normativa

Normativa - Statuto
In vigore dal 30/05/2019
Per visualizzare il precedente testo dell'articolo (a destra) e le differenze rispetto a quello oggi in vigore clicca sulle seguenti date: 30/06/2011, 10/08/2006, 26/07/2000

11 Assemblea

L'assemblea è l’organo sovrano dell’Associazione, è composta da tutti i soci ed è sempre validamente costituita qualunque sia il numero dei presenti.
L’assemblea è convocata dal presidente.
In caso di richiesta di convocazione sottoscritta da almeno un quarto dei soci, l’adunanza deve essere fissata non oltre un mese del ricevimento dell’istanza, che deve pervenire nella sede dell’Associazione.
L’assemblea è presieduta dal Presidente dell’Associazione, salvo che l’ordine del giorno preveda l’elezione di nuovi presidente e consiglio direttivo, nel qual caso l’assemblea dovrà previamente eleggere il presidente dell’assemblea stessa, che gestirà i lavori assembleari fino all’elezione del nuovo presidente.
In sede ORDINARIA l’assemblea delibera con voto favorevole della maggioranza dei presenti. L’assemblea elegge il presidente, i componenti del consiglio direttivo, il collegio dei probiviri e il revisore dei conti, approva il rendiconto consuntivo e il bilancio preventivo e delibera su ogni argomento attinente alla vita dell'Associazione. In sede STRAORDINARIA l’assemblea delibera con voto favorevole della maggioranza degli aventi diritto al voto. L’Assemblea delibera su modifiche dello Statuto o della Carta dei Principi, nonchè sullo scioglimento dell'Associazione.
La convocazione, approvata dal consiglio direttivo, deve essere pubblicata sul sito internet dell’Associazione almeno quindici giorni prima dell'adunanza e deve indicare l'ordine del giorno, il luogo (anche non fisico), la data e l'orario della riunione, le modalità di partecipazione ed eventualmente quelle di elezione del nuovo consiglio direttivo.
Della riunione deve essere redatto verbale nel quale sono riportati sinteticamente gli interventi e le delibere con la specificazione dei voti espressi.

11 Assemblea

L'assemblea generale degli associati è costituita da tutti gli associati fondatori e Oordinari; è convocata dal consiglio direttivo:
- in sede ordinaria, almeno una volta l'anno per l'approvazione del bilancio, entro 4 mesi dal termine dell'esercizio sociale, e per discutere su ogni argomento attinente alla vita dell'Associazione e per nominare il presidente dell'Associazione e i membri del consiglio direttivo al termine del loro mandato, in tale sede la delibera è assunta con voto favorevole della maggioranza dei presenti;
- in sede straordinaria, per deliberare su modifiche statutarie, della Carta dei Principi e sullo scioglimento dell'Associazione, in tale sede la delibera è assunta con voto favorevole della maggioranza degli aventi diritto al voto.
L'Assemblea è convocata dal presidente o su richiesta di un terzo degli associati presso la sede sociale o altrove con avviso contenente l'ordine del giorno, il luogo, la data e l'orario della convocazione pubblicato sul sito internet e sull’organo di informazione dell'Associazione almeno dieci giorni prima dell'adunanza; essa è validamente costituita qualunque sia il numero degli associati, e delibera con il voto favorevole della maggioranza degli associati presenti.
L'Assemblea deve essere convocata entro 4 mesi dal termine dell'esercizio sociale.

11 Assemblea

L'Assemblea Generale degli associati è costituita da tutti gli associati Fondatori e Ordinari; è convocata dal Consiglio Direttivo:
• in sede ordinaria, almeno una volta l'anno per l'approvazione del bilancio e per discutere su ogni argomento attinente alla vita dell'Associazione e per nominare il Presidente dell'Associazione e i membri del Consiglio direttivo al termine del loro mandato;
• in sede straordinaria, per deliberare su modifiche statutarie, della Carta dei Principi e sullo scioglimento dell'Associazione.
L'Assemblea è convocata dal Presidente o su richiesta di un terzo degli associati presso la sede sociale o altrove con avviso contenente l'ordine del giorno, il luogo, la data e l'orario della convocazione pubblicato sul sito internet e sull’organo di informazione dell'Associazione almeno dieci giorni prima dell'adunanza; essa è validamente costituita qualunque sia il numero degli associati, e delibera con il voto favorevole della maggioranza degli associati presenti, fatta eccezione per le deliberazioni che riguardano lo scioglimento dell'Associazione per il quale sarà necessaria la maggioranza degli associati iscritti nell'apposito libro. L'Assemblea deve essere convocata entro 4 mesi dal termine dell'esercizio sociale

11 Assemblea

L'Assemblea Generale degli associati è costituita da tutti gli associati Fondatori e Ordinari; è convocata dal Consiglio Direttivo:
• in sede ordinaria, almeno una volta l'anno per l'approvazione del bilancio e per discutere su ogni argomento attinente alla vita dell'Associazione e per nominare il Presidente dell'Associazione e i membri del Consiglio direttivo;
• in sede straordinaria, per deliberare su modifiche statutarie, della Carta dei Principi e sullo scioglimento dell'Associazione.
L'Assemblea è convocata dal Presidente-o su richiesta di un terzo degli associati-presso la sede sociale o altrove con avviso-contenente l'ordine del giorno, il luogo, la data e l'orario della prima e della seconda convocazione-affisso nella sede sociale almeno dieci giorni prima dell'adunanza e pubblicato sugli organi di stampa dell'Associazione; essa è validamente costituita qualunque sia il numero degli associati, e delibera con il voto favorevole della maggioranza degli associati presenti, fatta eccezione per le deliberazioni che riguardano lo scioglimento dell'Associazione per il quale sarà necessaria la maggioranza degli associati iscritti nell'apposito libro. L'Assemblea deve essere convocata non oltre il termine dell'esercizio sociale.

Articolo precedente: 10 Esercizio sociale
Articolo successivo: 12 Diritto di voto
Print Friendly, PDF & Email