Silvia e Vanessa al timone? Si vince…

Dopo un paio di stagioni di assestamento lo Sbregabalon pare abbia trovato la ricetta giusta per entrare in sintonia con i suoi obiettivi. E’ stato un cammino faticoso dove ci sono stati momenti di sbandamento ma anche attimi in cui si è potuto riflettere sugli errori commessi. E queste valutazioni, che a inizio stagione hanno pesato sul presidente Grion e il suo fedele collaboratore Felettig, hanno portato a delle decisioni che, alla luce della conquista della Coppa Amatori, si sono rivelate azzeccate. Essi non hanno voluto stravolgere la rosa, già compatta e coesa, ma hanno voluto arricchirla con due volti nuovi (il difensore Gessi ed il jolly Buosi) e con una guida tecnica e  capace. E qui c’è la genialata. La panchina  degli A Sbregabalon viene infatti affidata a Silvia Nadalutti e Vanessa Deganis, alla loro prima esperienza nel Friuli Collinare. Le due ragazze, oltre che grandi tifose e indispensabile presenza in tutte le partite della squadra, si rivelano due profonde conoscitrici del calcio a 5. Con il loro schema a rombo,unito a cambi sempre efficaci, sono riuscite a portare gli  Sbregabalon in finale. Da Gemona a Pertegada, da Varmo a Fagagna, con il caldo o con il freddo sono sempre presenti; denotano  grande attaccamento alla squadra e risolvono alla squadra il non secondario problema dell’accompagnatore ufficiale. Grande merito e tanti complimenti quindi a queste ragazze, che in solo un anno hanno portato un gruppo di amici a giocarsi per la prima volta un obiettivo così importante. E dopo questa annata siamo sicuri che il Presidente Grion ha già pronto il rinnovo del contratto per entrambe…

 Paolo Comini

Pubblicato anche su Tremila Sport del 17/06/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento