Drag Store accelerano, Belleri ferma il Noiar

La penultima giornata d’andata per il Collinare a 11 ha messo sul piatto un big match in Eccellenza: si sono affrontate infatti Ziracco e Thermokey, le due squadre protagoniste della lotta serrata per il primo posto nella scorsa stagione.

1-1 il finale, autorete di Perin per i locali, goal di Drigo per gli ospiti. Accorciano le distanze e si porta a soli tre punti dalla vetta i Drag Store, autori di una vera e propria cavalcata e usciti vittoriosi dal match contro il Pozzuolo grazie alle reti di Filiberto Beltrame e Federico Chiappo per il 2-1 finale. Si tratta di un 2-2 spettacolare quello maturato tra Vacile e San Lorenzo con protagonista il portiere arancio-nero Ilario Bernardi, abile a neutralizzare un tiro dagli 11 metri. Va al Trivignano il derby contro lo Jalmicco, 0-2 e goal di Michael Livon e Antonio Palagiano. Ottiene il primo punto in campionato il Ruda grazie allo 0-0 ottenuto sul campo del Cassacco Startrep, possibile punto di partenza per una rimonta che ad oggi avrebbe del miracoloso. Bella e convincente vittoria anche per la Savognese sul Colugna, 3-2 il finale con Michael Carlig ritrova il goal dopo un periodo di digiuno.

Continua ad essere l’Adorgnano la squadra a fare la differenza nel girone A di Prima. 3-0 nell’ultimo turno al Billerio Magnano con reti dei giovani e rampanti Gianluca Azzano, Sasa Dordevic e  Alberto Marcon e vetta della classifica mantenuta. Convincono e si mantengono al secondo posto della classifica sia Warriors (0-2 sul campo della Contea Cussignacco) che Valmeduna, 6-2 nello scontro di alta classifica con l’SS 463 Majano. La partita dei pordenonesi nelle parole del capitano e leader Livio Del Bianco: “Siamo partiti bene e dopo un paio di belle azioni abbiamo raggiunto il vantaggio grazie a Marco Floris. Una punizione millimetrica di Macoritto ha però ristabilito subito la parità. Partita sicuramente viva con moltissimi capovolgimenti di fronte: il goal che ci ha portati al riposo in vantaggio lo ha siglato il super bomber del campionato Jody Fantin. Nel secondo tempo siamo stati bravi a siglare la terza rete subito con lo stesso Marco Floris: gli ospiti hanno subito il colpo e non sono stati più in grado di reagire; hanno completato il gabellino Mirko Bortolussi, Jody Fantin e Alen Borrello. Alla fine ha accorciato le distante Pontelli per un risultato largo e giusto per quanto visto in campo“- sottolinea poi-“Alcuni dei nostri giocatori dopo la partita hanno comunque voluto partecipare alla corsa benefica Telethon a Udine (bravi!, ndr)”. Gli fa eco Michele Pontelli dei collinari che sportivamente ammette: “Netta affermazione dei locali bravi a sovrastarci in ogni reparto“. Da segnalare è la vittoria tanto importante quanto inaspettata in chiave salvezza dell’Al Cardinale sul campo del Tramonti: decide il goal di Massimo Chiabai. Due pareggi nelle restanti partite tra Campeglio e Turkey Pub,  Highlanders e Dinamo Korda.

Il focus del girone B di Prima era sicuramente puntato sul derby tra Real Sella e la capolista Noiar-Zellina: 3-3 con il pubblico assolutamente soddisfatto per lo spettacolo offerto dalle squadre in campo; grandi protagonisti Davide Belleri per i locali, doppietta, e il capocannoniere del girone Davide Casasola per gli ospiti. Si avvicina alla vetta il Merce Rara non lasciando scampo all’Atletico Pertegada: Denni Deak e Ivan Pahor a segno nel 2-0 finale. Vittoria rotonda nella zona bassa della classifica per il Sette Sorelle, 3-0 al San Marco Iutizzo che rilancia la formazione di San Stino di Livenza in una posizione di classifica sicuramente più tranquilla. Un goal di Matteo Orso permette invece al Galli di avere la meglio sul Morsan e guadagnarsi una posizione solida a centro classifica. Rinviata per campo impraticabile invece Atti ImpuriTissano.

Cristian Tulissi

Print Friendly, PDF & Email
css.php