Prima divisione: Merce Rara torna a sorridere, Turkey e La Rosa pensano al sorpasso

Prima divisione: Merce Rara torna a sorridere, Turkey e La Rosa pensano al sorpasso

Nel gruppo B di prima divisione è il San Vito al Torre a condurre le danze in classifica  dopo il pareggio in casa di una Lokomotiv che s’illude con il gol di Andrea Tomasin ma viene raggiunta nella ripresa dal sigillo di Aleks Battaia. I rosso blu di Nicola Panese, che hanno concluso il loro ciclo di gare, sono tallonati a un punto da Turkey Pub e La Rosa (corsara sul campo del San Marco grazie ad Andrea Tomasin, Constantin Avadanei e Fabio  Lasaracina) e per mantenere la pole position, devono sperare che nel prossimo turno le due contendenti non facciano punti. Sono dell’avviso opposto le inseguitrici che, impegnate in trasferta,  cercheranno il sorpasso nell’ultimo turno di campionato in una giornata che si presenta decisiva non solo  per puntare al triangolare finale del 17 giugno, ma anche per assegnare le piazze che valgono la divisione diamante (ex Eccellenza) nella prossima stagione.

Ottimo il  campionato del Merce Rara che, anche se nell’ultimo periodo c’è stata una leggera flessione, in questo turno ha ritrovato il sorriso. “Contro il Drag Store – racconta il locale Samuele Pangos – siamo finalmente tornati alla vittoria, ci siamo imposti con un bel gioco riuscendo anche a finalizzarlo . Il primo gol è stato propiziato da una deviazione avversaria di una punizione battuta da Devetti mentre il raddoppio è di Pietro “Beo” Damonte che, in netto fuorigioco, ha battuto il portiere avversario con un preciso diagonale. Complimenti al Drag Store, un ottima squadra, ben organizzata, con alcune individualità di spessore.”

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies