Friuli Collinare C11: la carica delle 112

Mancano pochi giorni all’inizio della trentaduesima stagione targata Lega Calcio Friuli Collinare Le oltre 230 formazioni iscritte alle varie manifestazioni, pronte alla partenza, da qualche settimana si sono attivate per allenarsi,  testare le loro capacità, capire quali potenzialità potrebbero avere per poi indirizzare le loro ambizioni stagionali.

Alcuni  hanno cambiato l’organico, molti lo hanno solo arricchito con nuovi innesti, altri ancora hanno la rosa praticamente invariata. Ma per tutti loro esiste un unico comun denominatore: la passione. E allora non manca che attendere il calcio d’inizio, previsto per venerdì 29 settembre. In questa data si darà cominceranno a sfidarsi nei campionati Friuli Collinare di calcio a 11 e 5 e nel sempre più richiesto campionato amatori c5. A seguire, con una settimana di ritardo, si avvieranno i campionati Geretti Over  40 e Senior Cup, per poi toccare al rinnovato Torneo Over 40 c5.

Nel Friuli Collinare calcio a 11 le 112 squadre sono così suddivise: un girone d’Eccellenza, due di Prima categoria, quattro di Seconda e tre di Terza. Rispetto alla passata stagione manca all’appello una associazione gloriosa come il Montenars, il Millennium, Pingangels e la Fenice, team che dovendo fare i conti con rose ristrette, mancanza di dirigenti, di possibilità finanziarie etc , hanno dovuto chiudere i battenti. Ma alcune formazioni non si sono perse d’animo e nonostante le difficoltà gestionali hanno trovato soluzioni alternative. Sono i casi di Pocenia (fusosi con il Torsa), ASD Fobal (fusosi con Perteole) e Flumignano (fusosi con Pozzecco).

Le nuove: Il Perteole e il Bagnaria Arsa, dopo un periodo  di riposo calcistico, rientrano a far parte della famiglia calcistica della LCFC e partono della Terza.  Stessa categoria per  Colloredo pin Up, new entry e formazione che potrebbe rivelarsi una delle sorprese di stagione.

Non sarà presente più il Portomotori Portogruaro che, dopo molti anni di militanza e lunghe trasferte , è uscito di scena per difendere i propri colori in un altro campionato.

Queste situazioni hanno portato l’organizzazione a dei ripescaggi. Lo Jalmicco  approda in Eccellenza, Am. Giussago, Virtus Udine 93, Amatori Calcio Terzo e Show Biz Corno invece partiranno dalla seconda categoria.

A tutte le partecipanti l’augurio di un campionato ricco di soddisfazioni sportive.

Print Friendly, PDF & Email
css.php