Tre punti in una settimana e il Rigolato sale in vetta

Agli annali anche la quinta giornata di andata del Campionato Carnico.

In Eccellenza in testa, al momento, si trova la coppia RigolatoTilly’Pub Sutrio con i  primi  che hanno affrontato ben due gare nell’ultima settimana rispettivamente contro Verzegnis e Calgaretto. Nella prima sfida IL Rigolato  impatta per 2-2 sul terreno amico di Ravascletto contro i campioni uscenti del Verzegnis in una sfida raccontata da Calderoni Francesco: “Risultato più che giusto dopo una prima frazione di marca ospite ed una ripresa giocata meglio dai biancazzurri rigolatesi. Il vantaggio locale è stato siglato da Fanti, pareggio immediato di Zanier su rigore e risultato ribaltato da una botta dalla distanza di Fabrici. Definitivo 2-2 siglato da Buzzo che concretizza il rigore da lui conquistato. L’arbitraggio di “Petisso” Candoni è stato di esperienza e di polso; la situazione non è mai sfuggita di mano, anche grazie all’utilizzo di qualche cartellino. Ovviamente il terzo tempo è stato gradevole come d’uso dalle nostre parti”. Nella gara di sabato la capolista ha sconfitto nel derby il Calgaretto per 1-2, reti di Gabriele Polo per i locali, ancora Andrea Buzzo e Fanti per gli ospiti. Il Tilly’s Pub Sutrio ha però risposto per le rime e non ha lasciato scampo al Muec, imponendosi con lo stesso risultato. Gallizia Ivan racconta con la solita disponibilità che: “La partita è stata per lunghi tratti comandata sia nel punteggio che nel risultato dai locali, che trovano il vantaggio subito e vanno vicini al raddoppio colpendo un palo e trovando un salvataggio sulla linea di porta. Arriva però il pareggio degli ospiti con Mattia Agostini e da qui in poi si inverte il trend, con due occasioni fallite dal Muec; un errore difensivo permette però alla capolista di ritornare in vantaggio prima dello scadere del primo tempo. Nella seconda frazione si sono registrate occasioni da ambo le parti, purtroppo però non concretizzate“. Bello e combattuto il 2-2 tra Verzegnis e Real Tolmezzo: per i locali in goal Fabio Boria e Andrea Paschini, per gli ospiti doppietta di Giorgio Pettarin.

In Prima Categoria è ancora il Paularo a farla da padrone ma nell’ultima giornata si è registrato il primo pareggio stagionale dopo un filotto di quattro vittorie consecutive: impresa della Dognese e 0-0 finale. Non ne approfittano e rimangono a due lunghezza di distanza gli Sclapeciocs andando a pareggiare per 2-2 sul terreno di casa contro un Ampezzo apparso in netta ripresa. Alla doppietta locale di Daniele Quattrini hanno risposto Silvano Frassinelli e Osvaldo Strazzaboschi. Bel colpo del Malborghettone: Arta Terme espugnata per 1-2 e distanza dalla vetta notevolmente accorciata. Fa la voce grossa il Betania in quel di Ovaro: 1-4 finale senza grosse storie con Stefano Vidoni e Gabriele Scarsini assoluti protagonisti e a segno con una doppietta a testa.

Cristian Tulissi

Print Friendly, PDF & Email
css.php