FC11: Cavallaro in gran spolvero, Union sull’ottovolante

FC11: Cavallaro in gran spolvero, Union sull’ottovolante

Procede ancora a singhiozzo a causa delle precipitazioni la stagione del Collinare a 11 che si avvia comunque verso la sosta: ancora due le gare da disputare prima del break natalizio che permetterà alle squadre di tirare le prime somme e preparare la rincorsa primaverile finale.

Scontro salvezza. Partita delicata quella vinta dalla Valmeduna sul campo del Real Sella in Eccellenza, visto che le due squadre si sono presentate al campo appaiate in coda a quota tre punti. L’1-2 finale, doppietta decisiva di Roitero, regala due punti fondamentali per rimanere agganciati al gruppone di centro classifica in un girone che fatica ancora a trovare il proprio padrone.

La squadra della settimana. Il La Rosa, anche se con due partite disputate in più rispetto alle dirette concorrenti, balza in vetta al girone B di Prima avendo la meglio del Palut Prissinins, rete di Rruplli. Lo score fino ad ora racconta racconta di cinque vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte; il dato più interessante rimane però quello dei gol fatti, 19, con una media di più di due realizzazioni a gara: se da qui alla fine Marino e compagni riusciranno a limitare le reti subite (14) potranno puntare in alto.

Le voci dai campi. Rosa del Colugna (1A) racconta così il 2-1 dei suoi sulla SS 463 Majano: “Partita dal doppio volto per noi. Nella prima frazione produciamo diverse azioni pericolose sfruttando la rapidità sugli esterni e il movimento dei centrocampisti, concretizzando però solo in due occasioni. Nella ripresa invece il pallino del gioco passa agli avversari che, a lungo andare, trovano il gol che riapre la contesa. Non molliamo la presa e grazie all’ingresso di forze fresche, nonostante non arrivi il terzo gol a chiudere la contesa, portiamo a casa due punti fondamentali per la nostra classifica: un ottimo modo per festeggiare le cento gare del nostro mastino Tommy. Da sottolineare l’ottimo clima di sportività tra le due squadre che si promettono, al chiosco e non solo, un ritorno infuocato“.

Il Bomber. Di Marco dell’Alta Val Torre (3A) mette a segno una doppietta nel 4-4 strappato sul campo dell’Axo Club Buja, infuocando la rincorsa per le posizioni di vertice: al momento la Savognese pare irraggiungibile in vetta, sette vittorie in altrettante gare disputate e cinque punti di vantaggio sulla seconda, ma la corsa per il podio vede coinvolte molte squadre.

Attacco pimpante. L’Union di mister Maglioni espugna il campo dell’Osuf 2-8, tre gol per il capocannoniere del girone Cavallaro, e lancia la sfida all’Atti Impuri. Sono già 31 le reti messe a segno dalla formazione di Nogaredo, miglior record in assoluto per distacco del Collinare a 11.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies