Il nuovo Consiglio elegge le cariche e si conforma al GDPR

Primo Consiglio direttivo dopo l’elezione a Presidente di Daniele Tonino. Sul tavolo alcuni argomenti importanti come le nomine delle varie cariche istituzionali,  l’adeguamento alla nuova legge sulla privacy e alcune modifiche normative rilevanti che trattiamo in un altro articolo.

Per quanto riguarda le cariche tutti i ruoli sono stati coperti tranne che per il nuovo campionato “Lcfc Area PN”, in quanto si attende di concordare, assieme ai referenti delle destra Tagliamento, chi può ricoprire questa figura. Rispetto al passato qualche funzione è cambiata: Zanello, in passato  solo addetto al calcio a 5, è stato investito nel ruolo di Responsabile attività, prima ricoperto da Roberto Valerio. Quest’ultimo è stato promosso a Responsabile dell’ufficio di presidenza, ruolo importante che comporta il coordinamento e il funzionamento di tutta la Lcfc. Cambiato anche il cassiere: la funzione di Luca Budai, consigliere uscente, è passata a Mayra Comini. Ecco le cariche: Vicepresidenti: Paolo Comini e Fabrizio Pettoello, Responsabile Settore Arbitrale Bruno Marcuzzi, Responsabile Settore Attività Ivan Zanello, Addetta calcio a 11 Carla Pascutti, Addetto calcio a 5 Ivan Zanello, Addetto over Adriano Cantoni, Addetto campionato carnico Renato Damiani, Addetto area PN viene riservata la  nomina, Responsabile Settore Disciplinare Luca Arsellini, Coordinatore giudici Paolo Zorattini, Giudici disciplinari Paolo Zorattini, Federico Rainis, Giudici d’Appello Filippo Capomacchia, Filippo Pesce, Enrico Posenato, Gianluca Visonà, Responsabile dell’ufficio presidenza Roberto Valerio, Procuratore di Lega Luca De Cecco, Responsabile amministrativo: Renzo Rossi, Cassiere Mayra Comini, Responsabile informatico Andrea Peressoni.

Il 25 maggio 2018 il regolamento sulla protezione dei dati GDPR è entrato in vigore in tutti i paesi della Comunità europea. Queste disposizioni tutelano maggiormente i dati conferiti dai cittadini. La Lcfc ha affidato lo studio dei propri documenti e prassi all’avv. Claudio Nadalin, il quale ha suggerito varie modifiche per conformarsi alla nuova normativa. Verrà quindi modificata la lista d’iscrizione, previsto l’impegno da parte di tutti i presidenti delle associazioni di far conoscere ai propri soci l’informativa della Lcfc. I numeri di telefono e gli indirizzi email dei responsabili saranno consultabili solo previo accesso con autenticazione al portale.

Print Friendly, PDF & Email