Moby Dick Rojalese – Effe 84 Friulclean 0 – 2

promozione1

 

Mansutti Massimo – la friulclean infiocina due volte moby dick nella quinta giornata la friulclean è impegnata per il secondo turno di fila in trasferta, la sfida ha luogo nel campo di remugnano di reana del rojale dove gioca il moby dick rojalese. la partita ha un po’ il sapore di sfida salvezza dal momento che ambedue le squadre galleggiano nei bassifondi della classifica e non hanno ancora ottenuto una vittoria. nell’effe ’84 l’allenatore mr. bernard riesce finalmente a fare il suo esordio lontano da branco, dopo le due precedenti assenze a purgessimo e risano; andrea, come di consueto in questa prima parte di stagione, adotta una certa rotazione dei giocatori a disposizione. fin dalle prime battute le due squadre non si segnalano per un calcio spumeggiante, le manovre si rivelano lente e non brillanti, il terreno di gioco un po’ limaccioso non ha di certo aiutato però questa non può valere come unica scusante. gli ospiti dimostrano una leggera superiorità tecnica, i locali sono bravi nell’applicazione della tattica del fuorigioco. il portiere della friulclean super loris, al di là di una pronta uscita esibita nel primo tempo che blocca tempestivamente un’azione offensiva locale, fa praticamente da spettatore, se si contassero i tiri in porta si può quasi dire lo stesso anche per l’altro portiere mineo. la prima frazione, che termina 0-0, regala poche emozioni i cui artefici sono gli ospiti. si deve arrivare al 30′, il capitano ale compie un affondo sulla destra ed effettua un cross radente verso il secondo palo dove pedro viene anticipato per un pelo da un difensore reanese che salva in angolo. al 34′ il pani, lanciato da thiago, si invola in area e face to face contro il portiere vanifica il tutto a pochi passi dalla porta crollando a terra, non si è capito se si è incespicato su se stesso o se è stato sbilanciato dall’estremo difensore opposto. nel secondo tempo con l’ingresso di maverick tra le fila dell’effe ’84 la compagine di branco pare guadagnare in termini di vivacità ed al 7′ trevi, servito da zolfo, prova a sbloccare il risultato con una fucilata dai 20 metri che termina alta sulla traversa. l’appuntamento con il goal è solo rimandato di tre minuti quando sulla sinistra il capitano ale appoggia per il bravo pani che con abilità penetra in area, costringe il portiere ad uscire dai pali e serve un delizioso assit a joel che, al posto giusto nel momento giusto, deve solo accompagnare la sfera in rete: ed è 0-1. con questa rete la friulclean oltre a rompere il digiuno da goal durato tre partite realizza la prima marcatura su azione della stagione. sei minuti dopo gli 11 di branco raddoppiano su rigore, il portiere mineo sbaglia un disimpegno con i piedi provocando una rapida controffensiva opposta; curci entra in area dove viene spinto da un difensore locale, l’arbitro concede così senza dubbi il penalty. harry potter marangone trasforma la massima punizione tirando verso l’angolino basso di sinistro, 0-2 e palla al centro. trascorrono 8 minuti ed il portiere mineo viene costretto al cambio causa infortunio e lascia il suo posto al n. 8 morandini che alla fine non verrà mai impegnato. l’unico brivido prima del triplice fischio, che arriverà al 43′, lo sente super loris quando un passaggio avventato in orizzontale di joel regala agli avversari una palla invitante ad un attaccante del rojalese il quale ciabatta d’esterno la conclusione spedendo la sfera ben lontana dallo specchio. la friulclean conquista pertanto due punti importanti per la lotta alla salvezza, vittoria che fa morale soprattutto in vista del prossimo turno di lunedì 4 novembre a branco, in casa affronterà un altro team delle retrovie ovverossia al central ospedalet. la rojalese giocherà nuovamente tra le proprie mura dove ospiterà il bressa. alla prossima. moby dick rojalese-effe ’84 friulclean 0-2 moby dick rojalese: mineo, kraker, miconi, del piero s., zenarola, cerato r., spizzo, del piero m., petrigh, caridi, mattiacci entrati dalla panchina: cerato a., cossettini, morandini, ponton, raiola, bassi, fant effe ’84 friulclean: di giorgio, zepeda lara j., umano, clocchiatti, zanon ale. (c), trevisan, feliziani (bertoldi), gritti, rivero (zanon alb.), marangone (rosso), panigutti (curci) il migliore della friulclean: panigutti. e’ protagonista nell’azione che porta la friulclean a realizzare il goal dell’1-0. bravo a crearsi lo spazio in area ed a servire il pregevole assist a joel che sigla poi la marcatura. premio mamma mia!: l’entrata di clocchiatti che gli costa l’ammonizione. più di qualcuno ha temuto che il direttore di gara estraesse il rosso. premio rambo: marco. a sostenere i compagni in panchina anche se ancora in stampelle. buon compleanno! premio folklore: un disimpegno nella trequarti offensiva da parte di un giocatore del moby dick (forse il n. 18) che spazza la palla spedendola in orbita. in russia l’hanno scambiata per un bolide temendo un’altra tunguska. premio tessera tifoso: le tre tifose che hanno portato fortuna alla squadra. bisogna provvedere a regalare 3 abbonamenti. dietro la lavagna: l’umidità. questo pazzo autunno. arbitro 7: partita non difficile da gestire ben arbitrata. forse fischia agli ospiti uno o due fuorigiochi di troppo. giusto il rigore attribuito alla friulclean. 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php