PNc11: Corazza, Muccignato e Cattaruzza fanno volare l’Aurora

PNc11: Corazza, Muccignato e Cattaruzza fanno volare l’Aurora

Aurora San Foca e San Martino, recupero della seconda giornata, si gioca sul sintetico di Fontanafredda. La gara decolla subito e rimane vibrante fino a un triplice fischio dove a gioire è la formazione di casa, alla seconda vittoria consecutiva. Gli ospiti propongono un gioco veloce e aggressivo ma faticano a creare occasioni da rete, mentre i locali adottano una tattica contenitiva riuscendo a essere più precisi nella distribuzione della palla e nelle percussioni offensive.

Il San Martino ci prova subito con Petrut Iulian  che salta la difesa locale e calcia dal limite:  in difficoltà De Nobili che, a  fatica, devia la conclusione. La compagine di casa è ordinata e riesce a rispondere pochi minuti dopo con Corazza che, guadagnato palla nella zona nevralgica del campo, parte in anticipo sulla difesa ospite ma viene raggiunto dal difensore che riesce a sporcargli un tiro che scavalca il portiere infrangendosi sulla traversa. E’ il preludio per il vantaggio. Passano due minuti e lo stesso Corazza, servito splendidamente da Toffolo, segna con un bel colpo di testa. La reazione ospite passa dai piedi di Iordache che impegna severamente De Nobili, abile a deviare sul palo alla sua sinistra. La partita è spigolosa, molti falli interrompono il gioco in un primo tempo dove, a seguito di un avventato retropassaggio, Toffolo ruba palla e cade in area dopo una spallata di un difendente. Per il direttore di gara tutto regolare. Il raddoppio arriva al 48° con un altro colpo di testa, di Muccignato, ben servito da Corazza. Il San Martino però non molla e, dopo pochi minuti, accorcia grazie a una disattenzione difensiva sulla quale si avventa Pittaro per dimezzare lo svantaggio. L’espulsione dell’ospite Fallarino facilita il compito all’Aurora che chiude la gara al 59° grazie ad una spettacolare giocata di Cattaruzza sulla quale il portiere Batincu nulla può. L’Aurora prova a spingere ancora ma il San Martino riesce sempre a ribattere colpo su colpo. Finisce 3 a 1 per i locali, ora al secondo posto del gruppo A

Contributo fornito dall’ASD Aurora

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies