Geretti: Dimensione Giardino insuperabile, Gjanes ko

Geretti: Dimensione Giardino insuperabile, Gjanes ko

Depover e Cerneglons continuano a correre, Farra e Gjanes proseguono il loro momento-no. Può essere riassunta così la terza giornata del girone Inferno, dove iniziano a delinearsi i valori. Davanti spicca la terza vittoria in altrettante partite delle due formazioni friulane: il Depover ha la meglio per 3-1 sul Carnia United grazie alle prodezze di Laurencigh, autore di una tripletta, mentre agli ospiti non basta lo squillo di Mentil; il Cerneglons invece demolisce con un netto 4-0 gli Amatori Farra (Andreetta, Mansutti, Patat e Vidal i marcatori).

E proprio gli isontini sono tra i principali delusi di questa prima parte di girone Inferno, assieme allo stesso Carnia United e ai Gjanes: sono infatti tutti fermi a zero punti. Il team di Moimacco cede per 1-0 in casa di fronte alla Dimensione Giardino con gol decisivo di Piani. “Purtroppo abbiamo perso di misura – conferma mister Michele Caiati dei Gjanes – abbiamo dominato nel primo tempo senza tuttavia riuscire a segnare a causa di troppa imprecisione e di un pizzico di sfortuna. I nostri avversari invece hanno creato due occasioni da rete, cogliendo in un caso una traversa in contropiede e trovando un eurogol nell’altro. Quando non è giornata non c’è nulla da fare: avremmo potuto giocare due giorni di fila che non avremmo mai vinto quella partita stregata”. Vince in trasferta anche lo Ziracco, 2-0 al Tecnospine per effetto delle marcature di Braida e Diamante. Ma il successo esterno più netto della settimana è stato il 4-0 con cui la Rosa si è imposta a Medea: Avadanei, Cappelletto e Delbianco (2).

Risultati rotondi anche nel girone Paradiso: su tutti il terrificante 10-0 con cui gli Over D&G proseguono nel loro percorso netto sinora infliggendo una sconfitta durissima ai malcapitati Virtus&Friends. In gol sono andati Felettig e Sclocchi (una tripletta a testa), Martinig (doppietta), Sabatini e Codromaz. In testa, vista la partita in meno degli Over D&G, c’è però il Billerio Magnano, che supera per 2-1 la Climassistance grazie a Bernardinis e Fanti (per gli sconfitti in gol Pian). Gioiscono anche le Vecchie Glorie San Daniele: 2-0 ai Warriors per effetto delle reti di Degano e Prenassi. Entrambe le squadre si ritrovano così un punto sotto la vetta a quota 4, assieme agli Over D&G e agli Over Gunners 95, che superano 1-0 la Coop Premariacco (Simeoni).

Matteo Femia

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies