La legge del Bibione vale anche per il Rott Ferr

PLAY-OFF

Al via la prima partita dei quattro triangolari che dovranno alla loro conclusione designare le quattro formazioni che daranno vita alle semifinali con partite di andata e ritorno, appuntamento poi con la finalissima già programmata per sabato 25 giugno alle 20.30 presso il comunale di Magnano in Riviera.

Pol. Bibione-Rott Ferr 3-1. Continua il sogno della Polisportiva Bibione (una delle tre formazioni di Terza categoria approdata ai play-off) ed il Rott Ferr deve subire una pesante sconfitta firmata dal gol lampo di Glerean, dopo soli 30” di gioco, quindi il raddoppio di Bigaran e la terza segnatura ancora di Gleran allo scadere. Per gli ospiti gol della bandiera di Buttazzoni.

Drag Store-Flaibano 1-1. Vantaggio degli ospiti nel primo tempo con Quarta alla prima conclusione respinta dal portiere ospite e sulla palla rientrante ancora Quarta a realizzare. A 10’ dal termine locali al pareggio con un tiro da lunga gittata di Macorig, ma partita condizionata a livello di manovra dalla gibbosità del “Gumini” di Manzano.

Farla-Thermokey 0-3. Vincono largo i campioni in carica con una doppietta di Giametta e nel finale la terza rete di Castellani, ma Farla sfortunato ad inizio ripresa quando per ben tre volte ha avuto la possibilità di riaprire il match con Wilson Tarelli ed il mister-giocatore Forte.

Brigata Cargnacco-Colugna 1-0. Arriva nel finale il decisivo gol di De Dominicis reattivo nello sfruttare un cross e battere l’estremo ospite con perfetto stacco di testa, ma Colugna ad uscire a testa alta da un confronto che ha avuto vari momenti di sostanziale equilibrio.     

                                     re.dam.

Pubblicato anche sul Messaggero Veneto del 25/05/2011  

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php