Carnico: Ballarini fa volare la Dognese

La sfida tra Dognese e Paularo, giocata a Gemona del Friuli, ha il valore di uno scontro diretto tra le due maggiori forze del campionato d’Eccellenza. Proprio i padroni di casa, al termine di un match molto combattuto, strappano il successo grazie alla strepitosa performance di Ballarini, autore di un poker di reti decisivo contro cui nemmeno la tripletta del paularino Forgiarini può nulla.
La Dognese conquista dunque il primato in classifica, allungando direttamente sul Paularo e attendendo le gare del Celtic Sclûse. Nel frattempo il Malborghettone aggancia il quarto posto, già occupato da un Arta Terme uscito sconfitto contro il Rigolato. Per i ragazzi di Malborghetto la trasferta a Verzegnis contro gli Amatori è stata felice, specialmente per Menazzi che, con due reti, ha permesso ai suoi di superare l’insidia casalinga, determinata dalla singola rete di Zanier. L’Arta Terme subisce un pesante stop tra le proprie mura, trovando la sconfitta contro un ottimo Rigolato. “Siamo scesi in campo con la voglia di vincere – spiega Pier Ugo Candido del Rigolato – dopo l’amaro e recente pareggio coi Crots di Paluzza, contro i quali avevamo subìto il gol del pareggio in pieno recupero. È stato un ispiratissimo Paolo Nieddu con due reti a fare la differenza per noi, supportato da un tonico Gabriele Candido, anche lui a segno. In questa prima parte della stagione, altalenante per noi “riguladots”, con questa vittoria abbiamo dimostrato di esserci ancora in questo variopinto campionato di eccellenza. La “prova del 9” per noi sarà sabato 3 agosto al “Franzil” di Rigolato contro l’Atletico Bancone di Fusine”. Real Tolmezzo e Atletico Bancone provano a risollevare le loro sorti conquistando entrambi due importanti punti, nei rispettivi domicili,  contro Betania e Crots. Per l’Atletico determinanti sono state le reti di Zamarian contro l’unica marcatura ospite di Moro. Bellina, Petterin e una autorete hanno invece segnato le tre reti del Tolmezzo contro un Betania che ha trovato comunque in Vidoni un ottimo apporto con la sua doppietta.

Vanno di corsa le formazioni di testa della Prima Categoria:  l’Ibligine comanda il tabellone con 18 punti tallonata da Calgaretto e Ampezzo ( 17), Sclapeciocs (16) e Socchieve (15). L’Ibligine conquista i due punti di giornata in casa dei Preone Becs, mandando a segno Spangaro e per tre volte Valent. Le reti di Visentin e Zanier bastano solamente a rendere meno amaro il risultato per il Preone. Vittoria esterna anche per il Calgaretto che espugna il campo del Mueç nel segno di Antonipieri, Collinassi e Soravito (2), subendo solamente la rete di Moro. Stesso punteggio anche per l’Ampezzo che, nella sfida al Socchieve, trova le reti di Coradazzi, Sala e la doppietta di Spangaro mentre il Socchieve manda in gol solamente Verona. Collavini, Facci e Polo mettono le firme sul successo degli Sclapeciocs sui Nolas e Lops, ai quali non basta la rete di Revelant. Finisce in parità infine la sfida tra Tilly’s Pub Sutrio e Ter.Ca.L., con Straulino e Moro rispettivamente a segno per le due formazioni.

Print Friendly, PDF & Email