai tre gol di Andrea Chiavutta. Bene anche il Depover che si riprende nel migliore dei modi dopo la goleada subita nella scorsa giornata. Di Driussi, Vidotti e Vidussi i tre gol inflitti al Cerneglons, che ha saputo rispondere solo con Flocco e che non ha cominciato questo nuovo girone nel modo migliore essendo ancora a secco di punti in classifica.

Si sono giocate cinque partite nei tre gironi di Coppa più una vittoria assegnata a tavolino ma andiamo con ordine. Nel Girone E continua senza interruzioni il cammino del Versa che ha la meglio anche sul Feletto, in una partita che ha visto anche due espulsioni. Malagnini del Versa è riuscito però a segnare un gol prima di essere stato espulso, gol che, sommato a quello di Millia, nono stagionale, vale i due punti in palio contro il Feletto. Gioca anche la Virtus Udine 93, sconfitta a domicilio dalla Brigata Brovada, che ha avuto pure il tempo di “calare” il poker ed ottenere la prima vittoria nel nuovo girone.

Nel Girone F solo una partita effettiva, tra La Fortezza e il Totò e gli amici. Le due squadre si spartiscono un punto a testa, per entrambe i primi punti in questo girone. Il primato del girone però rimane alla Folgore Over 40, alla quale è stata assegnata la vittoria a tavolino nella sfida che la vedeva contro la Climassistance.

Chiudiamo con due partite nel Girone G. Si sfidano le prime quattro squadre del girone, Premariacco contro La Rosa e Portover contro Over Gunners 95. La prima partita finisce con un pareggio: a Sellan replica Florit. Col punto assegnato qui entrambe le formazioni ora sono a sei punti in classifica, raggiunte alla stessa quota dagli Over Gunners che vincono senza problemi contro il Depover, fermo adesso a tre punti. Degano ed ancora Petri a marcare il 3-0 per i Gunners.

 

Francesco Paissan

Burelli: importante il terzo tempo!

Dilaganti in partita ed a punteggio pieno, Amatori Manzano e Milan Club S.Vito si confermano vincenti anche alla terza giornata. Il Manzano trova un poker di gol contro la Dimensione Giardino all’esordio in questo campionato. Goleada anche per il S.Vito contro il Depover, 6-2 con Paolo Margherita protagonista grazie ad una tripletta. A nulla sono serviti i due gol di Vidussi per il Depover. Seconda vittoria in tre partite per lo Spilimbergo, contro un Carnia United che arrivava da una vittoria. A suggellare il risultato finale ci hanno pensato Burelli e D’Andrea, quest’ultimo con una doppietta. Proprio Marco Burelli parla della stagione in corso: “Siamo soddisfatti del risultato del girone d’andata dove siamo arrivati primi a pari merito col Manzano. Chiaramente è bello vincere ma per noi è importante anche il gruppo e il terzo tempo, nel quale solitamente siamo più numerosi rispetto alla partita. Nel nuovo girone abbiamo perso 6-1 all’esordio e questa sconfitta è stata una doccia fredda per noi. Ci siamo rifatti nella seconda, vincendo a nostra volta 6-1, un risultato che ci ha tirato su di morale.

Continua...

Obiettivo chiaro per la Folgore

Anche se siamo alla seconda giornata è solo adesso che ricomincia a pieno regime il Campionato Geretti, dopo i numerosi rinvii della scorsa giornata. Nel girone D gli Amatori Manzano sono a due vittorie su due partite giocate, questa volta superando lo Spilimbergo con un 6-1 tennistico. Si distingue ancora Luca Montana del Manzano, sempre più capocannoniere dopo la doppietta in questa partita. Non va altrettanto bene agli Warriors, sconfitti in casa dai gol di Margherita, Serafin e Zanin del Milan Club S.Vito Tg. Carnia United e DaPippo1Sangiorgina si rialzano dopo la sconfitta nella prima giornata. Il Carnia United supera l’ADM Bunker 3 in casa grazie al primo gol stagionale di Dino Brovadan mentre invece la Sangiorgina ottiene i due punti in casa del Depover, finendo la partita in superiorità numerica dopo l’espulsione di Barile. Fallisce l’esordio nel nuovo girone infine il San Daniele, al quale non basta la doppietta di Collini contro i tre gol messi a segno dallo Ziracco Calcio.

Continua...