Consiglio direttivo LCFC (via Telegram)

sabato 2 Aprile 2022 ore 15:30 - 22:00

Dalle ore 15:30 alle ore 22:00 del 2 aprile 2022 è stata sottoposta al Consiglio direttivo a mezzo Telegram la richiesta di Claudio Di Giorgio responsabile Amatori Calcio Leon Bianco Cormons, di seguito riportata: “… Siamo in grosse difficoltà con i giocatori, tra infortuni e quant’altro riusciamo a malapena a fare 11 ogni partita. Questa mia per chiederLe, per far fronte al proseguimento campionato (seconda fase) di poter fare un mix delle due squadre iscritte al campionato e farne solo UNA!

Il CD, 

  • letta la richiesta dell’Associazione Leon Bianco di accorpamento delle proprie squadre, Leon Bianco A e Leon Bianco B – entrambe qualificate alla seconda fase della manifestazione C11 Collinare in terza e rispettivamente quarta divisione – in quanto nessuna delle due avrebbe un numero sufficiente di giocatori per disputare le rimanenti gare;
  • atteso che nel periodo emergenziale le problematiche evidenziate dall’Associazione possono verificarsi con più gravità rispetto al solito, indipendentemente dalla capacità organizzativa dell’Associazione, poiché la mancata disponibilità di giocatori può essere determinata da aspetti non solo sportivi;
  • atteso l’impegno di entrambe le squadre nell’aver portato a termine la prima fase;
  • ritenuto che lo scopo della LCFC (art. 4 Statuto) sia comunque quello volto a garantire ai propri soci la possibilità di fare sport;
  • considerato che il maggior numero di tesserati che continuerebbe a giocare appartiene alla squadra Leon Bianco B, 

dispone quanto segue

  • autorizza l’accorpamento della squadra Leon Bianco A nella squadra Leon Bianco B, che continuerà la manifestazione nel girone di quarta divisione, 
  • autorizza conseguentemente, in deroga agli articoli 16 e 20 RA, l’iscrizione dei tesserati della squadra Leon Bianco A nella lista della squadra Leon Bianco B,
  • restano ferme le sanzioni disciplinari subite dalle squadre a dai loro tesserati, comprese le ammonizioni,
  • attesta il ritiro della squadra Leon Bianco A dalla manifestazione,
  • autorizza il Giudice disciplinare a derogare l’entità della sanzione prevista dall’art. 96 RA fino alla metà dell’importo e a non disporre squalifiche nei confronti dei giocatori che continueranno a disputare il campionato in considerazione di quanto sopra esposto.
Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies