Geretti: Farra, ottanta…voglia di vincere

Geretti: Farra, ottanta…voglia di vincere

Una nuova infornata di rinforzi nati negli anni Ottanta per puntare al primo posto. Gli Amatori Farra si candidano tra le favorite del girone 3 del campionato Geretti: prima del blocco causato dalla pandemia i gialloverdi erano al comando del proprio campionato e vogliono continuare ad essere il punto di riferimento della categoria.

Per farlo, la società del presidente-giocatore Gianluca Mattioli ha svolto una campagna di rafforzamento di tutto rispetto. Sono stati inseriti nell’organico, che conta oggi 28 elementi, giocatori di spessore con una vasta esperienza nel panorama dilettantistico regionale, e sono tutti freschi quarantenni o quasi. L’elenco dei nuovi acquisti non può che partire da un duo che fino a qualche anno fa ha fatto faville sui campi regionali Figc: parliamo di bomber Riccardo Rigonat, una carriera tra Teor, Cormonese e Ruda, e di Adriano Trampus, laterale di spinta con tanta esperienza dall’Eccellenza in giù con le maglie, fra le altre, di Mossa, Capriva e Sovodnje. Ma sono nati dal 1980 in poi anche altri nuovi giocatori che andranno a dare un grosso aiuto nelle rotazioni di mister Luca Lamalfa: l’attaccante Omar Buiat e i centrocampisti David Zanolla e Manuel Komic. La stagione degli Amatori Farra sarebbe dovuta partire questo venerdì con la partita di coppa contro la Fortezza Gradisca (nel gironcino a tre c’è anche Medea) ma il match è stato rinviato al 5 novembre prossimo. “L’entusiasmo è a mille, stiamo già passando più tempo al chiosco che ad allenarci”: le parole del presidente Gianluca Mattioli raccontano bene l’atmosfera di allegria che si respira all’interno di un gruppo affiatato da tempo, e che ha potuto contare su innesti che oltre a garantire qualità in mezzo al campo, portano in dote anche simpatia fuori. “Non vediamo l’ora di iniziare – continua Mattioli – le novità non mancano e non riguardano solo il parco giocatori: il Comune ci ha infatti dato in mano la gestione del campo sportivo, che utilizzeremo assieme all’Ufi, squadra che milita nella Seconda Categoria Figc. I ds Bertocco e Cescutti hanno fatto un ottimo lavoro a livello di mercato: ci ripresentiamo ai nastri di partenza dopo aver chiuso al primo posto il campionato nelle ultime due edizioni, e al vertice vorremmo restare. Quest’anno i gironi sono stati composti con criteri geografici e questo non può che farci piacere: avremo diversi derby”. Nel raggruppamento, oltre a Farra ci sono San Vito al Torre, Coop Premariacco, Dimensione Giardino, Asd Fortezza, La Rosa e Medea. “Le favorite? Credo che le squadre sulla carta più forti possano essere Dimensione Giardino e Medea – risponde Mattioli – ma prima del campionato dovremo pensare alla coppa. Vogliamo toglierci tante soddisfazioni in campo: allo zoccolo duro degli scorsi anni abbiamo aggiunto ottimi giocatori nuovi, puntiamo a fare bene”. In attesa di sapere cosa dirà in campo, un messaggio da Farra arriva già: la grande favorita può contare su un gruppo coeso, e batterlo non sarà facile.

Matteo Femia

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies