Mereto e Passons, appuntamento a sabato

Saranno il Passons C5 e il Mereto C5 a contendersi il titolo della Coppa Friuli di calcio a 5 nella partita di sabato 30 giugno, due sfidanti che hanno avuto la possibilità di conoscersi già in campionato, facendo parte dello stesso girone di Seconda Categoria. Ci sono quindi due precedenti, entrambi i quali sorridono al Passons, uscito vincitore da entrambe le sfide, ma guai a pensare che la partita di sabato sia in qualche modo simile ai precedenti in campionato. La partita di sabato non vale due punti in classifica, vale invece la vittoria della Coppa Friuli. Il Passons si è qualificato per la finale eliminando il NO al Putra Moderato nella prima semifinale, con il risultato di 8-7. “E’ stata una semifinale sofferta” racconta Matteo Gazzetta, allenatore del Passons, “contro una buona squadra, che fra l’altro conoscevamo già. Come in altre occasioni, alcuni loro elementi ci hanno messo in difficoltà. Noi comunque ci siamo difesi bene, abbiamo attaccato cercando di fare quasi tutta la partita in pressione, sperando di poter così mettere in difficoltà i nostri avversari e alla fine siamo riusciti nel nostro intento”. A siglare il successo del Passons sono state le doppiette di Colautto, Quaino e Varutti, oltre alla rete di Spangaro e una autorete. Nonostante la sconfitta però, il protagonista di questa partita è stato Mattia Chiarvesio, capitano del Putra che,  con quattro gol realizzati,  ha provato fino alla fine a conquistare con i suoi l’epilogo. Non sono bastate poi le marcature di Maiero e Rovedo (2) per evitare l’eliminazione in semifinale. Il Mereto invece ha dovuto espugnare la Bombonera, il campo che dà il nome all’altra semifinalista. Lla Bombonera non è riuscita a far valere il fattore campo, trovando la rete col solo Marcuzzi. Masotti con una doppietta e Indrigo sono invece gli eroi del Mereto, decisivi con le loro reti per trascinare la loro squadra in finale.

Print Friendly, PDF & Email
css.php