GOL A GO-GO TRA STARTREP E DINAMO KORDA CON PAREGGIO FINALE.

Ricco di gol il confronto di Risano (foto redam)
Ricco di gol il confronto di Risano (foto redam)

STARTREP 3 DINAMO KORDA 3. STARTREP. Granziol, Pertoldi (Costantini), Trinco (Manuel Calcinoni), Mellinch, Facini (Snaidero), Omar Calcinoni (Boschetti), Zorino, Angeli (Baiutti), Fanti (Oggian), Buiatti, Sgarban (Basaldella). DINAMO KORDA. Iacobuzio, Pittolo, Cates, Tiziano Petrig, Carlassare, Di Gaspero, Zuliani, Mauro De Luca, Canalz (Max De Luca), Bertossi, Giorgiutti (Toffoletti). ARBITRO. Di Giorgio di Tricesimo. MARCATORI. Al 26’ Zuliani, al 43’ Fanti su rigore; nella ripresa al 12’ Giorgiutti, al 19’ Basaldella, al 27’ Mauro De Luca, al 38’ Zorino. Raspano. Partita spumeggiante quella andata in scena a Raspano e nel corso del match non sono mancati gol e continui capovolgimenti di fronte che hanno tenuto il risultato in costante equilibrio sino al definitivo pareggio dei locali a 2’ dal termine, quando la Dinamo già pregustava la gioia per il colpaccio. E’ parso più propositivo il gioco degli ospiti, mentre i locali si affidavano spesso alle azioni di rimessa che avevano quale costante punto di riferimento l’ esperto Fanti. Nei primi minuti della gara due occasioni in successione per Zuliani (parata di Granziol) e Canalaz (palla di poco a lato), quindi sino al 20’ poco accade quando Fanti in maniera caparbia conquista palla anticipando Granziol, ma il suo pallonetto viene provvidenzialmente intercettato da Di Gaspero. Il risultato si sblocca al 26’: galoppata sull’out dx di capitan Pittolo che si conclude con un cross dalla linea di fondo che pesca a centro area l’accorrente Zuliani che trova la deviazione vincente. Lo Startrep trova il pareggio al 43’ su calcio di rigore che Fanti si guadagna (netto fallo di Cates) e poi trasforma spiazzando Iacobuzio. Ad inizio ripresa palla del raddoppio per gli ospiti ma il tentativo di Giorgiutti è da dimenticatoio, ma lo stesso giocatore della Dinamo si riabilita quando al 12’ sfruttando un errato disimpegno dei locali può involarsi verso Granziol e poi superarlo con un preciso rasoterra. Al 17’ di poco sopra la traversa un colpo di testa di Boschetti, quindi Basaldella prima vede una sua conclusione parata a terra da un reattivo Iacobuzio, ma subito dopo l’ estremo ospite nulla può sul suo preciso diagonale a mezza altezza.

Parità tra Startrep e Dianamo-Korda (foto redam)
Parità tra Startrep e Dianamo-Korda (foto redam)

Al 27’ cambia ancora il risultato con la Dinamo di nuovo in vantaggio con un incredibile palombella dai 30 mt di Mauro De Luca che supera Granziol leggermente fuori dai pali e palla in gol tra la sorpresa dello stesso marcatore. Passano soli 60” e gli ospiti sprecano l’opportunità per chiudere anzitempo il match ma la botta di Zuliani accarezza la parte superiore della traversa. Al 38’ lo Startrep trova il gol del definitivo 3-3 finale con protagonista Zorino il quale da azione di calcio d’ angolo da posizione decentrata trova la sassata che va a centrare il sette alla sx di un incolpevole Iacobuzio, poi giunge il triplice fischio di Di Giorgio la cui positiva direzione è stata facilitata dalla correttezza delle due squadre. Renato Damiani.

Print Friendly

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php