Spettacolo in Crost-Bancone, Real da solo in testa

Seconda giornata per l’Eccellenza e la Prima categoria del Carnico. Nell’élite una sola squadra al comando: si tratta del Real Tolmezzo che ha capitalizzato al massimo il goal di Giorgio Petterin per superare i Sclapeciocs e portare a casa i due punti. I campioni in carica del Rigolato hanno regalato gol e spettacolo invece nella gara contro il Paularo e portato così a casa la prima vittoria della loro stagione dopo il pareggio della prima giornata: son ben otto le reti infatti messe a segno, 5-3 il finale in cui spiccano per i locali la doppietta di Andrea Buzzo e per gli ospiti quella di Stefano Indrigo, tuffatosi in questa avventura dopo aver portato gli Highlanders alla salvezza nel Collinare a 11. Tre punti in classifica anche per il Malborghettone, 1-0 sull’Ibligine firmato da Alberto Ramundo. Rialza da subito la testa invece dopo la brutta sconfitta iniziale il Tilly’s Pub Sutrio sulle ali di Marco Fabbro e Pietro Iob, entrambi a segno nel 2-0 al Calgaretto. Chiude il quadro la vittoria per 4-1 dell’Arta Terme sul Verzegnis che vale i primi due punti in campionato e l’aggancio in classifica: a segno i locali Michele Lozer, Giovanni Lowenthal, Federico Lerussi e Gildo De Toni, gol della bandiera di Massimo Bordignon.

Tanti i goal messi a segno invece nelle gare di Prima Categoria, con la sola gara AmpezzoTer.Ca.L conclusasi sullo 0-0. Il campo in cui si è segnato di più è stato quello di Paluzza, dove l’Atletico Bancone ha superato i padroni di casa dei Crots per 3-4. Queste le parole dell’ospite Jacopo Della Mea: “Grande Bancone! Nonostante lo svantaggio di due reti negli ultimi 20 minuti abbiamo reagito e ci siamo portati sul 3-4. Questo riporta un po’ di serenità che nell’ultimo periodo era mancata, sicuramente a causa di una prima gara esterna non entusiasmante e alla difficile situazione famigliare del caro amico Andrea a cui dedichiamo con particolare affetto la vittoria“. Gli fa eco dall’altra sponda Alberto Dorigo: “Il primo tempo siamo andati in vantaggio con De Luca, salvo poi subire il pareggio per una ingenuità del nostro estremo difensore. Il solito Ficco ha poi realizzato con una punizione da 30 metri il goal del 2-1. Nella seconda frazione il tap-in di Puntel dopo la traversa colpita da Di Lena ci ha lanciati sul 3-1 ma l’Atletico è riuscito a rimontare, sfruttando anche una clamorosa occasione fallita da De Luca per il potenziale 4-2. I nostri avversari hanno avuto il merito di crederci, complimenti a loro!“. Valgono invece il primo posto a punteggio pieno le vittorie per 3-2 di Socchieve e SPQR rispettivamente su Dognese e Nolas e Lops. Primi punti stagionali quelli ottenuti dal Celtic Scluse grazie alla convincente vittoria sui Preone Becs, decisiva tra gli altri la doppietta di Gianni Amadio. Secondo pareggio di giornata quello tra Muec e Davar, 1-1 al triplice fischio con le firme di Simone Romanin e Fabiano Marsilio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Collaboratore LCFC

Studente di Giurisprudenza

Appassionato di calcio giocato e raccontato

css.php