La zampata del Corno

Am. Flaibano – Thermokey  2-2  (andata 0-2) 

AC Flaibano: Loris Picco, Candolini, Enrico Pressacco,, Zuccolotto, De Pol, Zuttion, Damiano Picco (Sclisizzi), Rota, Chivilò, Manente (Valle), Quarta (Simone Pressacco)

Thermokey: Zuccolo, Daniele Bozza, Simone Bozza, Castellani (Denis Odorico), Cudin, De Candido, Giametta (Carlo Odorico), Mason, Merli (Perin), Soberli, Terrida.

Marcatori: Nel primo tempo, al 2 Merli, al 16° Damiano Picco. Nella ripresa, al 15° De Pol, al 32° Giammetta.

Arbitro: Silvano Della Pietra coadiuvato dai sig.ri Loris Di Giorgio e Luciano Candoni

Al Flaibano non riesce l’impresa. Lo sforzo profuso nella gara di ritorno ha messo in vetrina molte qualità degli uomini di mister Tomini, ma anche denotato qualche piccola  lacuna di concentrazione, soprattutto a inizio gara. E’ li che il Thermokey ha colpito trovando il vantaggio con Merli dopo solo 2 di gioco. Il Flaibano ha messo in campo carattere e orgoglio, ha invertito il punteggio, sfiorato il 3-1 cedendo però nel finale al pareggio di Giammetta. >> >>Vorrei fare i complimenti alla mia squadra – dichiara il presidente Valmer Picco – bravi ad interpretare una sfida per nulla scontata. Nonostante il gol subìto a freddo, consci anche del risultato dell’andata, i ragazzi non hanno mai mollato. Anzi hanno provato a ribaltare il punteggio contro una squadra forte e quadrata. A un certo punto della gara ci eravamo illusi di potercela fare ma poi il 2-2 ha spento i nostri entusiasmi>>. >> Sotto una pioggia incessante, caduta soprattutto nel primo tempo, abbiamo cercato di amministrare la gara – replica Fabrizio Battaglia. Abbiamo corso qualche rischio ma poi, nel finale, sfiorato in un paio d’occasioni il pareggio, lo abbiamo centrato a 8 dal termine con Giammetta>>. Entusiasmo alle stelle tra le fila dei ragazzi di Teor che, grazie a questo risultato, raggiungono la seconda finale consecutiva.  

Corno Calcio – Ziracco Calcio  2 – 0   (Andata 1-1)

Corno calcio: Spessot, Brugnola, Cencig, Fabbro (Cudiz), Crainich, Jermanis, Cocetta (Lorenzutti), Di Bert, Cappelletti, Piani, Chiappo (Tommasin).

Ziracco calcio: Tavano, Bertolano, Codero, Giaiotti, Fuenzalida, Domenis, Domini, Mascia (Stefanutti), Bonafin (Rizzo), Miani (Paoluzzi), Bonafin.

Marcatori: Al 18° Crainich. Nella ripresa al 43° Di Bert.

Arbitro: Fabio Andriola coadiuvato dai sig. Ciro Civita e Francesco Fabris

La sorpresa arriva da Corno di Rosazzo. I locali del presidente Tondon eliminano lo Ziracco e accedono alla finalissima. Era quattro anni che ci provavano ma in un paio di occasioni, proprio lo Ziracco, in semifinale, li aveva estromessi. Ora si è consumata una piccola vendetta sportiva  con i “professionisti” (così  li definisce qualche squadra avversaria visto il background di giocatori dall’illustre passato calcistico) che si catapultano alla ricerca di un trofeo ancora mai raggiunto. E’ stata una sfida agonisticamente accesa con qualche azione dubbia e ben sette cartellini sventolati ai protagonisti. >> Bellissima partita – racconta il dirigente locale – con il Corno che parte subito a tutta birra raggiungendo il vantaggio con una fucilata da fuori area di Crainich. Se il primo tempo è stato completamente di marca locale la ripresa ha avuto molti colpi di scena, a partire dal raddoppio fallito, al 2°, da Lorenzutti. Poi è uscito lo Ziracco che ci ha messo in difficoltà. Ma grazie anche a una strepitosa parata di Spessot, abbiamo retto il loro ritorno e, nel finale, con un’altra conclusione dal limite, chiuso il match>>.>> Effettivamente, replica Bigotti, nella prima frazione non abbiamo giocato da Ziracco. Nella ripresa il team ha cambiato registro, provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Ma prima una prodezza del loro portiere su colpo di testa di Miani e poi un palo colpito da Rizzo su punizione, hanno sancito la nostra uscita di scena. Comunque un plauso a tutti, vinti e sconfitti>>.

Paolo Comini

Pubblicato anche su Tremila Sport del 24/06/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php