Ziracco a un passo dal titolo, Tolmezzo promosso

Nel weekend sono riprese le ostilità nel Collinare a 11 dopo la sosta Pasquale, sfruttata da molte squadre per disputare i rispettivi recuperi.

Nell’élite giochi quasi chiusi a favore dello Ziracco: nell’ultimo turno infatti i ragazzi della frazione di Remanzacco hanno superato per 3-1 (doppietta di Daniele Petruzzi) in una partita molto dura e discussa la Lokomotiv Trivignano di bomber Massimo Tonizzo e hanno sfruttato così al 100% l’inaspettato stop interno dei Drag Store, caduti contro il Colugna, 1-3 al triplice fischio. I punti di vantaggio ora sono tre ma la capolista ha ancora un recupero da disputare. In coda ossigeno per il San Lorenzo grazie all’1-1 strappato sul campo del Cassacco Startrep, reti di Tiziano Boschetti per i locali e Patrik De Sabbata per gli ospiti. Stesso finale in SavogneseRuda, un gol di Giovanni Bozza regala invece la vittoria alla sua Thermokey sul Vacile. Respira anche lo Jalmicco, impostosi nell’altro scontro diretto di giornata della zona calda sul Pozzuolo, reti di Francesco Colautti e Stefano Zanus: questa vittoria proietta la squadra virtualmente fuori dalla zona retrocessione ma i quattro punti in palio rimasti saranno decisivi per almeno sette formazioni.

Girone A di Seconda potenzialmente scoppiettante: ben tre squadre si trovano attualmente infatti appaiate a 24 punti, si tratta di Palut Prissinins, Sclaunicco e Polisportiva Bibione. Le prime due non hanno fallito i rispettivi incontri contro Amatori Giussago (2-0) e Pozzecco (4-2), il Bibione invece ha osservato un turno di riposo e ha dalla sua il vantaggio di aver disputate due gare in meno rispetto alle contendenti. Nella bagarre promozione potrebbe rientrare anche l’Union Paradiso, vittorioso per 1-0 sul Carlino San Gervasio grazie alla rete di Igor Toneatto. Chiudono il quadro il 4-2 fondamentale in chiave salvezza del Chiasiellis sulla Virtus Udine e l’1-1 di GruaroPalazzolo.

Il Corno Calcio Show Biz mette l’ipoteca sulla promozione nel girone B dopo un’annata da protagonista e lo fa espugnando il campo degli Amatori Cormons con la rete del solito Gabriele Pizzutti. Dietro è bagarre tra Gorizia e Muzzanella: 2-2 nell’ultimo turno per i primi contro l’Atletico Bulbao, vittoria per 7-1 dei secondi contro il San Marco, da segnalare la tripletta di Stefano Tomba. Onore agli Amatori Calcio Terzo che hanno ottenuto la prima vittoria in campionato onorando fino in fondo la loro presenza nel girone nonostante la retrocessione matematica e una stagione sfortunata nel pieno segno dello spirito amatoriale: pirotecnico 3-5 sul Chiarisacco, eroe di giornata Alex Delneri con una doppietta. 1-1 invece il finale di VillesseAmatori Gonars, con gli ospiti che hanno dato seguito ad una rimonta eccezionale costruita nelle ultime gare.

Anche il Tolmezzo può festeggiare nel girone C grazie alla vittoria sull’Axo Club Buja: nell’1-4 finale protagonisti Giovanni Lowenthal e Gabriele Scarsini, a segno con una doppietta a testa che permette al secondo di avvicinarsi alla vetta della classifica marcatori occupata dal compagno di squadra Stefano Vidoni. Grande bagarre per il secondo posto: attualmente in pole position in una virtuale griglia di partenza l’Al Sole 2 Sedilis, 0-0 contro l’Alta Val Torre, ma altre formazioni come il Braulins (2-4 sul campo del Dignano, doppietta di Alessandro Clapiz) non sembrano voler mollare la presa. Lotta per la promozione attualmente non preclusa nemmeno ad Amatori Fortezzaland e Colloredo Digas, entrambe uscite però sconfitte dai propri incontri rispettivamente contro Valcosa e Dream Team.

Anche il finale del girone C si preannuncia più che mai scoppiettante. I Gunners continuano la loro corsa da capolista superando l’Orzano sul terreno amico per 3-1, non falliscono però né Racchiuso, 0-3 sull’ostico campo del Cisterna, né Amatori Plaino, 6-0 alla Brigata Leonacco e doppietta per Mattia Freschi. Pari e patta tra Villaorba e Il Savio, 1-1 che fa sicuramente più felici i locali vista la posizione a metà classifica ma che lascia agli ospiti la possibilità di giocarsi la salvezza nelle ultime giornate. Mettono l’ipoteca sulla permanenza in categoria invece i Redskins espugnando il campo del Pozzuolo per 1-2 e lasciando i locali immischiati nella lotta per non retrocedere.

Il Farla, nonostante la promozione ottenuta nel girone A di Terza, non molla la presa e vince per 3-1 anche contro l’ACCV. Cade invece la terza forza del campionato Polisportiva Valnatisone contro i Blues, vittoriosi per 0-2 in quel di Scrutto con reti di Fabio Serafini e Kevin Aita. Vittoria anche dell’Arcobaleno sull’Effe 84 Friulclean, termina 1-1 invece SammardenchiaUnited. Un goal di Andrea San Marco, attualmente re dei bomber del girone insieme a Eugenio Valent, regala alla Rojalese il successo sull’ARS Calcio.

Manca solo la matematica al Villa per festeggiare nel girone B dopo aver vinto la non priva di polemiche partita contro il Fossalon per 2-1 con reti di Francesco Piazza e Simone Tardivo. Completa il tabellino per gli ospiti Eric Sincovich. Il secondo posto utile per il salto sarà invece conteso nelle ultime due gare da Bagnaria Arsa, 1-1 il finale sul campo della Strassoldo Alcolica, e Le Aquile, 3-0 a tavolino sul Perteole, con il Gorgo alla finestra pronto a sfruttare ogni passo falso però uscito sconfitto per 2-1 nell’ultimo turno dal campo del Gradisca. Stesso finale nella gara del venerdì sera tra Fiumicello e Ronchi.

Rinviato il big match del girone C tra Colloredo Pin Up e Drink Team Goricizza, ininfluente per la graduatoria in quanto entrambe sono ormai irraggiungibili, occhi tutti puntati sul Lumignacco che ha però fallito l’occasione di mantenere aperti i discorsi perdendo per 3-0 sul campo della Pozzecchese, doppietta di Giovanni Taiarol e goal di Andrea Noro. Espugnano il campo dell’Atletico Nazionale i ragazzi dell’Osuf per 0-3, i Carioca Millennium vendicano invece la sconfitta dell’andata contro Il Gabbiano imponendosi sul manto di casa per 5-1, protagonista di giornata Andrea Fontana con la sua doppietta. Gloria anche per il Castions in una sorta di scontro diretto tra due squadre ravvicinate in classifica contro La Girada, 3-1 al triplice fischio.

Colpo STU, Fiocco e Fagagna in goleada

Due turni al termine della seconda fase degli Amatori a 5: la griglia di semifinali e finali si sta piano piano componendo ma ancora molte squadre hanno diverse carte da giocare.

Con il Varmo che scenderà in campo il 28/03 contro la Danieli, I Cicciolotti hanno superato il River Platano per 2-4 e hanno ripreso a correre dopo un periodo di flessione che è costato il primo posto, decisiva la tripletta di Alessandro Di Gaspero.

Continua...

Sua Eccellenza Noiar-Zellina, fuga a due in Prima A

Si scalda la situazione in Eccellenza, Prima e Seconda categoria a tre giornate dal termine.

Nell’élite Collinare tutto ancora aperto su entrambi i fronti. Ziracco e Drag Store stanno ora procedendo a braccetto al comando della classifica: la formazione della frazione di Remanzacco, che ha disputato una partita in meno, ha impattato nell’ultimo turno sul campo del volitivo Colugna, reti di Iacopo Di Fant e Cristian Chiandetti.

Continua...

Trivignano in spolvero. Merce Rara, pari con rimpianti

Diciottesima giornata di campionato per l’Eccellenza e la Prima categoria del Collinare a 11. Ancora otto punti in pallio da qui alla fine con tutte le squadre affamate e a caccia dei propri obiettivi.

Fa meno male di quanto si potesse pensare il pareggio maturato sul proprio campo dalla capolista dell’élite Ziracco contro il Vacile: la seconda della classe Drag Store e la terza Thermokey hanno infatti fallito i propri incontri contro squadre immischiate nella zona calda.

Continua...

Il Villa vola, Carioca rallenta il Colloredo

Si fa interessante a quattro gare dalla fine la situazione in Seconda e Terza categoria del Collinare a 11.

Nel girone A di Seconda lo Sclaunicco raggiunge momentaneamente la Polisportiva Bibione, che ha però disputato due gare in meno, in testa alla classifica: tennistico 6-1 nell’ultimo turno ai danni del Carlino San Gervasio, doppiette per Francesco Paravan e Alessandro Marangone.

Continua...

Varmo, andiamo a comandare! Maledez in fuga

Varmo eletto all’unanimità squadra della decima giornata di campionato della seconda fase Amatori a 5. Lo 0-2 nella tana dell’ ex capolista ha consegnato, a Jacopo Tirelli e compagni, il primo posto in classifica, raggiunto per una miglior Coppa Disciplina rispetto a I Cicciolotti, squadra a cui va dato comunque il merito di aver tenuto un ritmo infernale fino a qui.

Continua...

Tolmezzo e Corno: spallata al campionato!

A sei giornate dal termine del campionato cominciano a delinearsi in maniera chiara le gerarchie di ogni girone, comprese le squadre che dovranno sudare per rimanere in categoria e quelle che proveranno a giocarsi il tutto per tutto per il balzo.

Prestazione da incorniciare e primo posto in solitaria per la Polisportiva Bibione nel girone A di Seconda: con il 4-0 rifilato alla Virtus Udine la capolista si è candidata prepotentemente a diventare la favorita numero uno per il passaggio in Prima.

