Benvenuto Cormons. Con i gol di Morassi

Al momento la Seconda categoria risulta indecifrabile. Ci sono troppe squadre che si sono rinnovate e molte mantengono uno stretto riserbo per non scoprire le carte. Stessa cosa in terza categoria dove c’è attesa per conoscere soprattutto le nuove protagoniste: gli Sclapeciocs Tolmezzo, Fortezzaland Osoppo e il Cormons. In questa cittadina erano presenti molte realtà (FIGC, amatori FIGC) ma mancava una squadra che partecipasse al Friuli Collinare. >>Ci si pensava già da un paio d’anni – racconta Michele Brandolin – e il sogno di creare una nuova isola calcistica che possa rappresentare Cormons nel Friuli Collinare è finalmente emersa>>. Dopo che molti hanno smesso di giocare nei dilettanti, abbiamo deciso di materializzare il progetto e ci siamo iscritti al Collinare. Non so dove arriveremo, l’importante è divertirci mantenendo il gruppo coeso. Unica pecca non poter giocare nel nostro paese ed essere costretti ad emigrare in località vicine. E per una squadra che punta a difendere i colori della propria realtà è un vero peccato. >>. Guardando l’età media della rosa si può ipotizzare un buon campionato per il nuovo team grigio rosso; la freschezza atletica e l’entusiasmo faranno il resto. Se poi aggiungiamo che in rosa c’è il picici Morassi Matteo , lo scorso anno capocannoniere degli am. San Marco, lo stesso Brandolin (portiere) e il noto capitano Alessio Puia, si può percepire che per la matricola Cormons, l’esordio, in casa con il Villesse, potrebbe essere essenziale per valutare ambizioni future.  

Paolo Comini

Pubblicato anche su Tremila Sport del 30/09/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php