Ciao Ezio, grande uomo e arbitro

La Lega Calcio Friuli Collinare piange un suo arbitro. Prematuramente, a 54 anni, è scomparso Ezio Drigo, uno degli personaggi più carismatici del Settore arbitrale. La malattia lo aveva già colpito qualche tempo fa ma lui, con grande forza d’animo, l’aveva combattuta. Era ritornato a dirigere qualche gara di calcio a 5, aveva ripreso un attività dove era stimato, conosciuto e rispettato per la sua grande affidabilità, professionalità e umanità. Un arbitro che sapeva quali armi usare in qualsiasi contesto della gara, sapeva fronteggiare con calma, sapienza e dialogo le situazioni più difficili. Ora non c’è più. Il mondo amatoriale non ha perso solo un arbitro, ma una persona con valori e di valore che difficilmente scorderemo. Lascia la moglie Roberta e i figli Nicola, Anna e Chiara. A loro le più sentite condoglianze dal Consiglio Direttivo della Lega Calcio Friuli Collinare, dal Settore Arbitrale di cui era parte integrante, e da tutti i tesserati del mondo amatoriale.

Paolo Comini

Pubblicato anche su Tremila Sport del 24/06/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php