Continua...

Tolmezzo prova la fuga, La Girada va

Nell’ultimo weekend le formazioni di Seconda e Terza categoria Collinare a 11 hanno affrontato la sedicesima giornata di campionato.

Il girone A di Seconda presenta subito una sorpresa: il Palazzolo ha infatti superato la seconda della classe, lo Sclaunicco,  grazie alla rete di Alberto Franceschetti, ottenendo così la prima volta in questo campionato e negando ai propri avversari la possibilità di agganciare in testa il Bibione, non sceso in campo nell’ultimo weekend.

Continua...

Belleri scatenato, il Real Sella corre

Nell’ultimo weekend si è giocata la terza giornata del girone di ritorno dell’Elite e della Prima categoria del Collinare a 11.

In Eccellenza gettonato è stato il segno X: ben cinque partite su sei sono infatti terminate in pareggio. Solo la Lokomotiv Trivignano è riuscita a fare bottino pieno contro la Savognese grazie alla doppietta nel secondo tempo di Massimo Tonizzo: il bomber nero-oro, al nono centro in campionato, sta trascinando i suoi in acque tranquille e sta continuando a dimostrare il suo assoluto valore per il secondo anno di fila in due categorie e squadre diverse, assolutamente un fattore per questo campionato. I Drag Store non riescono a sfruttare in toto l’inaspettato mezzo passo falso dello Ziracco contro il Cassacco Startrep (2-2) ma escono con un punto dal difficile campo del Thermokey che li mantiene in corsa per il titolo. 2-2 il finale anche di VacileColugna, alla spietata coppia di casa composta da Michele Soligon e Thomas Bremer hanno risposto Fabrizio Venturini e Giacomo Miranda. Termina 1-1 in quel di Palmanova la partita tra lo Jalmicco e gli arancio-nero del San Lorenzo: ospiti in vantaggio nella prima frazione con una rete di Antonino Monorchio, attualmente in uno stato di forma straordinario, ma ripresi nella seconda frazione dopo aver sfiorato il raddoppio in un paio di occasioni da Francesco Colautti. Chiude il quadro lo 0-0 di PozzuoloRuda che vale il terzo punto di campionato per il fanalino di coda.

Girone A di Prima con in testa ancora l’Adorgnano nonostante il pareggio ottenuto sul campo del Turkey Pub: di Gianluca Peddis e Alberto Marcon le reti. Rosicchia un punto alla capolista la Valmeduna non lasciando scampo sul proprio terreno di gioco al Campeglio; la partita nelle parole di capitan Livio Del Bianco: “Dopo un paio di occasioni sventate dall’ottimo estremo del Campeglio siamo andati in vantaggio: Fantin ha lanciato dalla propria 3/4 Bortolussi che ha approfittato di un errore avversario, è entrato in area e ha servito lo stesso Fantin che ha insaccato l’ennesima rete di questo campionato. Nel secondo tempo ci siamo proiettati sempre in avanti e grazie ad un’azione in solitaria di Mirko Bortolussi, abile a saltare due uomini al limite dell’area e a far partite un rasoterra imparabile, ci siamo portati sul 2-0. Nel recupero una sfortunata autorete di De Pin ha riacceso gli ultimi istanti di gara ma il risultato non è cambiato. Partita corretta e ben giocata da due buonissime squadre“. Cadono invece gli Warriors in un autentico scontro diretto contro il Billerio Magnano, risultato che non cancella quanto di buono fatto sin qui e le speranze di alta classifica visto il terzo posto in graduatoria, 1-2 il finale. Altri due 1-1 a referto in questa giornata in TramontiDinamo Korda e HighlandersAl Cardinale, risultati che mantengono la classifica più che mai corta. Una rete del solito Nebojsa Stanicic permette alla Contea Cussignacco di avere la meglio della SS463 Majano e regala nuove speranze in chiave salvezza.

Girone B con protagonisti gli indemoniati ragazzi del Noiar Zellina, attualmente imbattuti e con un rullino di marcia da record: 11 vittorie e 1 pareggio. Nell’ultima gara 5-2 al Sette Sorelle, Thomas Menon a segno ben tre volte. Se il discorso primo posto sembra sia, esclusi improbabili ribaltoni, parzialmente chiuso si accende quello attinente alla seconda piazza con ben quattro squadre con le carte in regola per giocarsela: si tratta di Real Sella, 3-1 con tripletta di David Belleri, autentico traino di questa squadra, nel match contro il Morsan; La Rosa, 4-2 agli Atti Impuri; Merce Rara, a riposo nell’ultimo turno e Tissano, uscito con un punto prezioso dal campo del Galli. In coda vale oro il pareggio strappato dal San Marco Iutizzo sul campo dell’Atletico Pertegada visto che permette agli ospiti di scavare un gap di quattro punti dalla quartultima posizione: a Fabio Leo ha risposto Manuel Ottogalli, giocatore che tra il calcio a 11 e gli Amatori a 5 sta attraversando un momento d’oro in fase realizzativa.