Sostituzioni c11, nuova norma

La stagione sportiva 2018/2019 ha fotografato parecchie novità una delle quali la regola dedicata ai cambi volanti (http://www.lcfc.it/normativa/?articolo=RA-71-20181116), applicata per la prima volta nel campionato Friuli Collinare c11Tale norma è stata testata per anni nelle categorie Over 40 c11 e nel calcio a 5 con ottimi riscontri da parte di tutte le associazioni coinvolte.
L’applicazione nel Friuli Collinare c11, voluta anche da molte squadre presenti alla riunione non obbligatoria di gennaio 2018, nasce con alcuni obiettivi ben precisi proprio in relazione alla nostra collocazione amatoriale: in primis quello di dare la possibilità a tutti di scendere in campo in relazione anche alle capacità fisiche, atletiche e di allenamento di ogni tesserato.
Questo dovrebbe favorire il gruppo e aiutare i dirigenti a mantenere vicino più persone possibili, consentendo al maggior numero di atleti di scendere in campo. Interpretazioni diverse, tipo quella di fare cambi continui negli ultimi minuti per preservare il vantaggio, è legata a una cattiva cultura sportiva del calcio in generale e certamente non i sintonia con i valori che l’amatorialità richiama. Il monitoraggio fatto fino ad oggi è positivo, anche se, in qualche raro caso, sono state segnalate applicazioni distorte della regola e chi l’ha utilizzata con obiettivi poco amatoriali è stato contattato per spiegargli la vera ratio della norma.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email