AM5: Il punto sulla seconda giornata

Seconda giornata per i tre gironi della fase iniziale negli Amatori a 5: si cominciano già a delineare quelle che sono le forze in campo.

Il Bomber. Rumiz del Modus-Stellare (girone A) si presenta ai nuovi compagni con sette reti in due giornate, tre delle quali messe a segno nella vittoria contro l’ostica Danieli per 6-2. In coppia con Lendaro, tripletta anche per lui, potrà essere determinante per portare i suoi in alto.

In sofferenza. Sbregabalon e Fagagna arrancano in fondo al girone B dopo aver raccolto zero punti in due gare. I giallofluo cividalesi non sfruttano una buona occasione contro il Real Tresesin (5-6), netta invece la sconfitta per la formazione collinare contro La Bombonera, candidata anche in questa stagione ad essere una delle protagoniste del torneo.

La sorpresa. Il Palmanova C5 si presenta alle nuove avversarie raccogliendo due vittorie su due contro due avversarie sulla carta quotate: in questo turno a cadere è il River Platano, punito da Cetin, Cumin e Bernardini. Le grandi del girone sono avvisate.

Gol ed emozioni. Sono ben diciassette le reti messe a segno in Osteria al ToscanoCapo Horn, entrambe new entry della competizione. Alla fine ad avere la meglio sono i locali lanciati da un poker di Fierro.

La partita. Così la dirigenza della Tratt.4 con… racconta la sconfitta per 2-8 contro il Jolly Lauzacco: “Prestazione incolore al nostro esordio in campionato, figlia di una preparazione atletica precaria e una grande velocità di esecuzione dei nostri avversari. Squadra molto giovane quella ospite e abile a sfruttare alcuni errori in disimpegno per portarsi sullo 0-5. Tutto difficile quindi per noi, riusciamo a trovare solo la magra soddisfazione di siglare due reti. Tra i migliori in campo sicuramente Turri per i locali e Vasto per il team di Lauzacco“.

Print Friendly, PDF & Email