Locale

Tesserato Data Nascita Pres Gol Amm Esp Ruolo
Baracetti Marco20/10/1976P
Baruzzo Roberto22/04/1973P
Boaro Marco10/05/1977
Borgo Gian Battista23/12/1969
Buttazzi Matteo11/11/1976
Buttazzoni Ezio02/08/1974P
Caminiti Michele17/09/1976P
Carnir Luca04/07/1979
Chiavutta Andrea17/10/1973
Ciurdas Marius Nelu31/07/1979P1
Collini Alessandro03/07/1976
Cussigh Luca02/05/1978P
Degano Massimo05/01/1974PC
Di Gioia Domenico06/04/1977
Dionisio Angelo23/05/1980
Ferrari Michele24/10/1967
Foschiani Loris18/01/1964P
Giorgis Federico22/01/1978
Greatti Luca11/11/1977
Lanfrit Athos27/01/1976PD
Londero Eros02/01/1976
Masini Daniel14/12/1978P
Nobile Marco21/08/1966P
Nonesso Alan14/07/1970PAVC
Olivieri Glauco02/02/1974
Pidutti Luigino 03/11/1973
Ponte Alessandro30/09/1976P
Prenassi Fabiano13/06/1969
Rizzon Fabrizio15/02/1978PA
Simeoni Cristian14/04/1979
Tulisso Gabriele22/10/1979
Vittorio Thomas19/04/1979P
Zavagno Aldo05/10/1964
Ziraldo Francesco09/05/1970P
Zucchiatti Leonardo 12/11/1961
Zuttion Dimitri16/08/1973
Bertoli Guido22/07/1969
De Bellis Enrico 07/04/1957
Fernando Giovanni09/07/1956
Patriarca Roberto07/10/1957PD
Schiffo Claudio04/03/1962PA
Sivilotti Marco28/05/1957PGL

Ospite

Tesserato Data Nascita Pres Gol Amm Esp Ruolo
Andresini Felice12/08/1978
Avian Mauro13/04/1968P
Bergomas Carlo11/06/1972
Bernardi Ilario29/03/1974P
Bernardo David01/03/1978
Boga Manuel24/03/1978P
Buso Thomas27/06/1979
Campeotto Guido19/01/1962P
Chiabai Terri07/11/1976
Chinello Gabriele04/10/1972P
Circosta Salvatore10/07/1975
Cocetta Diego29/09/1969PVC
Don Davide06/03/1980
Furlan Carlo23/06/1978
Gallas Luca13/05/1977
Godeas Denis25/07/1975
Gratton Cristiano06/10/1969
Medeot Manuel26/03/1979
Milan Ivano05/01/1974P
Montina Luca15/09/1972P
Pavan Fabrizio04/10/1974
Paviotti Stefano16/11/1974
Peroni Alessandro30/03/1976
Portelli Boris09/10/1972
Prevedini Luca09/07/1977P
Rigonat Alessio14/06/1968
Ruffini Gabriele 29/06/1980
Sellan Marco20/03/1971P
Severo Michele14/06/1978
Stacul Federico23/03/1966
Stacul Gabriele15/10/1974PC
Tedesco Mauro20/03/1978PX
Tuzzi Fulvio17/11/1975
Visintin Davide20/12/1974P
Visintin Ivano30/06/1980
Visintin Stefano22/09/1973
Zanier Manuel12/01/1976
Zulli Rodolfo26/06/1972
Francescon Livio20/05/1957
Godeas Fabio14/11/1968
Lorenzutti Cristian20/03/1972PD
Mattiazzi Andrea28/10/1964
Medeot Alberto11/12/1970
Pocar Daniele08/07/1972
Princi Carlo12/10/1959PGL
Tortul Mauro01/08/1964
Virgolini Andrea04/12/1974PA

Note

Per la nona giornata del campionato Geretti Over 40 girone Inferno, sul sintetico di San Daniele si affrontano la capolista Medea e la seconda Vecchie Glorie San Daniele. Partono subito forte i padroni di casa con azioni tambureggianti ma piuttosto sterili in fase realizzativa anche a causa della difesa del Medea che concede ben poco agli attaccanti di casa oggi orfani del bomber Londero (squalificato) e di Simeoni indisponibile. Al 20 però si fa notare l' unico attaccante, Masini che, decentrato sulla sinistra, da 25 metri lascia partire una delle sue bordate in controbalzo. La palla si abbassa improvvisamente e sembra destinata in rete ma Avian compie un miracolo e devia in corner, bravi tutti e due! Scampato il pericolo, il Medea si riorganizza e prende le misure ai prosciuttai giocando la palla in modo armonico con belle trame servendo con precisione i due temibilissimi attaccanti Montina e Milan che si battono su ogni pallone ma la retroguardia locale non concede proprio neanche un tiro in porta. Nel secondo tempo le squadre continuano ad offrire un piacevole calcio fatto di passaggi precisi e creando situazioni pericolose senza però mai arrivare alla conclusione. I Sandanielesi però vogliono vincere e grazie alle sostituzioni effettuate, prendono un leggero sopravvento e prima con Masini, altra grande parata di piede del portiere, e poi con Ciurdas, Avian dice ancora di no, creano i presupposti per il vantaggio. Al 20 calcio d' angolo battuto da Degano con traiettoria lunga, la difesa pasticcia la palla arriva sui piedi di Ciurdas che da pochi passi insacca di sinistro. Ora è il Medea ad attaccare ma non riesce a concludere con precisione nello specchio della porta tranne che al 30 quando Prevedini da sinistra calcia una punizione molto insidiosa che Nobile è bravo a bloccare a terra. Le forze cominciano a mancare e il Medea non ha più cambi a disposizione, essendo in formazione ridotta, perciò il San Daniele, nonostante qualche affanno, può gestire il risultato fino al termine. Due ottime squadre che sicuramentei lotteranno fino alla fine.Il San Daniele torna in testa alla classifica in attesa dei recuperi.