Varmo implacabile, Sbregabalon in rincorsa

Prima giornata di ritorno della seconda fase del campionato Amatori a 5 particolarmente interessante: qualche squadra è infatti riuscita a rilanciarsi verso le finali mentre nel Paradiso le prime quattro sono riuscite a scavare un gap importante sulle inseguitrici.

Nel girone Inferno, con la capolista I Cicciolotti impegnati nel match di mercoledì sera sul campo della Danieli, continua a fare la voce grossa il Varmo, dimostratosi ancora una volta squadra compatta: 11-5 alla Pizzeria Concordia nell’ultimo turno. Dal lato della Pizzeria parla Alberto Criscuolo: “Bella gara del Varmo che ha avuto la meglio su di noi, presentatici alla partita con troppe assenze date da infortuni e influenza. Ci mancava addirittura il portiere. Abbiamo cercato di resistere il più possibile ma le defezioni di organico purtroppo si sono fatte sentire“; ottima partita di Fabio Mauro, cinque reti a referto. Balzano al terzo posto i Viola dello STU Fagagna andando a sbancare La Bombonera, terreno di casa dell’Ele.V.ation sul finale di 3-2, ancora grande protagonista bomber Federico Nobile con una doppietta. Torna invece ad affacciarsi nelle zone alte della classifica il Formentera Team e lo fa grazie al 3-4 sul parquet del River Platano: i due goal di Christian Morandini permettono ai bucanieri di continuare a rincorrere le finali per difendere il titolo dello scorso anno.

Duronons e Fagagna cadono nel Purgatorio! Entrambe le capolista hanno infatti fallito il loro appuntamento settimanale. Fa certamente clamore il 5-1 con cui il bar Al Posta Gemona ha superato i Duronons sulle ali di John Melchior e Giacomo Cargnelutti. Tennistico invece il 3-6 finale di FagagnaSbregabalon; così ha raccontato la serata sfortunata per i suoi Michele Ziraldo: “I nostri avversari si sono dimostrati la nostra bestia nera nonostante le numerose assenze : bravi a giocare una buona partita, sfruttare le palle inattive e rimanere ordinati in campo a differenza di quanto abbiamo fatto noi. Siamo stati disordinati e imprecisi, abbiamo cercato di rincorrere tutta la partita ma senza mai riuscire ad impensierire gli Sbregabalon. Ha sicuramente pesato un po’ l’assenza di Pecile“. Gli fa eco il giallo-fluo Luca Felettig: “Punti molto importanti per noi, ancor di più perché conquistati contro la capolista, una delle squadre più forti del girone, che servono per interrompere la nostra serie negativa e riaccendere una piccola speranza di qualificarci per le fasi finali. Partita molto corretta e piacevole!“. Pari e patta in Fiocco BoysReal Tresesin mentre era difficile da pronosticare alla vigilia la vittoria della Rivignanese sul Jolly Lauzacco che perde un’ottima occasione per avvicinarsi alla vetta; nel 7-4 finale spicca la prestazione di Alan Comisso autore di una tripletta, gioia meritata dopo un inizio di seconda fase complicato per la sua squadra.

Classifica leggermente spaccata nel girone Paradiso: tra la quarta e la quinta della classe c’è infatti un gap di ben quattro punti. La capolista Maledez ha superato nell’ultimo turno il Real Pittibull per 6-4, per i locali decisive le tre doppiette di Enzo Sciortino, Andrea Alex Sciortino e Luca Cusin. Dietro però le dirette concorrenti non stanno a guardare, in primis la Cantera Talmassons: 4-1 alle Black Panters sulle ali di un Enrico Marcon particolarmente ispirato; una rete anche per il capocannoniere del girone Samuele Pascolo, attualmente a venticinque gioie personali. Bella vittoria anche della Julia asd sul campo di casa contro il Bicinicco, squadra che voleva i due punti per rilanciarsi in ottima fase finale: il bel collettivo dei locali viene esaltato dalla doppietta di Omar Rossi. Chiude il quadro il 5-7 dei BGB alla Tratt.4 con…, squadra sfortunata in questa fase visti anche i diversi infortuni: Marco Motta e Angelo Coniglio si fanno valere ma nulla possono contro Brayan Baldin e Martino Buchini in serata di grazia.

Print Friendly, PDF & Email