Fagagna C5 spaziale, Formentera inarrestabile

CAMPIONATO

Solito Formentera Team inarrestabile: nemmeno la Rivignanese C5 può nulla contro il rullo compressore di questa seconda fase ed è costretta a salutare qualsiasi speranza di rimonta; decidono Thomas D’Orlando, Sergio Ongaro e Luca Grattoni. Sconfitta praticamente indolore per il Varmo C5 per mano dei Troncos; l’accesso alle semifinali non sembra infatti messo in discussione, mentre per i ragazzi di Martignacco i due punti permettono di continuare a sognare l’accesso alla prossima fase. Protagonisti assoluti Simone Morandi e Jacopo Tirelli, entrambi a segno con un poker: solo il primo ha però permesso alla sua squadra di portare a casa l’intera posta in palio. L’impresa del Fagagna C5 nel match del mercoledì sera complica però e non poco i piani di rimonta dei Troncos: 9-8 alla Pizzeria Concordia, triplette di Michele Ziraldo e Nicola Ziraldo. Ora i punti di distacco sulla quinta in classifica sono ben quattro e a tre turni dalla fine e permettono di dormire sogni quasi tranquilli. Vittoria che vale la sicurezza anche per il STU Fagagna sul Bicinicco C5 (5-4 il finale), ancorato in fondo alla classifica: decidono Gabriele Romanin, Pietro Iriti (2), Luca Greatti e Matteo Del Mestre; per gli ospiti invece a segno Luca Cimenti (2), Gianpaolo Masini e Gianluca Mestroni.

COPPA

Sbregabalon vittoriosi sulla Cantera Talmassons e ormai certi di passare alla prossima fase, salvo ribaltoni al momento totalmente impossibili da pronosticare: reti di Eros Brusini, pioniere e leader anche degli Amatori San Gottardo nel calcio a 11, della giovane promessa Tommaso Ciani, Nicola Varutti e di bomber Mauro Volpe (superato però in classifica marcatori da Enzo Sciortino); per gli ospiti a referto sono andati per due volte Mauro Dri e Samuele Pascolo. “Noi abbiamo due squadre”-riferisce Ivan Zanello della Cantera-“una ha conseguito una serie di ottimi risultati e ci fa sperare in un ottimo finale di stagione, questa invece ha viaggiato sotto alle aspettative: il tutto è causato dalla differenza di allenamento delle due compagini e dalla diversa convinzione nelle potenzialità di squadra. Continuiamo comunque questa avventura spinti dai più semplici ma sempre validi valori di amicizia, passione per lo sport e voglia di stare in gruppo”. I Fiocco Boys si regalano il diritto di continuare a sperare nella seconda fase grazie al tirato 4-5 sul campo dei Maledez: Giulio Zanello a segno con una doppietta.

IRRIDUCIBILI

Situazione molto intricata in classifica nel girone Irriducibili, anche se la graduatoria a detta di molte squadre conta relativamente poco in confronto ai sani valori che la Lega Calcio Friuli Collinare vuole ergere a portanti. La squadra più in forma sembra essere il bar Al Posta Gemona, reduce da una buona serie di risultati utili consecutivi: ultimo il 6-4 sul Real Pittibull, continua a segnare John Melchior, ben quattro volte in goal nelle ultime due partite. Analogo risultato per l’asd Julia sui Disordenas: Lorenzo Stella in goal due volte, mentre sull’altra sponda non basta la doppietta di Alessandro Cuzzolin. Termina 2-3 invece il match,  molto sentito, tra Bild e Am Forever, con le due difese protagoniste assolute: non è infatti andato in rete bomber Giorgio Parisi ma ci hanno pensato capitan Pierpaolo Dell’Arti e Angelo Coniglio (doppietta), in risposta a Luca Domini e Marino Blason. La capolista dimostra così di aver dimenticato il brutto passo falso maturato nella scorsa gara contro la formazione gemonese. Prestazioni da sufficienza più che piena per Coniglio e per i due estremi difensori Chiarandini e Cocetta, abili a disinnescare un paio di conclusioni ravvicinate destinate in fondo al sacco.

Cristian Tulissi

Print Friendly, PDF & Email
css.php