CFC5: Putra e San Daniele, una poltrona per due

Il  Passons Calcio a 5 (gir A) ha già un piede in semifinale. Un percorso netto lungo tutte le partite del girone che hanno aperto la strada anche alla vittoria di giornata, quella contro il NO al Putra Moderato. Quest’ultimo nulla ha potuto contro i locali, caparbi nel cercare una rete trovata in tre occasioni con  Spangaro, in  due con Valeri e Bearzi, oltre che Varutti e Sanna. A nulla sono valsi gli sforzi sotto rete firmati da Rovedo (2), Amoroso e Plos per un No al Putra che ora, se vuole mantenere la possibilità di guadagnare il passaggio del turno, dovrà giocarsela contro il C5 San Daniele. Un vero scontro diretto in programma nelle prossime due settimane. 
Intanto, i collinari non perdonano nulla al Real Pittibull , a segno con Brandolino, ma costretti ad alzare bandiera bianca dopo le  cinque reti di Enrico Iengo, Parrino (3), Fabio Iengo, Nobile (doppiette per entrambi) e Capuano.

Molto più equilibrata la corsa alle prime due posizioni nel girone B dove, tolto il fanalino di coda Sbregabalon, le altre tre formazioni possono guardarsi negli occhi. Il Taboga C5 vanta un vantaggio di una lunghezza dopo la vittoria in casa della Bombonera, squadra che dunque rimane ferma a cinque punti. Le doppiette di Moyisyeyenko e Pecoraro e il gol di Venier consentono al Taboga di essere corsaro mentre la Bombonera ha potuto contare solo sulla marcatura di Fazioli e su di una autorete. La Pol. Lizzi Futsal coglie due punti pesanti in casa degli Sbregabalon, costretti a capitolare nonostante le reti di Volpe e Felettig. Per gli udinesi le firme della vittoria sono di Marti (3), Rinaldi, Roussanov e Sgura.

Print Friendly, PDF & Email