FC11: Palazzolo in rincorsa, tutto aperto in 3C

Inizia il rush finale della Seconda e Terza categoria del Collinare a 11.

Gol e spettacolo nella partita tra la capolista della Seconda A Gorgo e gli Amatori Real F.C.: 3-3 al triplice fischio. Rimane comunque invariato per la regina del girone il distacco dalle dirette inseguitrici Palut Prissinins e Cjarlins Muzane che impattano sullo 0-0 nello scontro diretto. Sale a 19 punti anche il Palazzolo avendo la meglio del Gruaro per 3-1 nel Monday Night. Rimane in scia per la corsa alla promozione il Galli che espugna grazie al gol di Simone Franco il campo dell’Union Paradiso. In zona salvezza il fanalino di coda Chiarisacco non depone le armi e si rilancia in una difficile rimonta superando il Drink Team GoricizzaVillaorba e Atti Impuri infine dividono la posta in palio e conquistano un punto che non mette al sicuro nessuna della due formazioni.

Nel girone B, complice il rinvio del Cormons, torna in vetta il Villa cogliendo un prezioso successo per 3-1 sul campo amico contro il Lucinico Gorizia. Rallenta invece il San Gottardo, fermato sul 2-2 dal Drenchia-Grimacco, e viene agganciato in classifica dall’ottimo Colloredo Pin Up, capace di espugnare San Vito grazie alle reti di Nicholas Gobitti e del capocannoniere Giuseppe Zarbano. Convincente prestazione della Contea Cussignacco, 0-2 sul campo del Morsan e occhi puntati verso le zone nobili; in chiave salvezza importante successo dell’Atletico Bulbao contro Il Savio, di Lorenzo Braida, Adriano Gambino e Francesco Medeot le reti.

Le prime della classe non falliscono i loro appuntamenti nel girone C e lanciano la volata finale che proietterà solo due squadre in Prima. Comanda la SS 463 Majano, corsara a Valcosa (1-3) con Fabio Galante autore di una doppietta ed assoluto protagonista. Gli Amatori Fortezzaland superano il difficile ostacolo Cisterna, 1-2 il finale, il Billerio Pizzeria Al Sole 2 ha invece la meglio sull’Alta Val Torre con un Ermir Budlla scatenato (tripletta) nel 5-2 finale. TecnospineFarla termina sul 3-0 per i locali, doppietta di Eugenio Valent, nella zona rossa non si fanno del male Dream Team e Redskins, 2-2 e ogni discorso rimandato alle ultime giornate di campionato.

Girone A di Terza ancora a tinte Arcobaleno: la capolista supera con la rete di Angelo Dionisio l’ARS Calcio e mette tra sé e la terza della classe ben otto punti di margine. La seconda forza Dignano ha la meglio dell’Axo Club Buja con lo stesso finale, in gol Christian Petris, e si prepara a vivere un finale di stagione da protagonista. Colpaccio esterno della Effe 84 Friulclean sul campo dei Blues, Luca Roverano regala i due punti, dividono la posta in palio sia Brigata LeonaccoPol.Valnatisone che SammardenchiaRojalese.

Con un Fossalon praticamente irraggiungibile in testa al girone B, vittoria 1-4 sul campo del Ronchi con doppietta di Alessandro Sain, si fa molto interessante la corsa per il secondo posto utile per la promozione: attualmente ad occuparlo ci sono Le Aquile Cervignano, forti dello 0-2 rifilato al Terzo nell’ultimo turno (due reti per il capocannoniere Manuel Di Blas), ma Leon Bianco A, 1-1 contro il Bagnaria Arsa, e Gradisca, 2-0 al Real Cervignano, proveranno in tutti i modi da qui alla fine a portare a termine il sorpasso. Nelle altre gare Michele Fazzari e Antonio Cesarano siglano il pareggio in VillesseFiumicello, mentre il Leon Bianco B con una prova convincente supera la Strassoldo alcolica.

Si fa sempre più intensa la lotta ai vertici del girone C. La capolista San Lorenzo supera l’Orzano 3-0 ma ha ben tre squadre con il fiato sul collo: si tratta di Chiasiellis, rotondo 0-6 all’Atletico Nazionale, doppietta di Alberto Gattesco, Carioca-Millennium, 2-1 in rimonta contro l’Union, da segnalare un gol da cineteca di Alex Vrizzi, e Amatori Gonars, 2-1 all’Osuf. Occhi puntati dunque sul prossimo turno quando andrà in scena il derby tra San Lorenzo e Carioca: si prospetta uno spettacolo in campo a coronamento di una stagione già più che positiva per due squadre molto interessanti. Chiude il quadro il rotondo 5-0 con cui l’ACCV supera il Castions, poker di Simone Baisero e gol di Pablo Matias Contardo.

Print Friendly, PDF & Email