ADM Bunker 3, il segreto sta nelle sostituzioni

Nei quattro “gironcini” che compongono la terza fase del Campionato Geretti ci sono le prime sentenze dove si conoscono alcune eliminate. E’ il caso del Ziracco Calcio che ha già giocato le sue due partite trovando altrettante sconfitte.

L’ultima in ordine di apparizione è quella casalinga con l’ADM Bunker 3. Non sono bastati ai padroni di casa i gol di Clavora e Bertino quando dall’altra parte sono arrivate cinque reti firmate da Billiani, Clapiz, Martin e Rupin (2). Carlo Tomat, allenatore del Bunker 3, descrive in breve l’andamento del match: “Nei primi quindici minuti il Ziracco ha fatto la partita andando in vantaggio, Poi, per fortuna, ci siamo svegliati trovando il pareggio con Rupin ribaltando successivamente il punteggio su errore del loro portiere. Un altra disattenzione, questa volta nostra, ci è costata il pareggio.  Dopo aver trovato l’allungo con il 3-2 non c’è stata più partita, anche grazie alla qualità dei giocatori che sono entrati dalla panchina.  La buona notizia è che possiamo guardare con fiducia al prossimo turno dove ho la possibilità di  schierare una rosa in palla. D’altronde, avendo anche qualche giocatore che ha fatto la preparazione per il campionato Carnico, la condizione atletica dovrebbe essere ottimale ”. Lo sapremo nel prossimo turno dove l’esame da superare sarò dato dallo scontro, valido per la prima piazza, con il Cerneglons. 

Diversa la situazione nel girone F dove il Carnia United, dopo la vittoria nella precedente giornata, subisce una pesante sconfitta contro il San Daniele, squadra che arrivava comunque da favorita in questa partita. Sono Degano, Pagnucco (2) e Piu a sentenziare il Carnia United, con Degano che raggiunge quota 18 gol in stagione. Al San Daniele non resta che sfruttare il match point nella prossima partita contro la Dimensione Giardino, contro la quale basterà il pareggio per ottenere la prima posizione.

Il girone H è stato inaugurato dalla sfida tra Warriors e DaPippo1Sangiorgina. Il risultato finale di questa partita, un 1-1  firmato da  Torresin e Zoffi, dimostra il grande equilibrio di questo girone, nel quale non sarà semplice prevalere. Si è giocata anche la prima partita del girone E tra Depover ed Amatori Manzano. Gli ospiti  non hanno fallito il colpo portandosi a casa i primi due punti. Nel Manzano Luca Montina si dimostra ancora decisivo, regalando l’ennesima prestazione vincente realizzando una doppietta alla quale si è sono aggiunte le marcature di Fedele e Tomasin. Non bastano, a un coriaceo  Depover,  le reti di Di Benedetto e Vidussi.

Francesco Paissan

Print Friendly, PDF & Email
css.php