Brandolino e Tonello esaltano il Real Pittibull

Nona giornata della seconda fase negli Amatori a 5: i gironi Inferno e Purgatorio si presentano come quelli più equilibrati e da qui alla fine saranno decisivi gli scontri diretti per non perdere il treno delle finali.

Nel girone Inferno continuano la loro marcia I Cicciolotti, garantendosi ormai l’accesso quasi matematico alla fase finale: nel 3-2 all’Ele.V.ation spicca la tripletta di Fabio Venier. Pareggia 1-1 la propria gara il Varmo sul campo dei campioni in carica del Formentera Team, punto che può far felici entrambe le formazioni. Scontro d’alta classifica anche a Fagagna dove i padroni di casa dello STU hanno ottenuto una importantissima vittoria contro la Danieli; Stefano Stella, portiere dei collinari, racconta: “Partita maschia e sempre in bilico fino a quando siamo riusciti a piazzare l’allungo sul 5-2. 6-4 il finale“. Partita tiratissima anche tra Pizzeria Concordia e River Platano, attualmente appaiate a quota 4 punti in classifica. Alberto Criscuolo dall’angolo dei locali ha dichiarato: “Meritata vittoria degli ospiti che nonostante siano stati tutta la partita in svantaggio ci hanno creduto fino alla fine e sul finale hanno avuto la meglio; dal nostro canto, una delle partite peggiori della stagione. Complimenti comunque al River anche per la tranquillità e correttezza“.

Termina con un insolito 0-0 il match tra la capolista del Purgatorio Duronons e l’attuale seconda della classe Fiocco Boys, punto non del tutto da buttare considerando la posizione in classifica delle due squadre e la posta in palio della gara. Perde invece la possibilità di balzare in testa il Fagagna c5, lasciando sul parquet di Lauzacco i due punti: nell’8-6 finale a favore del Jolly spiccano le quattro reti di Daniel Turco, senza ombra di dubbio man of the match. Le parole del collinare Michele Ziraldo:  “Settimana nerissima per noi! Tutto si è deciso nei minuti finali: siamo riusciti a portarci sul pari con la doppietta in un minuto di Alberto Pecile, a due minuti dal termine il Lauzacco si è riportato in vantaggio ma allo scadere abbiamo avuto l’occasione di impattare nuovamente con il capitano De Monte che ha però sbagliato un facile appoggio in rete. Sulla ripartenza i locali hanno segnato per l’8-6 finale“. Successo importantissimo in chiave classifica quello ottenuto dagli Sbregabalon sul bar Al Posta Gemona in un autentico spareggio per rimanere agganciati al treno di testa; queste le parole del giallo-fluo Luca Felettig: “Importante vittoria sul nostro parquet trascinati da un Barbieri stratosferico, a segno con una tripletta. La gara è stata sicuramente equilibrata con le due squadre che sono state capaci di ribattere colpo su colpo alle iniziative e reti avversarie. L’equilibrio si è spezzato a metà della ripresa quando Barbieri e Brusini hanno messo il turbo e con delle reti di pregevole fattura hanno fissato il 7-4 finale; partita sicuramente corretta e piacevole!“. Chiude il quadro il 3-6 con cui la Rivignanese ha superato il Real Tresesin, tripletta di Maurizio Casaro.

Con i Maledez non scesi in campo nell’ultimo turno del girone Paradiso ma saldamente al comando, interessante è stata la sfida tra BGB e Bicinicco che ha visto i locali imporsi per 6-5 scongiurando così  l’ eventuale aggancio in classifica da parte degli ospiti in caso di successo, bella prestazione di Francesco Nin (2). Muove la classifica dopo un periodo travagliato la Tratt.4 con… strappando un pareggio sul campo delle Black Panters. 3-3 il finale al termine di una partita equilibrata con grande protagonista il portiere locale capace di fermare in svariate volte le bocche di fuoco avversarie. Gli Am.Forever hanno dimostrato di essere in serata e dopo aver essere andati sotto hanno ribaltato il punteggio sull’1-3 anche grazie alla doppietta dell’esordiente Alex Tinaglia. Nel finale le Black Panters hanno però astutamente sostituito il portiere con un giocatore di movimento e trovato così, sul filo della sirena, la rete del pari. Ben 18 goal invece in Real PittibullJulia asd, 11-7 il finale: spiccano tra le altre la cinquina di Mauro Brandolino e il poker di goal messi a segno da Stefano Tonello, agli ospiti non bastano le doppiette di Davide Rodaro e Lorenzo Stella.

Print Friendly, PDF & Email
css.php