Seconda divisione: Warriors favoriti, Gradisca e Fossalon sperano

Seconda divisione: Warriors favoriti, Gradisca e Fossalon sperano

Complesso l’evolversi del gruppo C di seconda divisione con parecchie squadre in lizza per la pole position che porterebbe a giocare la vincente, nella prossima stagione, nella divisione Diamante (ex Eccellenza). Al momento in sella al girone ci sono i Warriors (i guerrieri devono recuperare il 31/5/2022 la gara con gli amatori Pavia), tallonati a un punto da Fossalon e Gradisca e a tre da un Villa che ha anche una partita in meno rispetto a chi la precede.

Un vero enigma che si risolverà solo all’ultima giornata. Ma vediamo quali sono stati i due risultati di questo turno che hanno generato la situazione descritta. Il Fossalon alimenta le sue speranze calando cala il settebello contro un Villa, a rete con Pietro Cottone, Marco Vidon Russian, costretto a subire le giocate di  Fabio Rodar (3),  Michele Santin, Federico Usai, Kevin Santin e Raul Sincovich. Nell’altra tenzone il Gradisca supera di misura gli Am. San Lorenzo e rientra in corsa per il sogno. Ne parla il locale Nicola Turcato. “Il Gradisca si aggiudica una meritata vittoria nei confronti degli amatori San Lorenzo dopo una partita tesa ma ben gestita dai gradiscani che spingono fin dall’inizio in cerca dei due punti. L’azione del gol parte da una palla in verticale di Tomas Pittia che mi ha pescato in area di rigore dove ho anticipato il portiere, superandolo con un tocco sotto. L’arbitro però fischia erroneamente in anticipo pensando che il portiere avesse commesso fallo. Viene così concesso il calcio di rigore realizzato poi da Marco Passador. La partita si fa nervosa e vengono commessi diversi falli in una gara spezzettata dai molti fischi arbitrali. Conseguenza che, verso la fine della partita, l’arbitro espelle tre giocatori, un locale e due ospiti. Gradisca ne esce così vittoriosa e spera nella doppia promozione in attesa dei risultati delle squadre avversarie.”

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies