E in prima il salto di categoria è un affare per quattro

Prima Categoria

Girone A. Quattro squadre per i due posti che varranno il salto di categoria; sarà questo lo scenario delle ultime quattro giornate dalla regular season, ma con il recupero tra Sos Putiferio e Rott Ferr che potrebbe risultare  decisivo per il destino di entrambe le formazioni. Capolista sul velluto in casa del Turkey Pub, mentre la Latteria Tricesimo supera gli Anni 80 con una imprendibile bordata dai 35 mt di De Agostini al 39’ della ripresa. Trasferta tranquilla anche per il Campeglio e fanalino di coda Orgnano sconfitto dai gol di Bortolò, Cudicio e Gashi. Resta in piena bagarre promozione anche il Farla prontamente riscattatosi dalla debacle di Pradielis, andando al colpaccio in casa della Pizzeria le Valli con Delle Case al gol partita. Nella zona della bassa classifica l’Extrem con il rigore di Jodi Molaro supera il Carpacco raggiungendo a quota 16 la statale majanese pesantemente battuta sul sintetico tolmezzino da una rediviva CoopCa in rete con Nait e la doppietta di Durigon.

Girone B. Girone che resta indecifrabile in quanto sei squadre recuperi in programma con su tutte S. Vito al Torre e Osteria al Gardilin. Nelle uniche tre partite che si sono potute disputare, l’Officina Zanon ferma la corsa della Dimensione Giardino che nulla può fare sulle conclusioni  di Buonavolontà e Venturini; per gli ospiti rete di  Peresson. Nella mattinata di Lestizza termina in perfetta parità la disfida tra Sclaunicco ed Edil Quattro con il botta e risposta tra Dri e Rocchetto, mentre il Caffè Colonna rende pesante la situazione del Birago Bar battuto dai gol di Cantarutti e Basello.

                                                         re.dam.

Pubblicato anche sul Messaggero Veneto del 23/03/2011

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php