FC5: Real Tresesin, ormai è fatta!

Sembra ormai tutto apparecchiato per il Real Tresesin (foto), ormai quasi certo di aver vinto il girone di Eccellenza C5 dopo i due punti decisivi incassati in casa contro la Taverna Maiero, sconfitta anche grazie a due sigilli di Missio. I 36 punti in classifica – e l’ottimo punteggio in coppa disciplina – consentono dunque al Tresesin di non doversi preoccupare troppo della principale inseguitrice, La Bombonera, che, nonostante il successo in questa penultima giornata, rimane ancora distante due lunghezze. I ragazzi della Bombonera non hanno avuto comunque vita granché difficile contro il Boca Juniors Risano che, nonostante le reti di De Sabbata (2) e Favero, viene superato dalle doppiette di Posca e Wekese e dalle reti di Barry, Diamante e Imazio. Rimane tutto in gioco invece per quanto riguarda la corsa salvezza. La formazione più in bilico è il Paluzza, che chiude ufficialmente il torneo con la sconfitta in casa contro il Talmassons e che rimane a portata delle formazioni alle sue spalle, ancora in attesa di disputare alcune gare. Il Talmassons strappa i due punti grazie alle reti di Vissa (2), Tonetti (2) e Cumin, sufficienti a superare quelle locali di Urban (2), Fior e Vezzi. Si rilancia in un ultimo tentativo per la salvezza anche l’ABS, che supera di misura i Banana Five i quali, nonostante la rete di Vicenzino, non riescono ad evitare i colpi di Buiatti e Trezza. Potrebbe rivelarsi infine decisiva per le sorti di Gold Feet Aquileia e Climassistance il risultato del loro scontro diretto dell’ultimo turno: il risultato finale sorride nettamente agli aquileiesi, trascinati dalla doppietta di Degrassi e dalle reti di Corbatto e Mariano. L’Aquileia si trova ora a distanza di sicurezza e nella prossima giornata può sperare in un inciampo delle squadre che la precedono. Ridotte a un lumicino invece le speranze della Climassistance, che dovrà vincere necessariamente la partita conclusiva della stagione e guardare al risultato dell’ABS.

Print Friendly, PDF & Email