FC5: Fab Four ancora a secco, Banana Five ten…tenna in Prima

C’è un numero che la fa da protagonista questa settimana nel girone Eccellenza: è il 4. Nessuna delle squadre impegnate, infatti, ha segnato meno di questa cifra come gol: ma c’è di più, perché sono… quattro i team che, neanche a farlo apposta, hanno messo a referto quattro reti.

I quattro per quattro sono innanzitutto Gold Feet Aquileia e Real Madris, le uniche che portano a casa un punto nel pareggio sentenziato dai sigilli di Corbatto, Degrassi, Mariano e Pali tra i padroni di casa e Bazzara, Picco ed Ermacora (doppietta) per gli ospiti; ma nel Fab Four Club ci sono anche le sconfitte Passons e Forgjarins, rimaste a secco di punti rispettivamente contro Taverna Maiero (5-4, protagonisti Spangaro tra i padroni di casa e Maiero tra gli ospiti con le loro doppiette) e New Team Lignano, capace di passeggiare in doppia cifra (10-4 nonostante i due timbri di Sommaro tra i forgiarini, con Saviano ed Efficie sugli scudi dall’altra parte rispettivamente con una tripletta ed una doppietta). La classifica resta più corta che mai: la caduta della capolista Passons dà agli Highlander Torriana Gradisca la possibilità di scavalcarla in classifica nel posticipo contro il C5 San Daniele.

In Prima categoria, invece, spicca nel girone A il clamoroso risultato di Codroipo, dove la Asd Polisportiva, sino ad ora piuttosto altalenante nei risultati, piazza il colpo dell’anno devastando la capolista Banana Five, protagonista fino a quel momento di un percorso netto fatto solo di vittorie. Il finale ha dell’incredibile: 10-1 per i padroni di casa, trascinati dalla cinquina di Martinelli (che sale a quota 13 reti stagionali e diventa il capocannoniere del torneo) e dalla doppietta di Guaran. Chi l’avrebbe mai detto alla vigilia? Ma la serata nerissima dei gialloneri, che forse hanno preso un po’ sottogamba l’appuntamento, ha spianato la strada ai biancoblu, autori semplicemente della “partita perfetta”. In vetta c’è così l’aggancio, anche se i Boca Juniors Risano masticano ugualmente un po’ amaro, visto che il 4-4 contro il Paris Sangiorgin permette di appaiare i Banana, ma non di superarli. Per quello, sarebbe servita la vittoria. Nel girone B pronostico invece rispettato nel testacoda tra Olimpica Passons e Paluzza: gli ospiti vincono 5-3 mantenendo il primato solitario, anche se i padroni di casa vendono cara la pelle fino alla fine. E mentre Matteo Iob è sempre più capocannoniere grazie alla tripletta realizzata nell’11-3 del suo Viola all’Adorgnano, sono i gol i grandi protagonisti di giornata in questo campionato: ben 56 in 6 partite, per una media di più di 9 reti messe a segno in ogni match. Che dire, lo spettacolo, nel Collinare C5, non manca mai.

Matteo Femia

Print Friendly, PDF & Email