Area Pn: Erik Basso (Arzene), prima tripletta stagionale

Area Pn: Erik Basso (Arzene), prima tripletta stagionale
Finalmente! E’ la parola più usata per descrivere la ripartenza anche sui campi amatoriali di Pordenone dove  ha preso il via la Coppa, manifestazione  a cui partecipano 26 squadre.  La kermesse si articola in due fasi: nella prima le squadre si incontreranno in partite di sola andata mentre in un secondo momento, a eliminazione diretta, si dividerà in due competizioni: Coppa Noncello e Coppa Meduna.
Ma veniamo a conoscere i primi risultati: nel gir A buona la prima per il V.Amore Montereale, corsaro sul campo di un Tramonti, a segno con Matteo Beacco, costretto alla resa dai gol di Luca Protti e Guelfi Sabatino.
Il plotone D fotografa un avvincente la sfida tra il Casarsa e l’Arzene in cui si sono viste ben 7 reti. Al triplice fischio esultano gli ospiti, capaci di lasciare quattro volte il segno con le sue bocche da fuoco Erik Basso (sua la prima tripletta della stagione) e Ivan Bortolussi. I locali hanno provato a rispondere con il doppio sigillo di Alex Tamantini e il gol di Fabio Trevisan in una sfida che è servita a rodare i meccanismi in vista del campionato.
Nel gruppo E si annullano a vicenda Over Sacile e il Forcate. Al timbro di Fabio Bortot ha replicato Luca Roveredo. 
Nel girone F pokerissimo del Borgo Palse che fa valere la sua legge casalinga imponendo un severo punteggio a un Cimpello ancora in rodaggio e colpito dai siluri di Sergio Zoat (doppietta), Hasan Balihodzic, Giovanni Canzi e Marco Tranzocchi. Gol della bandiera per gli ospiti firmata da Benedetto  Campofelice.
L’altro Sacile (gruppo G), una delle squadre favorite alla corsa per il titolo, passa in casa del Vittorio Cappella con un poker firmato da Andrea Rupolo (doppietta), Mirco Salvador e Orazio Scepi. I padroni di casa, a rete con Mirco Lasta, devono anche annotare l’infortunio a Tonon Franco, costretto a uscire nella ripresa. Auguri di pronta guarigione.
Siamo solo agli inizi ma sui campi, oltre al grande entusiasmo per la ripartenza, si sono visti anche sprazzi di gran bel gioco. I presupposti per una bella stagione ci sono tutti.
Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies