AM5: N.Ziraldo trascinatore, Fiocco obiettivo semifinali

Nona giornata della seconda fase negli Amatori a 5: ancora cinque gare per stabilire quali saranno le formazioni che si giocheranno i titoli.

Nel girone Inferno, per l’ormai ex capolista in solitaria Danieli è fatale la trasferta sul campo del River Platano: i locali si impongono per 10-4 trascinati dal tandem Marco Cavedale (poker) e Michele Paravano (tripletta), assoluti protagonisti di una gara che potrebbe rilanciare le quotazioni dei padroni di casa per l’accesso alle semifinali. Chiudono il tabellino la doppietta di Matteo Pianta e il gol di Jacopo Pierdominici, per gli ospiti vanno a segno Fabrizio Arduini (2), Luca Colladel e Mattia Negroni. Vittoria importante per piazzarsi al terzo posto quella della Modus-Stellare contro lo STU Fagagna, 6-2 al triplice fischio. Il Formentera Team rimane in corsa per il quarto posto superando in trasferta in un match molto delicato il Varmo, 3-6 il finale, decisive le doppiette di Michele Venuti e Sergio Ongaro.

Continuano la corsa appaiate in testa al girone Purgatorio Duronons e Real Tresesin, entrambe capaci di segnare sette reti ai danni rispettivamente di Real Pittibull, 7-5 e tripletta di Massimo Toscani, e Jolly Lauzacco, 7-3 con due reti a testa per Federico Paparcura e Matteo Lepore. Si rilancia per la corsa al quarto posto lo Sbregabalon, vittoria in trasferta sui Troncos per 4-6: le reti portano le firme di Nicolas Varutti, Sergio Pizzi, Flavio Nappi, Roberto Cantale e Fabio Cometti (2), decisive per portare a casa una gara che potrebbe rappresentare la svolta della stagione. Ai locali non basta la tripletta di Francesco Gentili. Il Fagagna conquista lo scontro diretto per il quarto posto con la Pizzeria Vesuvio con il risultato di 7-5 trascinato da un Nicola Ziraldo in forma smagliante e autore di un poker.

Nel girone Paradiso tante reti e spettacolo in Cantera TalmassonsSporting 2001, match terminato sul 7-7: protagonista assoluto per i locali Samuele Pascolo, autore di un pokerissimo, a cui rispondono Alessandro Clapiz (tripletta) e John Melchior (doppietta). Con questo risultato entrambe le formazioni restano in corsa per le semifinali. Vale il secondo posto l’1-5 conquistato dai Fiocco Boys sul campo delle Black Panters, mattatore di giornata Tommaso Degano. Queste le parole sulla stagione di Riccardo Degano: “Siamo partiti con la volontà di provare a riconfermare i risultati dello scorso anno quando abbiamo vinto il campionato Purgatorio ma a causa di infortuni, impegni di lavoro e la qualità degli avversari che è nettamente aumentata non siamoriusciti a conquistare la qualificazione e ora giochiamo nel girone Paradiso. Per questo finale di stagione grazie a quattro nuovi innesti per sopperire alle varie assenze puntiamo ad arrivare in fondo e qualificarci per le semifinali“.

Print Friendly, PDF & Email